Che Nagabe ci tenga particolarmente a raccontare l'amore, l'avevamo capito grazie al bellissimo Girl From The Other Side; che il mangaka voglia dare a quello stesso amore una forma indistinta, inafferrabile e altrettanto potente, lo abbiamo confermato leggendo Wizdoms.
Ancora una volta, grazie a J-Pop Manga, il giovane e talentuoso artista torna nelle nostre fumetterie con una raccolta di storie brevi che parlano d'amore, di relazioni senza etichette ma ricche di fascino fiabesco: Love from the other side. I racconti qui contenuti vennero pubblicati su Comic Zero-Sum, magazine josei di Ichijinsha che in realtà fatica a darsi un'etichetta in quanto rivista su cui vengono pubblicati manga di vario genere che strizzano l'occhio a un pubblico più vasto di quello che il suo target sembrerebbe indicare.
 

Love from the other side lo anticipa già nel suo titolo originale (Nagabe Tanpenshuu: Henteko na Ai) che l'amore è "strano" e leggendo il volume non possiamo che averne conferma. Nagabe è un autore dal talento piuttosto peculiare che nei suoi manga rende spesso protagonisti degli animali antropomorfi, così come abbiamo visto nel dolce e romantico Wizdoms o negli inediti Buchō wa Onee e Monotone Blue. In Love from the other side, queste creature, assieme ad animali apparentemente normali ed esseri mostruosi, intrecciano relazioni d'affetto con dei semplici esseri umani; quello di Nagabe però non sembra essere un kink fine a se stesso ma un modo personalissimo di comunicare la diversità e con la diversità. Se Shiva e il Maestro ci hanno insegnato come l'affetto più profondo possa nascere anche tra creature che provengono da "lati" diversi di uno stesso mondo, allo stesso modo le storie di questa raccolta elogiano l'incontro delle più disparate diversità; una ragazzina danza con un pipistrello che si crede umano, un giovane discriminato dai suoi simili trova conforto tra le zampe di un leone, una bambina lupo cresce felice assieme a un lupo umano.

Ne succedono di cose strane in questa raccolta dai toni malinconici, e se da una parte la narrazione delicata e gentile di Nagabe sembra parlare di affetti puri che riescono a superare anche l'ostacolo della specie, dall'altra è facile notare come l'amore qui rappresentato non sempre sia effettivamente così candido o felice. Alcuni di questi amori si nutrono di dolci illusioni, altri nascono da un tornaconto personale, altri crescono in virtù di solitudini e paure che sembrano non trovare altra soluzione. 
Questi amori che vengono "dall'altro lato" sono strani, forti, capaci di cambiare il mondo di ogni personaggio e la propria percezione di sé e del proprio dolore. Se quello mostrato sia il modo giusto o meno, a Nagabe sembra non importare, poiché il mangaka, con delicata passione, intreccia le relazioni dei suoi personaggi liberandoli dalla solitudine, dalla paura, accendendo il desiderio di continuare ad andare avanti, per potersi confrontare ancora con quella diversità che dentro l'altro trova sempre un posto accogliente in cui accomodarsi, per essere coccolata, compresa e mai più discriminata.
 

Love from the other side presenta nelle sue sei storie lo stesso tratto di Girl From the Other Side, ma anche se il bel contrasto bianco/nero che caratterizza il disegno di Nagabe è ben presente, stavolta la presenza del nero è meno soffocante e quasi tutte le storie sembrano far risaltare la luce piuttosto che l'oscurità. Il disegno è fiabesco, sognante, delicato e gentile ma che sa farsi inquietante e malinconico nell'espressività appena accennata dei suoi personaggi. Le tavole sono ben studiate e si ha spesso la gradevole e affascinante sensazione di andare avanti scorrendo vecchie diapositive. 

L'edizione di casa J-Pop è uguale a quella di Wizdoms, abbiamo quindi un formato 15x21 e sovraccoperta al prezzo di 11,90 €. Come di consueto, il volume è curato e privo di difetti.
 
 
Love from the other side è una raccolta di racconti che parlano di diversità, dell'incontro di mondi che in maniera surreale si toccano, si conosco e stringono dei legami. Chi conosce e apprezza la peculiare e criptica poetica di Nagabe troverà in questo volume un piacevole intrattenimento, ma forse, chi invece si avvicina all'autore per la prima volta, potrebbe trovarlo per molti versi incomprensibile o particolarmente strano, così come, invero, si propone di essere.
Probabilmente un'opera di più ampio respiro come Girl From the Other Side permette meglio di capire i mondi e i personaggi che Nagabe racconta, ma se anche questo volume dovesse essere il primo approccio al giovane artista, non sarebbe un problema, dopotutto di amori strani, ne è pieno il mondo.



Love from the Other Side 

L'amore si presenta in molte forme. Un magnifico uccello consola una ragazza in difficoltà; un vampiro balla di notte con una giovane donna; una ragazza cieca vive con un mostro che nasconde più di quanto non sembri. Queste e altre storie inedite compongono questa preziosa raccolta di racconti brevi di Nagabe (Girl From The Other Side), mangaka straordinario la cui opera continua a esplorare magistralmente relazioni affascinanti, diverse, ricche e che rifiutano di essere etichettate.

Opera:  Love from the Other Side
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 21/07/2021
Prezzo: 12,00 €

Totale voti:   17  2  0


Zero___Zone

Brevi storie d’amore tra umani e animali/mostri di varia natura. Non so, non mi ha convinto del tutto, alcune storie sono carine ma altre mi sono sembrate un po’ troppo “zuccherose” e forzate (comunque lo stile di Nagabe è veramente unico).

 09/09/2021

LaMelina

Con la poesia che sempre lo contraddistingue e quel tocco conturbante che non guasta, Nagabe racconta l'amore nelle sue molteplici sfaccettature: perché non è importante di chi ci si innamora, ma il sentimento. Il mostro resta il più bello, però!

 13/08/2021

KayScarsetta

È difficile riuscire a coinvolgere con delle storie brevi e con questa raccolta Nagabe con me ci riesce a stento. Quando gioca con un po' di accennata malizia lo preferisco, infatti mi son piaciuti l'invisibile e la scorta alimentare. Discreto.

 05/08/2021

bob71

Nagabe continua a giocare con gli stereotipi delle fiabe classiche manipolandoli, capovolgendoli, ritraendoli da prospettive insolite. Orchi, mostri, vampiri non sono mai stati così malinconicamente umani. Storie intime e delicate venate di tinte dark.

 30/07/2021

Nemo Mcdowell

Titolo che sa regalare il giusto quantitativo di emozioni, tra quelle che mi hanno colpito di più l'ultima che riesce a trascinarti fino alla fine facendoti vivere lo stesso disagio della ragazza, tramite anche un ottima inchiostratura. Consigliato

 25/07/2021

Hachiko94

Storie brevi che raccontano di amore in modi diversi, che non è per forza quello romantico. Mi è piaciuta particolarmente quella del mostro e della ragazza non vedente, ma a modo loro sono tutte storie assai toccanti.

 25/07/2021

Arashi84

Raccolta di brevi storie che, come ormai ci aspettiamo da Nagabe, raccontano l'amore e la solitudine da un punto di vista "altro", ponendo l'accento sulla diversità, sui sentimenti più sinceri ma anche più contorti. Atmosfere malinconiche e sognanti.

 24/07/2021


Altri Voti



Titolo Prezzo Casa editrice
Love from the Other Side € 12.00 JPOP