Archiviato lo Yaruki... si ritorna con lo Yaruki4Ever, la rubrica mensile per parlare di questa realtà italiana. Se volete essere promossi qua vi ricordo di contattarmi via mail: yaruki4ever@gmail.com

Sinceramente io sarei per riprendere le vecchie abitudini e pubblicare qualcosa di qualità:

Claudio Avella Art
 

claudio avella


(progetto che fa parte della sua rivisitazione di segni zodiacali in chiave... bona, più info cliccando il suo nome)

Sputachu - Martina G. Art
 

Martina G. Art


Yuniiho


Questa fantastica fanart di Shinobu di Demon Slayer ha spopolato immensamente su Pixiv, dichiarando per l'ennesima volta Fidalma aka Yuniiho come una delle autrici italiane più apprezzate.

Ora invece amerei parlarvi di una nuova eroina che in solo tre settimane ha raggiunto un altissimo successo e, ban e censure a parte, speriamo di vedere sempre più spesso: Kimiko-chan

Kimiko-chan è una studentessa caruccia giapponese altamente psicopatica e le sue avventure non sono adatte ad un pubblico sensibile. Non si tratta di fare un semplice black humor o di glorificare atti che invece sarebbero da condannare, è più un far notare che quando sei una studentessa kawaii essenzialmente ogni cosa è permessa. Ovviamente il tutto è molto ma molto ironico. 

L'autore è Delacroix, nickname di uno degli autori più apprezzati sul web di questi tempi, famoso da anni per le strisce di Zeus-miti e dintorni, poi per Sukkiarella (edito da Kasaobake) e ora porta avanti la sua opera omonima Delacroix

Ahah ma noo Kimiko-chan non c'è bisogno di tagliuzzarmi il collo per comparire su AnimeClih0eiokeoduiklmd....

Kimiko-chan
 
kimiko-chan
 
 
kimiko-chan


Adesso ho invece il piacere, ASSOLUTAMENTE INSPERATO, di annunciare il ritorno di un'opera che aveva ricevuto numerosissimi consensi nel 2015-2016 per poi sparire: Rogheneach di Myriam Savini, del quale vi parlammo in questo articolo dell'IICA; ricordiamo inoltre che nel concorso vinse il premio "Miglior Opera Fantasy Classico"

Il secondo volume dopo un lungo hiatus è finalmente in lavorazione e voi potete aiutare l'autrice, se volete, anche donando al suo Patreon
 

La protagonista della storia è Berenice, una ragazza che fa parte di un casato nobiliare nato per puro caso: La Casata del Lieto Suino. Guidata da una grande voglia di riscattare il nome della sua casata, Berenice decide di diventare un Cavaliere di Drago, entrando nell'Accademia di Sion, in Svizzera. La protagonista non sa leggere, non sa scrivere, non eccelle per intelletto ma nasconde una forza tremenda, oltre che un buon cuore. La storia è ambientata in un mondo verosimilmente vicino al nostro, nel 1155, in un’Europa che però per certi tratti è decisamente diversa da quella che abbiamo studiato nei libri di storia: Draghi, Elfi, Nani, Gallipodi, magie, creature mistiche e bestie leggendarie sono all'ordine nel giorno nel mondo di Rogheneach, ma gli avvenimenti che si succederanno nella storia, così come i personaggi storici, sono proprio quelli che ben conosciamo dai nostri anni passati a scuola. Al centro della storia troveremo proprio il rapporto tra Berenice ed il suo drago Rogheneach, scartato dagli altri allievi perché cieco e ritenuto incapace di parlare. Ma le cose non sono mai come sembrano...


rogheneach

Qui preview delle prossime tavole:
 

 
rogheneach


Ora con grande piacere do invece spazio a due ragazzi che hanno chiesto (approfittatene anche voi) lo spazio per promuovere il loro progetto, la novel: RED/BLUE (cliccate sul nome, come sempre, per essere indirizzati alla pagina). Scritta dai Bountywriters ed illustrata di talentuosissimi Federico Freschi Mapodofu

BOUNTYWRITERS: Alessandro Bonaventura, nato il 7 Maggio 1993, è laureato in Filosofia. Simone Montagnese, nato il 7 Giugno 1993, lavora come consulente nel settore delle Risorse Umane. Amici da sempre, condividono le stesse passioni. Dai manga ai videogiochi, dal cinema alla musica, tutti i loro interessi li hanno condotti a realizzare a quattro mani la loro prima opera, Red/Blue.

THE FRESCO: Federico Freschi, classe 1990, è appassionato di fumetti shonen sin da quando era piccolo. Una volta finito il Liceo, intraprende gli studi di tecnica manga e, nel 2014, pubblica il suo primo fumetto, Devil’s Joke, con la casa editrice Mangasenpai. Attualmente docente presso la Lucca Manga Academy, sta lavorando a progetti per l’Italia e per l’estero.
RED/BLUE +

MAPODOFU: Vittorio Ranella, nato il 19 Giugno 1996 a Firenze, è laureato in flauto traverso al conservatorio. Appassionato sin da piccolo di manga, anime e videogiochi, decide di cimentarsi da autodidatta nell’arte del disegno, divenendo un artista molto conosciuto sul web. Il suo stile japan-friendly, molto dettagliato ma al contempo dinamico, convince a prima vista i BountyWriters: è lui la persona giusta per rappresentare al meglio le vicende di Red e Blue.

red/blu
 
Scampati miracolosamente alla letale minaccia di Arger, Red, Blue e Lily non hanno la minima idea di cosa sarà delle loro vite. Sul campo di battaglia giacciono i cadaveri dei loro compagni, caduti dinanzi all’incommensurabile potere dell’infetto originale. Rimasti ormai soli e senza alcun punto di riferimento, i tre sanno per certo di non poter più tornare a Keinan: dopo gli ultimi avvenimenti, verrebbero immediatamente incarcerati o, peggio, uccisi. Ma che fare? All'improvviso, Nina si risveglia: sa lei dove andare. Il IV distretto, guidato da suo fratello, li accoglierà sicuramente a braccia aperte. Che sia finalmente giunto, per i ragazzi, il momento di rifarsi una nuova vita?
 
red/blu

Ulteriori link utili:
Instagram
Amazon I, II

Altre immagini le trovate in galleria!

Concludiamo con 4 favolosi annunci:

Federica Di Meo arriva in Francia, come disegnatrice di un'opera per Editions Kana, sceneggiata da Cab. Non vediamo l'ora di darvi ulteriori informazioni in merito.

federica di meo


Elena Toma (EnergheiaSahaam) arriva, anche lei, in Francia con la sua nuova opera: Ashen Memories, edita da Éditions H2T. Al momento il fumetto è disponibile solo in francese ma lo potete trovare nel sito ufficiale.

ashen memories


Con grande piacere condividiamo un annuncio lucchese che ci dà gioia: CTRL-Z di Alyah Patanè ancora non si può dire concluso!

 
 

Ora che è stato annunciato oggi, durante la conferenza Panini, posso finalmente urlarlo qui tra voi con somma gioia...

Pubblicato da Ctrl-Z su Giovedì 31 ottobre 2019
 
Dopo tantissime tribolazioni abbiamo anche il piacere di annunciare l'arrivo di Dark Luster 2 (edito da Shockdom) con questo post speciale! Quindi... al prossimo 25!