Update del 21/03/2013

Lo scorso gennaio erano state annunciate le nomination per l'anno 2013 del Manga Taishō. Ebbene, tra gli 11 nominati, ha prevalso infine Umimachi Diary di Akimi Yoshida (già nota in Italia per Banana Fish, edito da Planet Manga).

L'autrice ha ringraziato tutti per il riconoscimento usando queste parole: “Sono rimasta talmente sorpresa. In fin dei conti, non me l'aspettavo affetto. Lavoro molto su questa serie, e se questo premio riuscirà ad attrarre altre persone verso le mie opere, ne sarò molto felice ed onorata”. Inoltre, ha parlato di un adattamento filmico del manga: “Si è discusso a proposito di un film live, ma, tecnicamente, non sono coinvolta in nessun modo, quindi non posso dire nulla…”.

Umimachi Diary Taisho

Sul disegno celebrativo della vittoria, è possibile leggere una piccola frase dell'autrice: “Grazie per questo premio. Tutti insieme: Buon appetito!”

La serie è stata pubblicata a partire dal 2006 sul magazine josei di Shōgakukan Gekkan Flowers. Al momento conta 6 volumi (cinque appartenenti alla storia principale ed uno spin-off). Umimachi Diary (海街diary) non è nuovo a prestigiosi riconoscimenti: ha conseguito nel 2007 l'Excellence Prize ai Japan Media Arts Festival Awards ed è già stato in nomination per il primo Manga Taishō (quella volta si classificò terzo), oltreché per il Tezuka Osamu Cultural Prize, in occasione della dodicesima e tredicesima edizione dello stesso (nella prima delle due occasioni si piazzò al secondo posto).

Di seguito, in breve, la trama di Umimachi Diary:

Le tre sorelle Kohda, abitanti di Kamakura, ricevono una lettera che annuncia loro la morte del padre, del quale non avevano più notizie da 15 anni, ossia dal tempo del divorzio dei loro genitori. È così che, per ordine della sorella maggiore Sachi, Yoshino et Chika si recano a Yamagata per prender parte ai funerali del padre. Giunte sul luogo, fanno la conoscenza di Suzu, la loro affascinante sorellastra…


Per finire, eccovi la classifica completa della sesta edizione del Manga Taishō, con l'indicazione del punteggio ottenuto da ciascuna delle opere in lizza.

1. Umimachi Diary di Akimi Yoshida: 89 punti.
2. Otoyomegatari - I giorni della sposa di Kaoru Mori: 78 punti.
3. Ballroom he Yōkoso di Tomo Takeuchi: 78 punti.
4. Hi Score Girl di Rensuke Oshikiri: 62 punti.
5. Ore Monogatari!! di Aruko e Kazune Kawahara: 58 punti.
6. Ansatsu Kyōshitsu di Yūsei Matsui: 40 punti.
7. Ryū no Kawaii Nanatsu no Ko di Ryōko Kui: 36 punti.
8. Ningen Karimenchū di Taeko Uzuki: 35 punti.
9. Terra Formars di Kenichi Tachibana et Yū Sasuga : 30 punti.
10. Sanzoku Diary di Kentarō Okamoto : 29 punti.
11. Bokura no Funka Matsuri di Keigo Shinzō : 29 punti.

Fonte consultata:
Manga-News

________________


Notizia originale del 22/01/2013

Il comitato esecutivo responsabile per il 6° Manga Taisho (マンガ大賞, nome ufficiale in lingua inglese Cartoon Grand Prize) ha annunciato le 11 nomination per l'edizione di quest'anno.
I titoli che concorrono per il Taisho — a differenza di quanto avviene per altri premi, in cui la fase di selezione è appannaggio degli editori — sono scelti da librai e gestori di fumetterie. La cerchia delle opere candidabili è limitata a lavori, il cui numero totale di volumi editi non abbia superato gli otto,  di cui sia stata pubblicata un'uscita nel corso dell'ultimo anno, indipendentemente dall'anno di avvio della pubblicazione. Ciò al fine di promuovere opere relativamente nuove, che non godano cioè di popolarità in virtù della loro longevità.

Il secondo round di votazioni determinerà il vincitore del Manga Taisho 2013, che verrà annunciato durante una cerimonia prevista per la fine di marzo. 
Ecco l'albo d'oro degli anni precedenti:
Ed ecco i candidati di quest'anno:


Ansatsu Kyōshitsu
Yusei Matsui




















Akimi Yoshida





















Otoyomegatari - I giorni della sposa
Kaoru Mori





















Storia: Kazune Kawahara
Disegni: Aruko




















Kentarō Okamoto





















Storia: Yū Sasuga
Disegni: Kenichi Tachibana




















Taeko Uzugi





















Rensuke Oshikiri 





















Keigo Shinzō





















Tomo Takeuchi





















Ryōko Kui




















Nessuno dei titoli in concorso quest'anno era tra i candidati dell'anno scorso. Umimachi Dairy risultava però tra i nominati delle prime due edizioni, mentre I giorni della sposa ha concorso nel 2011. 
Ore Monogatari!!, Terra Formars, Ningen Karimen-chū, Hi Score Girl, Bokura no Funka-sai e  Ballroom e Yōkoso sono anche rientrati nella top 20 del Kono Manga ga Sugoi! guidebook 2013. 

Si ringraziano vivamente Arashi84 dany87 per aver realizzato in tempo record le schede manga mancanti.


Fonte consultata:
Anime News Network