Per la collana Aiken la Bao Publishing ci porta Dosei Mansion, un manga serializzato in sette volumi con uscita bimestrale. La maestra Hisae Iwaoka, con un tratto tondeggiante e quasi abbozzato, racconta la storia di Mitsu, giovane ragazzino rimasto orfano.
L'ambientazione è davvero particolare e inusuale; ci troviamo su una gigantesca stazione spaziale fatta ad anello che circonda la superficie terrestre e dalla quale dista 35.000 metri. 
Ci viene spiegato da subito che la terra è stata abbandonata perché è divenuta riserva naturale, perciò tutta la popolazione è stata trasferita nell'enorme anello e non è permesso a nessuno di raggiungere la superficie del nostro pianeta.
 
Dosei Mansion - prime impressioni

Il protagonista, dopo essersi diplomato, inizia a lavorare come lavavetri della stazione orbitante, strutturata su tre livelli in base alla classe sociale: i più facoltosi in alto (godono di una vista migliore della terra e i lavori di pulizia sono semplici e mai rischiosi), nel mezzo i funzionari pubblici, e in basso i meno abbienti (la zona più pericolosa da pulire). 
Ma il lavavetri è proprio il lavoro che faceva il padre, il quale, per pulire la zona destinata ai più poveri, è disperso e dato per morto. 
Ma cosa è accaduto davvero al padre di Mitsu? È vero che la terra è un luogo tutelato o c'è sotto dell'altro?

Attraverso gli occhi di Mitsu iniziamo ad ambientarci e a capire come funziona la struttura sociale, le difficoltà che il genere umano deve affrontare per sopravvivere in degli spazi così limitati e per godere della luce naturale del sole.
Nonostante siano molti i personaggi che appaiono in queste prime pagine, tutti sono ben tratteggiati e sicuramente saranno approfonditi, ma Mitsu ti entra subito nel cuore anche perché è troppo pacioccoso!
 
Dosei Mansion - prime impressioni

La traduzione funziona, i dialoghi sono semplici e i personaggi si esprimono senza refusi. Le onomatopee non sono tradotte e questo, personalmente, mi piace: per chi ha una base di hiragana e katakana non inficia sulla lettura. Tuttavia, si perdono un po' i suoni e i rumori emessi dal paesaggio o dai personaggi stessi.
 
Per un’edizione estremamente curata il costo di 7.90 euro non è un azzardo.
La sovracoperta riporta, oltre al nome dell'autore e il titolo del manga in italiano, anche il titolo, in piccolo, in kanji giapponesi (cosa che apprezzo molto). Sulla costina, invece, il titolo giapponese la fa da padrona, ma non mancano i riferimenti nella nostra lingua. Scelta stilistica interessante, che porta l'occhio a individuare immediatamente il volumetto e che a lungo andare potrebbe rendere più movimentata la libreria! 

Dosei Mansion - prime impressioni

Al di sotto, un mare di colore: divertente l'idea di riempire di colore azzurro la copertina del fumetto che acquista una sua identità. Il colore, poi, si ripresenta su tutta la pagina interna della copertina stessa.
La carta bianchissima non soffre di trasparenze, e tutti i dettagli tecnici si possono trovare nell'ultima pagina. 
Peccato per la mancanza delle prime pagine a colori che avrebbe reso il tutto davvero perfetto.
 
Dosei Mansion, vincitore nel 2011 del Japan Media Arts Festival, mi ha lasciato affascinata e incuriosita. Un manga dalla storia insolita che protebbe riservare delle sorprese merita certo di avere almeno una possibilità. 
 
Titolo Prezzo Casa editrice
Aiken Starter Pack € 26.70 Bao Publishing
Dosei Mansion  1 € 7.90 Bao Publishing



Dosei Mansion  1

L’umanità vive su un anello che orbita intorno alla terra, a 35 chilometri dalla superficie terrestre. Il pianeta, dall’ecosistema compromesso, è ora una gigantesca oasi naturale. La popolazione dell’anello è strettamente divisa in classi sociali condizionati dall’abitare nel livello superiore, in quello medio o in quello inferiore. Chi se lo può permettere, di tanto in tanto paga dei lavavetri per vedere meglio lo spazio, e soprattutto la terra. Mitsu, fresco di licenza media, decide di diventare lavavetri, per onorare la memoria del padre, che un giorno è uscito per un incarico di pulizia e si è perso nello spazio… oppure è caduto sulla terra? Una storia delicata, originariamente uscita a puntate sulla prestigiosa rivista Ikki Magazine, definita da rapporti umani tratteggiati con rispetto e realismo da Hisae Iwaoka, una mangaka di razza, finora inedita in italia.

Opera:  Dosei Mansion
Editore: Bao Publishing
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 09/05/2019
Prezzo: 7,90 €

Totale voti:   4  0  0


Kuros

La fantascienza fa da contorno a questa storia emozionante. Adoro lo stile dei disegni. Non vedo l'ora di continuarlo.

 17/05/2019

Arwen1990

Affascinante e sorprendente.. ha catturato la mia attenzione e non vedo l'ora di leggere come prosegue la storia di Mitsu..arriverà sulla terra?

 14/05/2019


Altri Voti