Riportiamo il comunicato inviatoci da Francesco Nicodemo, presidente dell'Associazione Culturale Leiji Matsumoto per segnalare la pubblicazione italiana del manga Le avventure di un'ape di Akira Matsumoto (meglio conosciuto con lo pseudonimo Leiji Matsumoto). Il volume non è acquistabile tramite i canali tradizionali, ma è riservato solamente ai soci dell'associazione. Per chi decidesse di iscriversi, inoltre, c'è anche la possibilità di acquistare la versione variant de Le mille vite di Mi-kun. Obiettivo dell'associazione è inoltre quello di pubblicare un volume all'anno legato al maestro Matsumoto.
 
Le avventure di un'ape
 
L'Associazione Culturale Leiji Matsumoto, fondata a Torino nell'aprile 2015, ha recentemente pubblicato l'edizione italiana de "Le avventure di un'ape" (Mitsubachi no bouken), opera del 1954 con la quale il Maestro, a soli quindici anni, ha debuttato come professionista, firmandosi con il proprio vero nome Akira Matsumoto, vincendo il concorso "Shinjin'ou" (Re degli esordienti) bandito dalla casa editrice Gakudousha. Si tratta di un manga di cui tutti hanno sentito parlare, in quanto il titolo viene ovviamente citato in ogni biografia di Matsumoto, ma che probabilmente finora nessuno aveva mai letto. Il racconto vede protagonista l'ape Honey, che per la prima volta lascia le sicurezze del proprio alveare per avventurarsi nel mondo esterno, dove incontrerà altri insetti, alcuni amici, altri avversari, e affronterà la forza della natura e dei suoi elementi, e contiene in sé, seppur a uno stato embrionale, molte delle tematiche che Matsumoto svilupperà in seguito nelle sue opere più mature, quali la crescita, la preziosità della vita, la difesa dell'ambiente. L'edizione italiana è stampata nel caratteristico formato originale quadrato 19x19 cm, e contiene un ricco apparato redazionale, in cui spicca un'intervista allo stesso Matsumoto, che il Maestro ci ha rilasciato per l'occasione.

Per eventuali informazioni è possibile scrivere a info@leijimatsumoto.it