logo AnimeClick.it

Titolo originale
Avatar: The Last Airbender
Titolo inglese
Avatar: The Last Airbender
Nazionalità
bandiera nazione Stati Uniti
Categoria
Serie TV 
Genere
Arti Marziali  Avventura  Fantastico 
Anno
2005
Stagioni
Inverno (2005)
Episodi
62
Stato in patria
completato
Stato in Italia
Doppiaggio completato, Sottotitoli completato
Disponibilità
Sky (compralo su Amazon.it)
Valutazione cc
8,717   (#30 in anime) (56 valutazioni con 10 recensioni)  Calcolo della valutazione
Opinioni
 779  18  0 - 98,86% promosso
Immagini
49 (by Ren)
Tag generici
animazione-internazionale 
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
20 In visione, 349 Completo, 5 Pausa, 11 Sospeso, 14 Da rivedere, 84 Da vedere - drop rate: 2,76%


Trama: Fuoco, Terra, Aria, Acqua. L'armonia del mondo si basa sull'Equilibrio di questi quattro Elementi e delle popolazioni ad essi legate: la Nazione del Fuoco, il Regno della Terra, i Nomadi dell'Aria e le Tribù dell'Acqua. Un intimo legame attestato all'interno di ogni popolo dall'esistenza dei Dominatori, persone in grado di comandare l'Elemento di appartenenza: dotati di tale capacità innata i Dominatori possono affinarla tramite un percorso mistico-marziale, entrando in comunione con il proprio Elemento per usarlo nelle più molteplici forme e per i più svariati scopi.
A vegliare su tale Equilibrio vi è l'Avatar, incarnazione dello Spirito del Pianeta che, seguendo un ciclo prestabilito, rinasce ad ogni generazione in una diversa nazione; l'Avatar, in grado di Dominare tutti gli elementi, è il garante dell'armonia tra i quattro popoli.

Un secolo prima dell'inizio degli eventi narrati, tuttavia, approfittando del periodo intercorso tra la morte del precedente Avatar e la sua successiva incarnazione, la Nazione del Fuoco diede il via ad un massiccio attacco verso le altre popolazioni, forte della sua potenza militare e tecnologica. Il nuovo Avatar, nato e cresciuto tra i monaci del popolo dell'Aria, si trovò ad affrontare questo pesante fardello, ma prima di poter intervenire in qualunque modo, inaspettatamente, scomparve nel nulla. La Nazione del Fuoco, libera di agire incontrastata, invase le terre dei Nomadi dell'Aria e sterminò il pacifico popolo fino all'ultimo uomo, volgendosi poi ad assediare le nazioni rimaste.

Cento anni dopo dopo questi avvenimenti, al Polo Sud, la giovane Dominatrice dell'Acqua Katara e suo fratello Sokka, durante una caccia tra i ghiacci inavvertitamente liberano dagli iceberg una grande sfera do ghiaccio, illuminata all'interno; incuriosita, Katara tenta di aprirla.
Al suo interno sviene trovato un bambino addormentato, insieme ad una creatura che si suppone estinta: un bisonte volante dei perduti Nomadi dell'Aria. Il bambino, che si presenta con il nome di Aang, si dimostra allegro e spensierato, apparentemente ignaro delle tragedie accadute nei decenni passati e, tra la sorpresa di tutti, in grado di Dominare l'Aria.
Non passa molto prima che la verità emerga: Aang è l'Avatar, e si trova ad essere l'ultimo Dominatore dell'Aria esistente al mondo.
Costretto a confrontarsi con gli orrori che la sua assenza ha permesso, Aang sceglie di accettare il suo difficile compito: riportare pace ed equilibrio nel mondo.
La notizia riempie di speranza Katara e Sokka, finora costretti ad assistere impotenti alla decimazione della loro tribù ad opera della Nazione del Fuoco, ed i due fratelli si offrono di accompagnare Aang nel viaggio che ha di fronte a se, volto a padroneggiare i Domini di Acqua, Terra e Fuoco mancanti per potersi fregiare del titolo di Avatar a tutti gli effetti.
Per opposti motivi, la ricomparsa dell'Avatar porta speranza anche a Zuko, il giovane principe esiliato della Nazione del fuoco, con un ustione sul volto ed una macchia nell'onore che l'hanno costretto ad abbandonare la sua terra e a vivere da ramingo; incurante degli ammonimenti del suo saggio zio Iroh, Zuko trasforma in ossessione la ricerca dell'Avatar, la cui cattura è l’unica possibilità a sua disposizione per ottenere il perdono di suo padre, il Signore del Fuoco, e fare ritorno in patria.
Ha così inizio un viaggio da cui dipenderà il futuro del mondo.

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0