Il mondo dei manga è una sorpresa continua, e anche dopo un ventennio di lettura, può capitare tra le mani qualcosa che stupisca e faccia crollare alcune salde convinzioni. Harada è una mangaka che potremmo definire "settoriale" per il tipo di manga che ha sfornato durante i primi dieci anni della sua carriera, e anche all'interno del suo settore, è un'autrice piuttosto peculiare. Nata e cresciuta a pane e doujinshi di Gintama, Harada pubblica diversi manga di successo che trovano calorosa accoglienza anche all'estero, Italia compresa. Una delle sue ultime fatiche è One Room Angel, un manga che ci mostra una Harada ben lontana dalla sopraccitata settorialità e dai suoi peculiari stilemi. È Star Comics a portare nel nostro paese questo volume che potrebbe stupire anche i lettori più increduli.
 
One Room Angel
 
Koki è sulla trentina, lavora come commesso in un minimarket e vive la sua vita trascinandosi per inerzia. Un giorno viene accoltellato da un teppista e, mentre sta per perdere conoscenza, in agonia, vede uno splendido “angelo” dalle ali bianchissime. In un primo momento pensa che la creatura celestiale sia venuta a prenderlo, poi però fa ritorno a casa e la trova lì ad aspettarlo! Inizialmente sconcertato dall’atteggiamento insolente del misterioso visitatore, Koki si ammorbidisce nello scoprire che l’angelo ha perso la memoria e che non riesce a volare. Decide quindi di ospitarlo e inizia così, bruscamente, una curiosa convivenza tra i due. Fino a quel momento Koki aveva vissuto come se fosse già morto, ma la nuova quotidianità trascorsa insieme all’angelo fa germogliare nel suo cuore sentimenti imprevisti…

Abbiamo visto angeli protagonisti di ogni forma di arte: dipinti, film, canzoni, racconti e manga di ogni tipo. Figure ora benevole ora temibili dotate di ali candide, che ne rappresentano l'orgoglio quanto il punto debole, gli angeli custodi, protettori dei bambini ma anche imparziali esecutori della volontà divina, a volte generosi e magnanimi, a volte ribelli e rivoluzionari. Tutto poteva aspettarsi Koki da una vita allo sfascio come la sua, anche di venire accoltellato in un lurido vicolo, ma di certo non poteva immaginare che proprio in punto di morte sarebbe stato un angelo a salvarlo. Complice un'abitazione fin troppo piccola, appunto una one room, l'uomo e l'angelo allacciano un rapporto profondo e speciale che serve all'uno e all'altro per provare a ritrovare se stessi. 
 

Quante vite siamo in grado di vivere nel corso della nostra singola esistenza da esseri umani? Possiamo scegliere di essere persone per bene, o al contrario di essere dei criminali, oppure entrambe le cose. Possiamo scegliere di rassegnarci a una non-vita, o di contro possiamo lottare per riprendere ciò che ci è sfuggito. Possiamo scegliere di cedere alla disperazione, o possiamo decidere di affrontare quel dolore con coraggio. A volte siamo noi a scegliere, in altri casi siamo vittima delle decisioni altrui, oppure ci lasciamo andare, inermi, mentre il flusso della vita ci trascina via. La nostra esistenza è una e unica, i modi in cui possiamo esistere sono tanti.

Koki non vuole morire, non ci pensa nemmeno. Per quanto la sua vita sia insoddisfacente e priva di valore, lui ogni giorno va avanti, rassegnato a un'esistenza grama, a una non-vita che scorre per inerzia, ma comunque in questo mondo lui cammina e respira. L'incontro con un angelo senza nome, tanto carino quanto sfrontato e dai modi poco educati, sembra rimettere Koki sui binari di un'esistenza dotata di un qualche senso; quale esso sia, non lo sa nemmeno lui, ma avere accanto quella creatura le cui ali possono rinvigorirsi solo se la persona che gli è vicina è serena, diventa un motivo per spronare se stesso a darsi, quotidianamente, un valore. "Darsi un valore", è questo il cruccio che Koki si trascina di pagina in pagina e, un giorno dopo l'altro, le parole dell'angelo sembrano riuscire a instillare nell'uomo un pizzico di quel valore tanto negato quanto desiderato. Esistono persone come Koki, gente che non riesce a dare alla propria vita un senso e un valore se non è qualcun altro ad accompagnarlo in questa (ri)scoperta di se stessi, ma alla fin fine, chi non ha mai avuto bisogno di un aiuto "esterno" per rimettersi in piedi? Il rapporto tra Koki e l'angelo è in realtà uno scambio reciproco di sensi e significati, che i due si danno l'un l'altro per poter tornare a camminare saldamente sulle proprie gambe... o volare con le proprie ali. 
Quello che è invece il mondo interiore dell'angelo, le sue ragioni e i suoi desideri non sono argomenti che possano essere approfonditi senza fare spoiler.
 

One Room Angel deriva da un capitolo autoconclusivo dal titolo Tomari ki, pubblicato nel 2014 all'interno del volume unico Henai. La storia originale era abbastanza diversa, decisamente più nello stile della "solita" Harada e senza un particolare spessore narrativo o grafico. One Room Angel, che ne riprende l'incipit dandogli però nuova forma e contenuti, ora molto più forti e profondi, viene invece pubblicato su On Blue, rivista dai toni parecchio piccanti che ha ospitato illustri rappresentanti del mondo Boy's Love quali Chise Ogawa, Kanna Kii e Haruko Kumota. Se questo manga, per i suoi contenuti grafici e narrativi, possa o debba essere a ragion veduta inserito in un contesto BL, potrebbe anche essere motivo di dibattito; quello che nasce tra Koki e l'angelo è amore? Si tratta di amicizia, reciproco aiuto o fratellanza? Il manga in tal senso non si esplica mai a chiare lettere, ma a parte l'annosa questione della rivista che fa il target, che è un fatto inoppugnabile, non è neanche la prima volta che l'amore dipinto da un manga BL si palesi tramite la forza dei sentimenti provati e trasmessi e non attraverso una esplicita dichiarazione d'amore o una scena di sesso. Possiamo lasciare il rapporto tra i due protagonisti alla libera interpretazione, ma se Shodensha decise di serializzare il manga su On Blue, magari aveva bene in mente il tipo di pubblico a cui indirizzarlo. Che One Room Angel sia nel concreto dei suoi intenti o meno un BL, è un problema che ha da porsi solo chi vive nel pregiudizio e fatica magari ad accettare che una storia d'amore omosessuale, narrata in un manga di questo tipo, possa essere così tanto trasversale tra i lettori. 
 
La narrazione di Harada è fluida, immerge nella psicologia dei suoi protagonisti ed emoziona con una forza tanto violenta quanto delicata. One Room Angel è senza dubbio un manga ben scritto, con dialoghi e monologhi interiori pesati e studiati. Chi non stima particolarmente Harada come mangaka, potrebbe storcere il naso leggendone delle lodi in tal senso, ma la verità è che questa autrice è sempre stata parecchio brava a far parlare i suoi personaggi e a sviscerarne i pensieri, anche nelle opere meno impegnate. Il plauso va anche all'edizione italiana che denota una grande cura di traduzione e adattamento testi.
Il disegno è ad oggi il più maturo e dettagliato che l'autrice abbia mai offerto; mantiene il suo riconoscibile stile nel character design dei personaggi, ma le tavole sono piene e le inquadrature molto ben studiate. 
Il manga abbonda nell'utilizzo del nero per esprimere al meglio il senso di dramma e oppressione, contrapponendosi così all'angelo, bianco e puro, quasi trasparente tanto è etereo.
 
Star Comics propone il manga in due edizioni, una normale con sovraccoperta e una "Angelic Edition" comprensiva di box, copertina variant con effetto perlato, cartolina e diorama. Il costo dell'edizione normale è 7,50 €, mentre la Angelic è proposta a 10,90 €, entrambe in formato 12.8x18 e 240 pagine.

One Room Angel è un manga consigliato a qualunque tipo di pubblico, un'opera che fa delle emozioni il suo traino. Ciò non significa che possa o debba colpire ogni lettore nella stessa misura, ma è indubbio che con quest'opera Harada dia sfoggio alle sue capacità di mangaka anche al di fuori di quella "settorialità" di cui parlavamo a inizio articolo. Seppur si tratti di una storia dai toni fantastici, i sentimenti dei suoi personaggi sono molto realistici e potenti, anche in virtù del fatto che si parli di argomenti quali il suicidio, la morte e il valore della vita. Koki e l'angelo si sono incontrati ai margini di un sudicio vicolo di città, a dimostrazione che la salvezza può arrivare nei modi e nei luoghi più inaspettati. Koki era convinto di non valere, l'angelo pensava di non poter più volare, entrambi avevano perso l'essenza delle loro vite. I due si sono dati un'opportunità, hanno provato a percorrere insieme una strada che li ricongiungesse con il valore negato delle loro esistenze. Prendendo il loro esempio, il consiglio per tutti è di leggere questo manga senza badare al target, all'autrice o a qualunque altro dettaglio del genere. Scevri da ogni pregiudizio potremmo trovare in One Room Angel la sorpresa di una lettura estremamente meritevole, nella speranza che questo insegnamento possa valere, in futuro, per qualunque altra cosa.
 
«Dall'inizio alla fine, tu hai sempre continuato a donarmi solo sentimenti gentili.»
 
One Room Angel


One Room Angel - Angelic Edition 

Koki ha trent’anni, è single, non ha né amici, né hobby. Vive in un appartamento lurido, ha un lavoro misero e conduce una vita senza sogni e senza troppe pretese. Una sera viene accoltellato da un delinquente e proprio quando sta per morire… un angelo appare davanti ai suoi occhi! Speciale cofanetto contenente il volume con una Variant Cover, due stand up figure con base e una cartolina.

Opera:  One Room Angel
Editore: Star Comics
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 29/10/2021
Prezzo: 10,90 €

Totale voti:   19  0  0


KayScarsetta

Un bel racconto, piuttosto delicato, senza mai soffocare con l'introspezione... Una delle poche volte in cui sono smaniosa di avere tra le mani una special edition.

 21/11/2021

belvedere

Devo dire che è una sorpresa inaspettata, un buon racconto che riempie le pagine che lo compongono.

 16/11/2021

Arashi84

Non sono per nulla una fan di Harada ma in questo manga non sembra neanche lei, tanto la storia è strutturata in maniera profonda. La tematica non è originale ma è indubbio l'impegno della mangaka per sviscerare nel profondo la psicologia dei personaggi.

 09/11/2021

Merrick

Bellissima edizione, non amo particolarmente l'autrice, ma l'ho comunque apprezzato molto.

 09/11/2021

2antof3

Edizione davvero stupenda. Un volume unico che mi ha fatto emozionare come pochi. Storia stupenda magistralmente disegnata!

 06/11/2021

CloveRed

Un’edizione spettacolare (qualità/prezzo 🔝) per un racconto, ottimamente disegnato, intimo e avvolgente che scalderà i cuori di tutti i lettori.

 03/11/2021

Lightning Alchemist

Un volume incredibile. Disegni spettacolari e tante emozioni. Consigliatissimo.

 01/11/2021

2247

Pregevole edizione special per l'ultima fatica di Harada-sama. 😘 Si fosse fatto per altre opere del passato... 😢

 29/10/2021


Altri Voti



Titolo Prezzo Casa editrice
One Room Angel € 7.50 Star Comics
One Room Angel - Angelic Edition € 10.90 Star Comics