Chiunque abbia praticato sport di squadra a qualsiasi livello agonistico sa benissimo che in campo la cosa più importante è la cooperazione tra compagni. Il gruppo unito e coeso infatti alla fine riesce a fare la differenza sulle singole individualità e questo è uno dei motivi per cui lo sport in generale, ma soprattutto lo sport di squadra, è di fatto una palestra di vita per grandi e piccini. Tutti questi concetti vengono tuttavia accantonati da Blue Lock, il nuovo spokon manga di Planet Manga, scritto da Muneyuki Kaneshiro e illustrato da Yuusuke Nomura. Blue Lock può infatti all'apparenza sembrare un'opera che tratta unicamente di calcio, negli aspetti più canonici e usuali, ma sin dalle prime pagine ad emergere sono ben altri concetti, del tutto innovativi per i manga sportivi, trasformandosi presto in qualcosa che più si avvicina al genere survival, in pieno stile Hunger Games, dove capitolo dopo capitolo i personaggi verranno esclusi affinché ne resterà uno soltanto. 

Il Giappone non è mai riuscito ad imporsi a livello mondiale nel calcio. La sua sconfitta nei mondiali di Russia è stata mal digerita dalla federcalcio giapponese. Sono ormai molti anni che si tenta di fare quel salto di qualità necessario affinché anche il Giappone possa riuscire ad impensierire le squadre con una maggior tradizione di vittoria. Viene così creato un programma del tutto atipico e innovativo, quasi brutale, il Blue Lock, un progetto guidato da Jinpachi Ego che mira a selezionare 300 giovani attaccanti e rinchiudere gli stessi all'interno di un istituto. Lo scopo di questo programma è quello di far scontrare questi giocatori e attraverso numerose prove ad eliminazione far emergere l'attaccante più forte del mondo, il quale porterà con certezza alla gloria il Giappone. Per vincere le prove tuttavia i protagonisti dovranno dimenticare ciò che hanno fino a quel momento assimilato sugli sport di squadra, trasformandosi in individualità singole, egoistiche e ciniche. Il protagonista assoluto sarà Yoichi Isagi, un ragazzo che ha da poco perso la partita più importante proprio per aver scelto di passare la palla ad un compagno anziché cercare la gloria personale.  



Blue Lock come detto in partenza è un manga atipico sotto ogni punto di vista, soprattutto quando si parla di opere sportive. In tutti questi anni siamo stati accerchiati da storie che raccontano è vero di grandi talenti, che siano Kaede Rukawa di Slam Dunk o Tsubasa Oozora di Capitan Tsubasa o Shoyo Hinata di Haikyu!!, ma che tuttavia essendo parte di un collettivo non erano in grado di riuscire ad emergere senza la collaborazione e l'apporto anche dei loro compagni di squadra. Pertanto la missione della JFA in Blue Lock appare del tutto fuori da ogni tipo di schema, anche se appare sin da subito chiaro che in realtà la vera missione è quella di far emergere da ogni singolo individuo le proprie caratteristiche, affinché le medesime migliorino anche gli altri. Strada facendo infatti verranno formate squadre con atleti pronti a darsi battaglia, ma allo stesso tempo i protagonisti dovranno studiare i compagni-avversari per fare in modo che riescano nella missione a loro impartita con lo scopo ultimo di non essere esclusi. Non si tratterà pertanto e unicamente di diventare egocentrici individualisti ma di trasformarsi in giocatori capaci di assimilare rapidamente concetti a loro estranei, facendo per forza affidamento anche alle caratteristiche non solo tecniche ma anche psicologiche dei loro temporanei compagni. Una inesorabile e repentina scrematura condita di tornei, prove e sfide che rendono Blue Lock un manga dall'alto ritmo e con una grande concentrazione d'azione, dove anche i disegni riescono perfettamente ad essere fluidi, rendendo al meglio l'agonismo dei protagonisti. La necessità degli autori di mostrare al lettore l'evoluzione del protagonista assoluto fa rappresentare loro inoltre numerosi personaggi, tutti con caratteri ben distinti e definiti, trasformando Blue Lock in un manga molto eterogeneo di individualità dove ciascuno può trovare il proprio riferimento personale. 

Se un lettore va cercando un mero manga sportivo, condito di importanti ma a volte retorici e ridondanti messaggi di vita, allora probabilmente dovrebbe virare su opere più canoniche, e lo stesso si può dire per coloro che amano prettamente il calcio dove opere diverse, come ad esempio Giant Killing, riescono certamente a meglio rappresentare il realismo del rettangolo da gioco e non soltanto. Blue Lock tuttavia va a colmare la forbice di distanza che c'è sempre stata tra coloro che adorano i manga sportivi e coloro che invece faticano ad approcciarvisi, in quanto appare lampante che il tema calcistico sia centrale nell'azione ma è altrettanto chiaro che lo sviluppo della storia verta più sul cercare di rappresentarlo in una maniera inusuale e originale. Se si considerano la vittoria di Blue Lock come miglior shonen al 45esimo Kodansha Manga Awards, l'arrivo di una serie animata tratta dall'opera, i grandi successi in termini di vendite in Giappone e gli sponsor che ne consigliano la lettura, come il mangaka Hajime Isayama, ne consegue che la missione di avvicinare una vasta platea di lettori al genere sportivo sia di fatto riuscita.         



Planet Manga edita Blue Lock in formato 11,5x17,5 cm, con 208 pagine dotate di sovraccoperta, al costo di € 7,00 - il primo numero al costo promozionale di € 3,99 -. L'opera al momento conta più di 15 volumi ed è in corso, ma nonostante la buona riuscita dell'edizione in termini grafici e di qualità di stampa, non si comprende il motivo di una scelta così poco economica per un'opera che si prefiggeva di essere orientata verso una vasta platea di pubblico, soprattutto giovanile. Blue Lock infatti ha tutte le caratteristiche per diventare un titolo mainstream ma a questo prezzo, valutando opere analoghe in formato e numero di pagine, onestamente si fatica a consigliarlo al pubblico adolescenziale, il target principale. Riassumendo, sottolineato questo aspetto che tuttavia in questo florido periodo storico per i manga diventa fondamentale, Blue Lock è un manga da scoprire, ricco di adrenalina, elaborato, dove colpi di scena ed evoluzioni mantengono sempre viva la tensione necessaria per bramare il numero successivo, ma come avviene pagina dopo pagina per tutti i protagonisti stessi dell'opera tutto ciò quanto viene a costare?      


Titolo Prezzo Casa editrice
Blue Lock  1 € 7.00 Panini Comics
Blue Lock  2 € 7.00 Panini Comics
Blue Lock  3 € 7.00 Panini Comics


Blue Lock  1

Ne resterà solo uno! Chi sopravvivrà all'inferno del Blue Lock? L’eliminazione ai Mondiali di calcio del 2018 ha confermato i limiti della Nazionale nipponica. Lo spirito di squadra non basta: per vincere bisogna far gol! Ha così inizio il folle progetto di selezione dell’attaccante più egoista, colui che realizzerà il sogno calcistico del Giappone…

Opera:  Blue Lock
Editore: Panini Comics
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 29/07/2021
Prezzo: 7,00 €

Totale voti:   24  8  6


Black75

per me bocciatissimo, tanto per l'idea, quanto per il rapporto qualità/prezzo! provarlo almeno una volta prima di bocciarlo? bene! anzi male! con 7 euro è impossibile provare una manga tanto per, avendo già mille cose più gradite da seguire. brava Planet!

 09/09/2021

Xuthar

Per ora non sono abbastanza convinto ho letto i primi due episodi e non mi ha entusiasmato. Ovviamente non giudico un'opera da due volumi quindi aspetto l'evolversi della storia. Sui prezzi della Panini invece lo sappiamo bene come ci marcia su.

 08/09/2021

GIGIO

Una buona base di partenza, originale ed atipica. L'azione e l'adrenalina dopo una breve presentazione cominciano a scorrere in un manga alla Hunger Games dove ne resterà soltanto uno. Da rivedere il prezzo di Planet Manga, 7€ sono decisamente troppi.

 08/09/2021

filidema

LO ADORO!Mi ha già preso al 10mila%! Lo stile di disegno del maestro Nomura l’ho sempre adorato ma a sto giro il suo talento è sfruttato per una trama al suo livello! Apprezzo anche i feels che mi da di Inazuma eleven!XD Unica pecca, mancano pg femminili.

 05/09/2021

ShinYuna

CAPOLAVORO. Mai successo che un manga mi trattiene per così tanto tempo. Bello Bello 7 euro meritati per questo CAPOLAVORO

 13/08/2021

brady

Se si parte con il presupposto che con il calcio non ha niente a che fare, ma è solo un survival allora mi è piaciuto, leggerò volentieri anche il secondo poi vediamo.

 08/08/2021

Xxx aka Skorpion

La storia è già terribile di suo, per capire la pochezza dell'autore basta vedere l'inizio con i commenti fatti dagli uomini sulla tizia, a cui si aggiunge un prezzo da furto e la beffa che nonostante il prezzo ci siano ancora frasi nei balloon sbagliati.

 07/08/2021

acinoroc

Storia interessante, non vale 7€ a volume, prezzo esagerato.

 05/08/2021

Mr.Chef

Drop istantaneo. Certo giochiamo con 11 attaccanti, cosi' le partite finiscono 17-9, XD Zeman docet. Poi non sopporto il disegnatore con i suoi personaggi deformed e gli occhioni giganti.

 02/08/2021

Gneppy

Questo 1° numero è stato interessante ed almeno il 2° lo vorrei leggere, quindi il verde è solo per il manga. I 7€ non sono giustificati da sovracoperta e carta perché il manga è dello stesso formato di quelli da 4,90€ e non di quelli di pari fascia.

 01/08/2021

Goldwyne80

Set up intrigante ma seconda parte molto moscia a mio parere. Vedremo, sono molto indeciso, e il prezzo demenziale per un’opera così mi propende per il drop al 90%

 31/07/2021

shinji01

Chi lo ha detto che nel calcio vince la migliore squadra? Siamo sicuri che non vince chi ha il giocatore migliore? Dimenticatevi del gruppo. Qua vince il più egoista e capace

 31/07/2021

Hachiko94

L'idea mi ha abbastanza intrigato, sembra abbastanza folle da regalare situazioni assurde in futuro. Me l'aspettavo che il protagonista sarebbe stato nelle ultime posizioni xD

 30/07/2021

burzum

Resterà un mistero del perché la Panini abbia deciso di fare un’edizione da 7€ su un’opera shonen di 14 volumi ancora in corso. Preso solo per il prezzo in promozione.

 30/07/2021

chomp96v2

Ottimo inizio, premessa interessante e disegni ottimi, l’unico lato negativo potrebbe essere il prezzo, con un’edizione da shonen classico della panini sarebbe stato perfetto a 4.9€, ma con la scusa della sovracoperta e della carta bianca ecco i 7€

 30/07/2021

Tatsumi9019

È un manga da 4.90.

 30/07/2021

Darkwil

Survival e calcio assieme. Idea originale, vediamo cosa ne esce

 29/07/2021


Altri Voti