«Fra una creatura gentile e piacevole e una sgradevole e spaventosa... quale pensate rimanga più impressa nei ricordi della gente?»

Vedendo il volto morbido e tondo di Hanako, nessuno penserebbe di usare aggettivi come "sgradevole" e "spaventoso" per descriverlo, ma a dispetto del suo aspetto tenero e fanciullesco, Hanako è comunque un fantasma, e sarebbe logico averne paura.

L'attesissimo Hanako kun: i 7 misteri dell'accademia Kamome (Jibaku Shounen Hanako-kun) arriva finalmente in Italia per mano di J-Pop Manga, per soddisfare coloro che ne avevano amato l'anime, ma anche tanti nuovi lettori.
 
Hanako-kun

Molti di voi conosceranno Hanako-san, la ragazzina con il caschetto e la gonnellina rossa che infesta i bagni delle scuole giapponesi e per questo soprannominata "toire no Hanako-san" (Hanako-san dei bagni). Si tratta di una leggenda metropolitana molto famosa e diffusa tra i giovani studenti, che prevede diverse varianti di forma e contenuto ma che ha sempre come protagonista la suddetta ragazzina che infesta i bagni femminili delle scuole. Secondo il rituale più diffuso, per evocarla bisogna bussare tre volte alla porta del bagno, chiedendole se sia presente (il che ricorda un po' l'evocazione di Bloody Mary) o se voglia giocare; in alcuni casi le conseguenze sarebbero nefaste, in altri, la giovane spiritella esaudirebbe un desiderio dell'invocatore, in altri casi ancora si ergerebbe addirittura a protettrice degli studenti. Le origini della leggenda non sono certe: per alcuni potrebbe trattarsi del fantasma di una ragazzina morta per suicidio, secondo altri è stata vittima di omicidio e/o violenze di vario tipo, secondo altre letture sarebbe invece morta in bagno a causa dello scoppio di una bomba durante la seconda guerra mondiale.
Secondo alcune versioni, Hanako-san si presenterebbe come una grossa lucertola a tre teste.
 

Hanako-san non è l'unica leggenda urbana che affolla i bagni nipponici; visto come un potenziale luogo di transizione per i fantasmi, ospita oltre che la famosa ragazzina con il caschetto, Kashima Reiko, Akamane, Aka manto (Mantello rosso, ricordate uno dei primi capitoli di Lamù?) e a quanto pare, a volte, anche i Kappa! Attenzione quindi ai bagni giapponesi.

Il mito di Hanako è però il più diffuso, tanto che le sono stati dedicati diversi film horror ma anche comparsate in vari anime e manga (Kyokai no Rinne, GeGeGe no Kitaro, Yokai Watch, Gakko no kaidanGakkou no kowai uwasa: Hanako-san ga kita!! e molti altri), fino ad avere, oggi, un ruolo da protagonista proprio in Hanako kun: i 7 misteri dell'accademia Kamome, manga scritto e disegnato dal duo AidaIro (Aida il disegnatore, Iro lo sceneggiatore) a partire dal 2014 sulla rivista GFantasy dell'editore Square Enix. Attualmente giunta al tredicesimo volume, l'opera ha goduto di una trasposizione anime e di un manga spin off dal titolo Houkago Shounen Hanako-kun.
 
Hanako, una sorta di spiritello noto come uno dei 7 misteri dell'Accademia Kamome, occupa il terzo bagno nei sanitari femminili al secondo piano, nel vecchio palazzo della scuola, e può avverare qualsiasi desiderio quando viene invocato. Un giorno come tanti, Nene Yashiro, una grande amante dell'occulto che sogna il grande amore, evoca Hanako ma viene colta dalla sorpresa quando scopre che il famoso spirito è in realtà un ragazzo! Nene diventa la sua assistente e iniziano così le loro avventure tra le varie leggende metropolitane che popolano la scuola.
 

Il manga di AidaIro attinge quindi a piene mani dalla leggenda urbana, ma salta subito all'occhio la peculiare scelta di rendere maschio Hanako. Il ragazzino dall'aria e dai modi impertinenti e furbetti si mostra dispettoso ma amichevole con la svampita Nene, e già da questo primo numero possiamo assaporare la nascita di un legame di amicizia profondo. Seppur Hanako si sia svelato davvero poco, alcune sue frasi dette quasi per caso, e l'atteggiamento assunto davanti all'esorcista Ko, lasciano intuire il passato triste del ragazzo e probabilmente una morte non troppo indolore (come dopotutto ci insegna la sua leggenda) che lo ha portato ad essere ciò che è adesso. Hanako sembra desideroso di coltivare un vero legame con Nene e quest'ultima non esita a schierarsi dalla parte del nuovo amico, pronta ad offrirgli il suo affetto. Il tutto però potrebbe essere messo in discussione da quello che sembra essere il passato oscuro del ragazzo.

Il volume è fitto di dialoghi ma la lettura è coinvolgente e scorrevole, mentre gli ottimi scambi di battute tra i protagonisti lasciano intravedere luci e ombre di una storia che non è solo divertimento e personaggi pucciosi. Il ritmo è incalzante al punto giusto e il trio di protagonisti presentato in questo primo numero sembra ottimamente caratterizzato. Chi ha seguito l'anime sa già che molti personaggi li accompagneranno, nel bene e nel male, nel corso delle loro avventure.
Hanako e Nene diventano quindi una sorta di "investigatori dell'occulto" e tra una leggenda paranormale e l'altra, si prodigano per preservare l'equilibrio esistente tra gli studenti della scuola e i "misteri" che la popolano. Uniti da un legame tanto soprannaturale quanto teneramente umano, riusciranno Hanako e Nene a svolgere il loro compito? Ma soprattutto, chi è Hanako? Perché è un fantasma che infesta la scuola? Avrà davvero commesso le atrocità di cui parla Ko?
 


Hanako kun ha un disegno particolare, molto "cartoonesco" e morbido, ma che viste le atmosfere e le storie che racconta, sa rendersi più cupo e graffiante, creando un interessante effetto contrastante. Le parti narrate sono spesso racchiuse in cornicette che sembrano voler dare al racconto un'aria fiabesca, mentre le pagine, affollate di disegni, mai spoglie, e per questo gradevolmente caotiche, rendono al meglio la dinamicità della narrazione e dei personaggi che la popolano.

J-Pop Manga pubblica l'opera in formato 12x16.9, con sovraccoperta e pagine a colori, al costo di 5,90 €. Come spiegato in una nota all'interno del volume, nel manga non sono presenti i suffissi giapponesi ai nomi per rendere la lettura più fluida, mentre in accordo con l'editore giapponese, rimane il "kun" nel titolo per una questione di riconoscibilità dell'opera. Il volume presenta comunque la classica cura J-Pop, sia per quanto riguarda la suddetta scorrevolezza dei testi, sia per quanto concerne l'edizione
 
 
Il primo numero di Hanako kun: i 7 misteri dell'accademia Kamome è tanto divertente quanto terribilmente intrigante e farà la felicità degli appassionati di folklore giapponese. La superficiale apparenza da commedia spensierata potrebbe nascondere una trama e dei personaggi molto più profondi e ben sviluppati di quanto non si possa immaginare. Non ci resta che scoprire assieme a Nene quali altri misteri si annidano all'interno della sua scuola e nel cuore del suo nuovo amico.
Halloween è alle porte, lasciatevi tentare!



Hanako kun - I sette misteri dell'Accademia Kamome  1

Le Sette Meraviglie sono famose leggende urbane giapponesi e ogni scuola ha le proprie. Tra queste una delle più note è quella di Hanako, il fantasma di una ragazza che i bagni di un certo piano... Anche l'Accademia Kamome ha la sua versione di questa leggenda: le voci sostengono che il fortunato che riuscirà a evocare Hanako con successo, vedrà realizzarsi ogni suo desiderio. Attratte dalla leggenda, molte persone hanno tentato l’impresa. Ma quando Nene Yashiro, con la sua cotta irraggiungibile, cerca l’aiuto di Hanako, scopre che la "ragazza" in realtà è un ragazzo! Per una serie di sfortunati eventi, la studentessa finisce coinvolta in un’avventura soprannaturale, diventa l'assistente di Hanako e scoprirà quanto può essere fragile l’equilibrio tra mortali e spettri.

Opera:  Hanako kun - I sette misteri dell'Accademia Kamome
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 14/10/2020
Prezzo: 5,90 €

Totale voti:   22  0  1


Shikii

Personaggi e disegni belli e dettagliati, storia agli inizi ma che può riservare varie sorprese. Continuo!

 26/11/2020

Franci2101

Lo avrò riletto una decina di volte ma questo manga non mi stanca mai. Per quelli che avessero dubbi sul continuarlo o meno: vi prego fatelo. La storia comincia ad ingranare un po' alla volta ma ne vale assolutamente la pena

 11/11/2020

lena

La storia costellata di spiriti e piccoli misteri sembra essere molto carina, ma il pezzo forte sono i disegni davvero bellissimi!!

 09/11/2020

akira-momotashi

i disegni sono strepitosi! tra il soprannaturale e il mistero è un manga tutto da scoprire!

 06/11/2020

shinji01

Mi ha lasciato molto poco... una brutta copia di tante cose già lette. Drop

 19/10/2020

Arashi84

Divertente ma al contempo pieno di mistero e una vena malinconica che circonda il fantasmino Hanako. I disegni sono deliziosi e cartooneschi, le tavole piene e i personaggi adorabili (soprattutto i mokke). Questa scuola nasconderà più di quel che sembra..

 18/10/2020

Hachiko94

È decisamente adatto a chi piacciono spiriti e demoni giapponesi! Hanako è un vero birbante che nasconde peró un segreto... Ah povera Nene, si è davvero cacciata in un bel pasticcio! Disegni adorabili e molto dettagliati.

 16/10/2020

LaMelina

Molto carino! Sapevo che mi sarebbe piaciuto, ma leggendolo sono rimasta ancora più colpita. Spiriti, piccoli brividi, romanticherie, begli shotini e una protagonista molto simpatica: il mix perfetto per conquistarmi! Poi Hanako è da batticuore~

 17/08/2020


Altri Voti



Titolo Prezzo Casa editrice
Hanako kun - I sette misteri dell'Accademia Kamome  1 € 5.90 JPOP
Hanako kun - I sette misteri dell'Accademia Kamome  2 € 5.90 JPOP
Hanako kun - I sette misteri dell'Accademia Kamome  3 € 5.90 JPOP