Non molto tempo fa abbiamo parlato, in riferimento alla serie anime Higurashi, del felice connubio tra paesi rurali e storie dai toni horror e drammatici: il riuscito sposalizio si esplica con successo in serie anime, manga, film e videogames, esprimendo con forza il concetto secondo il quale una comunità chiusa, e in varie misure distante dal resto del mondo, nasconda sempre qualcosa di terrificante. Parliamo di finzione, è vero, ma non vi è mai capitato di attraversare un paesino sperduto tra le montagne e pensare "Sembra il set di un film horror"?
Basta sfogliare le prime pagine di Gannibal per lanciarsi in quel tipo di atmosfera, e basta proseguire anche solo un altro poco per capire che si è davanti a un'opera che potrà far accelerare il battito anche del lettore più intrepido.
 


Il manga nasce dalla matita di Masaaki Ninomiya, alle prese con la sua seconda opera, più lunga e articolata della precedente. Hikari Edizioni propone Gannibal all'interno di una sua nuova linea con volumi dal formato tradizionale, quindi più accessibili a livello di costo... e di spazio. I primi due numeri erano presenti in anteprima a Lucca Comics & Games, mentre l'uscita regolare è stata nei mesi di novembre e dicembre. La serie dovrebbe concludersi in patria con il tredicesimo volume in uscita a febbraio, mentre l'editore nostrano la proporrà con cadenza bimestrale. 
L'albo è in formato 13x18, con sovraccoperta, 192 pagine, al costo di 7 euro.
 
L'agente di polizia Daigo Agawa è stato trasferito a Kuge, uno sperduto villaggio di montagna. Sebbene lui e la sua famiglia vengano accolti calorosamente, la morte di un'anziana abitante fa sorgere diversi dubbi su quel luogo.
 

A leggere questo scorcio di trama si capisce bene che siamo di fronte a una situazione "tipo" di una storia horror: il paese sperduto, il protagonista che arriva "dall'esterno", una comunità chiusa e morti inquietanti. Senza contare che il collega che Agawa sostituisce, pare sia scomparso lanciando sui paesani inquietanti accuse, e quella parola, "scappate", intagliata su una trave della casa in cui viveva, suona come un pesantissimo monito per il poliziotto e per la sua famiglia.

Inizialmente Agawa descrive Kuge come un villaggio piacevole in cui vivere, non vi succede nulla di eccezionale e tutti i cittadini dimostrano nei confronti dei nuovi arrivati un calore d'altri tempi. E il tempo sembra effettivamente essersi fermato a Kuge, tra i suoi boschi freddi e le abitazioni in stile tradizionale che riparano dalla neve che scende copiosa. Il senso di appartenenza a una comunità fatta di regole e stili di vita propri è comunque forte nel villaggio, soprattutto per la famiglia Goto, la cui capofamiglia è la prima vittima della storia. I Goto accolgono il poliziotto in maniera apparentemente gentile, ma è chiaro sin da subito che stiano in realtà dettando le loro regole, raccomandando ad Agawa di non comportarsi come il collega scomparso. Dopo aver assistito a un particolare e inquietante rituale della famiglia per commemorare la patriarca morta, l'uomo inizia a mettere insieme i pezzi di un quadro dalle tinte oscure.
 


Leggendo Gannibal ci si trova immediatamente a percepire i sentimenti di inquietudine di Agawa; Ninomiya riesce con estrema facilità a far vivere al lettore questa storia come se ci fosse stato violentemente catapultato dentro in prima persona, come se stesse davvero vestendo i panni del protagonista. La lettura è vibrante e carica di tensione, perché da questi primi due numeri capiamo che c'è senz'altro qualcosa che non va nel villaggio, qualcosa di terribile nel clan Goto, ma sarà davvero sicuro fidarsi delle altre famiglie del villaggio? E se l'accusa di cannibalismo di cui si era fatto portatore il predecessore di Agawa, in quello che viene definito un delirio di chi ha perso la ragione, fosse reale?

La sfida del poliziotto è innanzitutto mentale: per indagare sui fatti accaduti prima del suo arrivo, e su quello che segretamente succede nel villaggio, l'uomo dovrà evitare di farsi schiacciare dalla pressione psicologica che i Goto esercitano su di lui. Ogni parola e ogni azione deve essere pesata e pensata prima di esser detta o fatta, perché i Goto riescono a dominare le vite altrui con i più subdoli dei metodi.
Agawa però non è uno sprovveduto, è un uomo adulto con un background particolare alle spalle, che si inserisce negli avvenimenti di Kuge condizionando la sua vita e quella della sua famiglia. La trama pare quindi muoversi su due piani paralleli che finiscono inevitabilmente per confluire l'uno nell'altro.
 


Il tratto di Ninomiya è sporco e graffiante, perfettamente adatto al contesto che ritrae, ma sa farsi morbido e dolce nei visi e nei corpi di moglie e figlia di Agawa. Le tavole sono ben particolareggiate, ricche e dinamiche, e ovviamente, abbondano le scene forti. È chiaro che ci troviamo di fronte a un manga dai contenuti espliciti, tanto nella storia quanto nei suoi disegni.
 
Gannibal è un manga interessantissimo, assolutamente consigliato agli amanti dell'horror e delle storie dalla forte tensione psicologica. L'edizione Hikari è abbastanza curata e tutto sommato anche il prezzo è in linea con le tendenze attuali. L'unico problema da segnalare riguarda diverse macchie nere presenti su diverse pagine del volume 1. Si tratta probabilmente di un problema comune a una prima tiratura (la mia copia viene dallo stand di Lucca, e ne ho controllate parecchie, tutte con lo stesso problema), che infastidisce ma non danneggia la lettura. Con l'augurio che Hikari possa andare avanti senza problemi con questa sua nuova e interessante linea manga, i primi due volumi di Gannibal sono promossi a pieni voti, e aspettiamo con trepidazione il terzo, in uscita a febbraio.


Gannibal  1

Daigo Agawa, ufficiale di polizia, è stato distaccato a Kuge, un remoto villaggio di montagna. Nonostante le persone accolgano calorosamente lui e la sua famiglia, la morte di una vecchia del villaggio solleva dubbi sulla normalità di questo luogo e della sua comunità... Una serie di strani eventi e una tensione permanente in uno spaventoso thriller cannibalico ricco di suspense, con gli strabilianti disegni di Masaaki Ninomiya!

Opera:  Gannibal
Editore: 001 Edizioni
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 10/11/2021
Prezzo: 7,00 €

Totale voti:   26  1  0


Arwen1990

Non è esattamente il mio genere, ma spinta da commento positivi mi sono decoaa a provarlo. Il tratto graffiato ben si addice a una storia così distorta. Si respira a fatica leggendo le pagine e si rimane in ansia per tutta la narrazione. È inquietante

 29/07/2022

Franky-san

Che inizio! Inquietante ed adrenalinico al tempo stesso. L'ambientazione è molto classica ma ottimamente caratterizzata... diciamo che in questo paesino non ci vivrei mai! Promosso!

 03/05/2022

Brizzi

Disegni molto belli e, finalmente, tratti asiatici per personaggi che vivono in Giappone, era l'ora! Atmosfera che richiama molto i fantastici horror anni 80-90. C'e' tutto: trama, personaggi, atmosfera, flashback e spazio per l'immaginazione.

 03/05/2022

Fenar

La partenza con la caccia all'orso mi è piaciuta, e poi sembra esserci anche un'intrigante mistero sui Goto. A seconda di come si svilupperà potrebbe anche rivelarsi molto interessante. Vedrò il prossimo.

 13/04/2022

CloveRed

Coinvolgente e disturbante. Il pericolo è palpabile anche se indefinito, con tutti gli abitanti che si comportano in modo strano e sospettoso. Disegni molto belli, peccato solamente che il volume ha un pessimo odore🤢.

 15/03/2022

Ardmiky

è la mia prima opera 001 Edizioni. Attratto dalla copertina e dalla storia ho deciso di dargli una change e ne sono rimasto veramente colpito. Ottimi disegni che immergono il lettore in questa atmosfera thriller horror Giapponese.

 14/12/2021

Kaduko

Disegni molto belli, ma storia un po' banale. Trasmette delle Resident Evil o horror movie anni '90 vibes molto potenti, che però sa' un po' di già visto.

 12/12/2021

Arashi84

Purtroppo il volume ha diverse macchie nelle tavole ma è l'unico difetto appuntabile: il manga in sé inizia in maniera spettacolare seppur nel suo incipit canonico. Un paesino sperduto, gente inquietante e odore di cannibalismo nell'aria. Disegni perfetti

 07/12/2021

shinji01

In una sperduta cittadina di campagna succedono fatti inquietanti. Un poliziotto viene mandato lì dalla città. Che cosa nascondono i "simpatici" paesani (da bruciare con un lanciafiamme!!)? E qual è il passato che tormenta il poliziotto?

 07/12/2021

burzum

Nulla da dire sull’opera, peccato che il volume presenta gravi errori di stampa. A questo prezzo avrei voluto un’edizione impeccabile. Tirata di orecchie a Hikari!

 28/11/2021

Funghetto86

Bene ma non benissimo. Trama un po' sul di già visto ma mi incuriosisce. Disegni con un bel tratto sporco e marcato. L'utente non è al momento raggiungibile. Lasciate un messaggio dopo il bip

 26/11/2021

Zero___Zone

Un thriller horror veramente coinvolgente (e disegnato benissimo), la tensione presente in ogni scena di questo manga è talmente spessa che si può tagliarla con un coltello… l’edizione in sé è buona, peccato però per diverse pagine sporche d’inchiostro.

 26/11/2021

Keehlm Fungiolo's baseball bat

Grande ammirazione per i disegni realistici di Ninomiya,rara varietà di character, storia avvincente che riprende la psicologia del branco,primitiva e anche moderna (pensiamo a Internet). Consigliato a chi ama Cane di paglia, Shining e altri film cult.

 23/11/2021

2247

Prologo che non perde tempo e catapulta subito il lettore nell'azione. Senza troppe premesse né segreti da svelare. Disegni accattivanti e ritmi ben congegnati ma forse un po' troppo veloci. Edizione malfatta con alcuni errori di stampa.

 19/11/2021

kasugaT94

Disegni e atmosfera ottimi, ambientazione ed incipit molto interessanti, primo volume nel complesso promosso a pieni voti. Unica pecca è che il volume presenta diverse macchie di inchiostro.

 19/11/2021


Altri Voti



Titolo Prezzo Casa editrice
Gannibal  1 € 7.00 001 Edizioni
Gannibal  2 € 7.00 001 Edizioni
Gannibal  3 € 7.00 001 Edizioni
Gannibal  4 € 7.00 001 Edizioni
Gannibal  5 € 7.00 001 Edizioni
Gannibal  6 € 7.00 001 Edizioni
Gannibal Box Set € 21.00 001 Edizioni