Quando si parte per una destinazione d'Oriente, non si è mai da soli.
Anno dopo anno, infatti, RAI ed in particolare Rai4 accompagnano il Far East Film Festival nel suo esotico viaggio, e lo fanno attraverso una sigla animata da cui trasuda tutto l'amore per queste terre lontane ed affascinanti.
 
kaiju


Abbiamo chiesto dunque ai curatori di questo vero e proprio corto animato di presentarci il loro accurato lavoro, che potete visionare qui di seguito:
 
 
FEFF22 - Sigla Rai 4

Anno dopo anno, Rai4 ci accompagna nel nostro viaggio in Oriente. E, anno dopo anno, la loro SIGLA ANIMATA ci lascia senza parole. RAI 4 + #FEFF22 = 💜

Posted by udine FAR EAST FILM festival on Friday, 26 June 2020



Il progetto nasce anche quest'anno come opener, ed in particolare il terzo, realizzato in occasione della partnership di Rai4 con il FEFF - Far East Film Festival di Udine.
Per chi desiderasse addentrarsi nei meandri del suo concept, segnaliamo che il tutto è stato presentato nella puntata di Wonderland, il magazine di Rai4, dedicata all'ampio programma del 22° Far East Film Festival con interviste e contenuti originali creati appositamente per Rai4. La puntata, di cui riportiamo l'estratto del comunicato stampa, è andata in onda martedì 23 giugno e rimane ora disponibile su Rai Play.
 
WONDERLAND SPECIALE "FAR EAST FILM FESTIVAL 2020"

Martedì 23 giugno, in seconda serata su Rai4 (canale 21 del digitale terrestre), "Wonderland" conduce gli spettatori in un movimentato viaggio nell’Estremo Oriente con un servizio speciale che anticipa la 22^ edizione del "Far East Film Festival" di Udine che quest’anno, per la prima volta nella storia della kermesse friulana, si svolge dal 26 giugno al 4 luglio interamente on line, come conseguenza delle disposizioni governative per il distanziamento sociale causato dall’emergenza sanitaria.
Un’edizione non meno ricca, però, grazie a un parterre di titoli considerevole che comprende 46 opere tra cui 4 anteprime mondiali, 12 anteprime internazionali, 10 anteprime europee e 17 anteprime italiane.
Wonderland ripercorre l’ampio programma del 22° Far East Film Festival con anticipazioni e contenuti originali creati appositamente per Rai4, che anche quest’anno si contraddistingue come media partner dell’evento.

Wonderland è un programma di Leopoldo Santovincenzo, Carlo Modesti Pauer, Andrea Fornasiero ed Enrico Platania, con la collaborazione di Alessandro Rotili. Produttore esecutivo Sabrina La Croix, regia di Giuseppe Bucchi e Gabriella Squillace.


La sigla è concepita come parte di un trittico per citare l'ampia ricchezza a livello iconografico e drammaturgico rappresentato dalla produzione cinematografica asiatica, dal cinema di Cina e di Hong Kong a quello giapponese, passando per quello coreano e per i numerosi altri paesi presenti nella regione.
 
arti marziali cinesi


Nello specifico di questo terzo esempio, e come appare evidente dalla visione della clip, le citazioni sono diverse e tutte notevoli: esse vanno dal cinema incentrato sulle arti marziali tradizionali cinesi, rappresentati da un Bruce Lee e un Hwang Jung-Lee stilizzati in un incontro immaginario, quindi a una scena che delinea una guerriera a cavallo che potrebbe essere Shu Qi nei panni di una principessa Mononoke. Arriva poi, sullo sfondo di un non meno 'imaginifico' Monte Fuji, il primo kaiju giapponese di Ishiro Honda e uno degli anime più iconici, Akira di Katsuhiro Otomo
 
donna con arco


Il progetto è frutto di una collaborazione tra l'area Brand & Creative della Direzione Creativa Rai e Nerdo, uno studio di motion design basato a Torino. La musica e i sound fx sono stati realizzati con la sound agency Smider di Milano.
Lo staff che vi ha preso parte è il seguente, con le specifiche di tutti i ruoli impiegati:
 
Per Rai:
Direzione Creativa per Brand & Creative:
Roberto Bagatti
 
Capo Produzione:
Eva Pierdomici
 
Per Nerdo:
 
Direzione creativa ed artistica:
Daniele Gavatorta
 
Design:
Giacomo D'Ancona
Dalila Rovazzani
Francesca De Toni

Storyboard:
Giacomo D'Ancona
 
Animatori:
Juan Nadalino
Dalila Rovazzani
Milena Tipaldo
 
Musica e Sound FX:
Smider
 
akira otomo



Fonti consultate:
Comunicato stampa Rai4
Ufficio Stampa Far East Film Festival 22
Pagina Facebook ufficiale Far East Film Festival 22


Si ringraziano il produttore esecutivo Silvia Barite di RAI e lo staff tutto, nonché Ippolita Nigris dell'Ufficio Stampa del Far East Film Festival per la consulenza e la gentilissima collaborazione.