Oltre le onde - Shimanami Tasogare è un seinen manga di Yuhki Kamatani, autrice già nota nel nostro Paese per la pubblicazione, sempre da parte di J-POP Manga, di Nabari.
La serie, iniziata nel 2015 e  ancora in corso in patria, conta al momento 3 volumi.
Qui di seguito trovate le opinioni dei redattori che hanno avuto il piacere di iniziare a seguire questa serie.
E voi lo avete già fatto? Che ne pensante? Diteci la vostra nei commenti qui sotto!
 
 
oltre-le-onde-4.jpgDi Yuhki Kamatani ho letto, ormai molti anni fa, Nabari, un manga non brutto ma neanche memorabile, con del potenziale non sviluppato e che si adagiava su qualche moda del momento. Le mani dell'autrice erano all'epoca ancora giovani e inesperte, ma da qualche parte bisognerà pur cominciare. A Nabari seguì Shounen Note ed è da esso che forse si può capire come sia arrivata a Oltre le onde. Affrontando il tema della pubertà, dei tormenti e dei problema di comunicazione degli adolescenti su una rivista seinen, l'autrice si è spianata il terreno fino ad arrivare al manga di cui parliamo oggi, che racconta per l'appunto di un giovane studente in conflitto con la scoperta della sua sessualità.

Il volume è ricco, ci sono già tanti personaggi, ognuno con le proprie storie e probabilmente i temi da affrontare saranno tanti; speriamo che l'autrice riesca a dosare tutto per bene perché sarebbe molto interessante un manga in cui il protagonista non è semplicemente "il ragazzo gay bullizzato dai soliti 4 cretini" ma che affrontasse pure altri aspetti della vita dei coprotagonisti.

La storia prende piede in un caratteristico paesino circondato dal mare e l'autrice ben lo delinea per immergere il lettore nell'atmosfera onirica e sognante che di li a poco lo avvolgerà. C'è un po' di melodramma, un po' di realismo, un po' di sogno in questo volume ma l'idea e la premessa sono davvero buone. I disegni della Kamatani sono molto migliorati dai tempi di Nabari anche se restano quell'impostazione e quel tratto forti e decisi.
Nella speranza che non si perda nella banalità e che dia spazio a quante più figure possibili intorno al protagonista, Oltre le onde potrebbe essere davvero un gran bel manga.
Autore: Arashi84
 
Sono pochi i manga che parlano in modo realistico e coinvolgente della comunità LGBT, ma Oltre le onde ci riesce abbastanza bene, illustrando i problemi e le esperienze di ciascun personaggio, che sia un omosessuale che non realizza o accetta di esserlo, una saffica coppia convivente che osserva l'evoluzione della comunità e affrontare i pregiudizi della società, o una misteriosa figura leggiadra che aiuta queste persone a farcela nel salotto della conversazione. Questo posto accoglie e riunisce tutta la gente che ha semplicemente bisogno di parlare ed essere ascoltata, dove ci finisce anche il protagonista, uno studente adolescente gay che era sul passo del suicidio. Anche nella realtà, quante anime fragili non hanno il coraggio di fare coming out, temendo delle reazioni altrui? Molte tematiche nonché i vari sentimenti dalla paura alla felicità sono ben descritte in quest'opera, ed è interessante sia seguire le vicende di ogni membro sia il progresso storico negli altri Paesi, in cui stanno legalizzando i matrimoni dello stesso sesso, focalizzando specialmente sulla situazione in Giappone, anche se per certi aspetti psicologici ci si potrebbe trovare familiarità in qualunque Stato sia.
A incidere sono anche i bei disegni, dal tratto affascinante e deciso, con sfondi quasi magici nelle scene d'impatto, e un chara eterogeneo nonché riconoscibile nelle figure maschili e femminili.
La narrazione non risulta né pesante né esagerata, ma scorre con fluidità lasciando riflessioni ed emozioni indelebili.
Autore: Melany
 
oltre-le-onde-6.jpgUltimamente (ed è cosa buona e giusta) le storie che parlano di omosessualità stanno uscendo un po' dalla nicchia dei bara manga e dagli ormai sdoganati (ma costruiti ad arte) manga BL, proponendo racconti più intimisti e profondi pubblicati su riviste che sono vendute tranquillamente nelle librerie e accessibili a tutti. Oltre le onde è uno di questi racconti, che si offre di trattare la tematica LGBT in maniera un po' diversa dal solito.

La storia di questo ragazzo che scopre, non senza sofferenze, la propria omosessualità ed entra a far parte di una comunità di personaggi misteriosi e particolari, ma ricchi di calore e che lo accettano serenamente, è molto interessante, ma questo primo volume è ancora presto per giudicare, dato che non si è ancora entrati nel vivo della caratterizzazione dei personaggi né questi hanno ancora fatto chissà che cosa.
Al momento, è un fumetto di grande atmosfera, con un'ottima ambientazione, disegni molto belli e particolareggiati e personaggi dal buon potenziale (la donna misteriosa a capo della comunità è assai intrigante). Bisogna però ancora vedere dove andrà a parare il tutto. A titolo personale, ho notato un eccessivo melodramma, che non mi è molto congeniale (restando sul tema LGBT, ho preferito la simpatia e la freschezza dei personaggi del Sorairo Flutter di Okura, in Italia per Renbooks, a questo "Shinji Ikari" dai toni forse eccessivamente esasperati), ma bisogna ancora vedere come sarà sviluppato il tutto. Il primo numero è stato una lettura interessante, ma per vedere se consigliare o meno il manga mi riservo di leggerne qualche altro volume.
  Autore: Kotaro
 
oltre le onde

Titolo Prezzo Casa editrice
Oltre le Onde - Shimanami Tasogare  1 € 6.50 JPOP
Oltre le Onde - Shimanami Tasogare  2 € 6.50 JPOP
Oltre le Onde - Shimanami Tasogare  3 € 6.50 JPOP
Oltre le Onde - Shimanami Tasogare  4 € 6.50 JPOP


Oltre le Onde - Shimanami Tasogare  1

Uno slice of life sulle sfide quotidiane dei giovani LGBT nel Giappone di oggi, che evita con abilità stereotipi e feticizzazioni e colpisce anche grazie alla grazia e alla potenza con cui è illustrato. Tasuku, a pochi giorni dall’inizio delle vacanze estive, teme che i suoi compagni di classe abbiano intuito il suo orientamento sessuale dopo aver scoperto il tipo di video che guarda di nascosto. Il ragazzo reagisce in un primo momento negando, anche con se stesso, la sua vera natura, fino a quando per la disperazione non decide di farla finita. Ma nel momento più buio una donna indecifrabile gli si para davanti, quasi invitandolo a seguirla in una strana abitazione... in cui si raduna un gruppo di persone con esperienze simili alle sue.

Opera:  Oltre le onde - Shimanami Tasogare
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 18/04/2018
Prezzo: 6,50 €

Totale voti:   26  2  1


Mei_Chan

Disegni stupendi e tema centrale importante gestito molto bene. Ad averne di più, di manga così!

 27/07/2018

Fudanshi-sama

Davvero molto bello, mi sono ritrovato in Tasuku, anch'io da ragazzino non riuscivo ad accettarmi.. L'autrice è davvero riuscita a centrare un tema molto importante e che ahimè coinvolge molti di noi.

 27/07/2018

Riri

Questo primo volume mi è piaciuto molto. Le tematiche sono interessanti, ci sono molti personaggi da approfondire e poi mi affascina particolarmente la "signora qualcuno".

 25/07/2018

LaMelina

Il disegno è un po' visionario, alcune scene a colori avrebbero reso meglio. Adoro l'idea del salotto di conversazione e che tutti possono scegliere di essere "qualcuno" e di creare "qualcosa".

 24/06/2018

PokeNew

Sarò sincero, all'inizio ero dubbioso su quest'opera, ma dopo averne iniziato la lettura ho gradualmente accantonato i dubbi. L'atmosfera tra sogno e realtà poi l'ho trovata piuttosto azzeccata.

 22/06/2018

noriokoga

Bello. Questo primo volume, nonostante alcuni difetti di carattere personale, lo definirei decisamente bello. A parte la signora Qualcuno, mi è parso anche molto realistico.

 30/05/2018

il Negromante

Buone le tematiche, buone le intenzioni, belli i disegni e la cittadina dov'è ambientato. Molto meno bella l'esasperazione che ti aspetti da uno shonen, i balzi nel vuoto che manco Naruto.

 29/05/2018

aspeforall

Mi piace molto. I disegni di questo manga sono una cosa superba. La storia è interessante. Uno slice of life con tematiche lgbtqi perfette per celebrare il mese dei pride. Comprerò tutta la serie!!!!

 15/05/2018

Arashi84

Un po' sognante, un po' melodrammatico ma anche molto sentito e appassionante. Tanti personaggi, una bellissima cittadina a fare da sfondo e il tormento di un ragazzo. Vediamo come prosegue...

 01/05/2018

Elly_

Primo volume molto interessante che tratta tematiche importanti. Servirebbe a tutti un salotto della conversazione! Promossi anche i disegni

 22/04/2018

Kotaro

Un po' troppo melodrammatico per il mio gusto personale, ma ha buoni spunti d'interesse. Vediamo come va avanti.

 21/04/2018

2247

Lo stile è buono ma la storia sembra prendere una piega un po' buonista. Forse dopo riprenderà più nerbo.

 19/04/2018

LauraViolet

Bellissimo primo volume! Che tu sia gay, trans, transgender, ecc..., non ha importanza, l'etichetta qui non esiste e tu sei tu. In questo club Tasuku farà amicizia con tante persone.

 21/04/2018


Altri Voti