logo AnimeClick.it

7.5/10
-

LA RECENSIONE è ANDATA IN VETRINA PER CUI è GIà CORRETTA. GRAZIE

Nel corso del 2017 le sale giapponesi hanno ospitato due live action molto attesi dagli appassionati di manga e anime: Fullmetal Alchemist e Tokyo Ghoul. Il primo è stato trasmesso in prima visione mondiale simultanea su Netflix, mentre il secondo è approdato nei nostri cinema grazie a Dynit e Nexo Digital. Se il primo è ormai un'opera storica, conosciuta e amata in ogni parte del... [ continua a leggere]
-

Ancora oggi considero il suo acquisto in formato videocassetta VHS, un'ottima spesa. The Magic Begins è una perla di idiozia da vedere assolutamente con la giusta compagnia per farsi le migliori risate e io ebbi questa fortuna.

Il film ha una trama semplice che ricorda pure uno degli OAV con Goku bambino, ma la sua vera forza sta nell' essere incarnazione dell'arte di sapersi arrangiare con due spicci e quattro gomme da masticare. Un'opera che... [ continua a leggere]
-

Il tipico prodotto da attendere in VHS per affittarlo. Il film non era nulla di eclatante nemmeno per i suoi tempi, ma in fondo per noi ragazzini di allora non era nemmeno da buttare nell'inceneritore con disprezzo. Era come vedere una puntata più pulita e longeva senza interruzioni di prima-seconda-terza e quarta parte e con un po più di pathos in alcuni frangenti, ma con nulla che non si fosse già visto prima e durante la serie televisiva. Tutto... [ continua a leggere]
-

"Hana-bi" è un film del 1997 diretto e interpretato da Takeshi Kitano. Il suo titolo è stato reso in italiano con la traduzione letterale "Fiori di fuoco", ma è anche l'espressione giapponese che indica i fuochi d'artificio.
Kitano interpreta Nishi Yoshitaka, un poliziotto giapponese dai metodi efficaci ma poco ortodossi, che per una leggerezza provoca la morte e il ferimento di alcuni colleghi, essendo poi costretto a lasciare il lavoro, proprio... [ continua a leggere]

7.0/10
-

"Winspector", del 1990, è una delle ultime serie live action giapponesi ad essere state trasmesse sulle reti televisive italiane. Narra le vicende di un'unità speciale della polizia giapponese, composta da due robot-androidi (Walter e Bickle) e da un umano (l'agente Ryuma Kagawa) che potenzia le proprie capacità indossando un'armatura che lo rende simile a un cyborg (prendendo il nome in codice "Fire"), e dei loro colleghi. Il genere quindi si può... [ continua a leggere]
-

Cosa succede quando un fumettista, che da decenni realizza opere a tematica omoerotica su riviste dedicate ad un pubblico gay, firma uno slice of life a tematica gay privo di qualsiasi connotazione sessuale, che esce dalla nicchia, è pubblicato su una rivista di manga mainstream ed è venduto tranquillamente in tutte le librerie del Giappone, senza doverselo andare a cercare apposta nelle sezioni di nicchia dei Mandarake?

Succede che Il marito... [ continua a leggere]
-

Questo film "live action" conclude la serie TV "The Next Generation Patlabor" grazie al collegamento rappresentato dall'ultimo episodio.
La trama ripercorre in gran parte quella del secondo film cinematografico, e si rivedono due personaggi fondamentali: oltre all'ex capitano Shinobu Nagumo, che ora lavora in missioni di pace per le Nazioni Unite, il suo antico amante Yukihito Tsuge, che in "Patlabor 2" era il "villain" ed è ora un prigioniero politico.... [ continua a leggere]
-

"The Next Generation Patlabor" è la serie "live action" che costituisce il proseguimento della saga animata di "Patlabor", costituita fino a quel momento da due serie OAV, una serie televisiva, tre film cinematografici e una serie di cortometraggi super-deformed.
Siamo nel 2013. In un mondo che ha perso gran parte dell'interesso verso i "labor" (presumibilmente per la conclusione del Progetto Babilonia che ha ricavato molte nuove aree edificabili... [ continua a leggere]
-

Chi mi conosce da anni sa l'affetto che provo per Fullmetal Alchemist manga. Non arriva al livello di una devozione religiosa (quello è Kingdom Hearts) e con gli anni ne ho ridimensionato il giudizio ma resto dell'idea che sia uno dei migliori battle shounen della storia, a cui si possono annotare ben pochi difetti. Ho visto tutte le sue incarnazioni, anime, drama, videogiochi. Mi toccava vedere anche il Live Action giapponese da poco caricato su... [ continua a leggere]

10.0/10
-

Sconvolgente e terribile, così definirei questo film di Tetsuya Nakashima giunto in Italia molto tempo dopo la sua uscita nei cinema orientali. Ovviamente non parlo in senso negativo, Nakashima ha saputo trasporre perfettamente su pellicola il bellissimo romanzo di Kanae Minato, giunto anche da noi nel 2011, ma non si può non restare scioccati di fronte a questa storia, anche perché inizialmente non è quello che sembra: una professoressa che l'ultimo... [ continua a leggere]

8.5/10
-

Non è semplice riassumere questa serie con poche righe perché Black è un opera che ha in se tante caratteristiche tali da dare non uno ma tanti spunti di riflessioni su tanti temi della vita. Da dove iniziare? Iniziamo dalla superficie.

"Un essere soprannaturale, un detective e una donna che prevede la morte si ritrovano coinvolti in questioni di vitale importanza e in oscuri misteri di vent'anni prima.". Leggendo questa trama non è intuibili minimamente... [ continua a leggere]
-

Seguo Miike da più di 15 anni e ogni volta sono sempre curioso di vedere un suo film, anche quando mi appresto a vedere suoi film meno aprezzati. E' un regista che riserva sempre delle sorprese e, normalmente lo apprezzo là dove riesce a misurare il suo genio. In questo caso non avevo letto nessun parere, nemmeno di striscio, non avevo nemmeno aperto la pagina su imdb, ma il solo titolo del film, il fatto che era la prima produzione di Miike per Netflix,... [ continua a leggere]