«Diventato adulto, Kota ha imparato cosa vuol dire “stare insieme”. E così la nostra famiglia passa allegramente il suo tempo, chi crescendo, chi invecchiando.»
 
Se avete avuto la fortuna di accogliere nella vostra vita un cane, leggendo le parole di Takashi Murakami capirete immediatamente il grande significato delle parole “stare insieme”. Decidere di dedicarsi ad un animale domestico, un cane in particolare, significa da una parte rinunciare a un pezzo della propria vita e del proprio tempo, e dall’altra, vuol dire lasciar andare nella sua direzione una grossa parte del proprio cuore. In questo gioco di rinunce si insinua però una controparte che sembra annullare ogni contro, poiché ogni sacrificio fatto per il proprio cane, sarà da lui ripagato mille e mille altre volte di più, in ognuno dei singoli giorni che trascorrerete insieme. Non c’è in realtà un vero “sacrificio”, c’è invece voglia di stare insieme, di crescere e condividere ogni piccola parte della propria vita. C’è voglia, ordinaria e giornaliera, di amare in maniera smisurata, c’è il desiderio di “stare insieme”. Avere un cane è anche e soprattutto condivisione, e non nel mero senso di giocarsi spazi su letti o divani, ma nell’accezione più profonda di condividere con lui, reciprocamente, anima ed esistenza.
 
kota

Qualche anno fa, J-Pop Manga ci ha fatto conoscere il Sensei Murakami grazie alla pubblicazione dell’apprezzatissimo Il cane che guarda le stelle; il mangaka torna oggi per l’editore con Kota – Il cane che vive con noi (Kota oide). Mentre Il cane che guarda le stelle faceva del piccolo Happy il filo conduttore che legava le vite di persone e animali, in un riuscito mix di tenerezza e dramma, Kota è un rilassato insieme di piccoli episodi autoconclusivi che descrivono la vita in famiglia del buffo Shiba inu di casa Murakami. Il mangaka descrive con accortezza e ironia la vita quotidiana insieme a Kota, partendo dai primissimi momenti del loro incontro, arrivando a oggi, momento in cui Kota è in tutto e per tutto parte integrante della famiglia.

La passeggiata, il bagnetto, la cuccia, le interazioni con la famiglia umana, l’esigenza di espletare la pupù nel punto perfetto, la gioia del cibo, le strambe fissazioni e molto altro; il volume racconta Kota in tutto il suo essere, in ogni piccola e grande gioia o sfida della quotidianità. Chi ha un cane non potrà fare a meno di rivedersi in determinati atteggiamenti della famiglia Murakami, anche quelli più strani (chi, non capisce con orgoglio, quando il proprio cane è pronto per fare la pupù?), e sarà impossibile non ritrovare in alcuni atteggiamenti di Kota quelli del nostro amico a quattro zampe, gioendo al contempo del fatto che di alcune stramberie abbiamo fortunatamente fatto a meno. Le storielle di Kota ci dimostrano quindi come tutti i cani siano simili ma al contempo unici e speciali.
 


Giunti fin qui potrebbe sembrare che Kota – Il cane che vive con noi, sia un volume a esclusivo uso e consumo degli amanti dei cani o di chi un cane lo possiede, ma se è pur vero che rivedersi tra le pagine del volume aumenta il piacere della lettura, è pur vero che la narrativa semplice e divertente di Murakami rende l'opera apprezzabile da chiunque, anche da chi un cane non ce l’ha né ha intenzione di averne. Quella che viene raccontata è la vita quotidiana di una famiglia qualunque che condivide la propria esistenza con un membro in più, che richiedendo cure e attenzioni diverse da quelle degli umani, fa sì che le dinamiche di famiglia, le abitudini e le regole, si integrino e si adattino a questa presenza tanto particolare quanto gradita che regala esperienze uniche. Se viene quindi a mancare il fattore “immedesimazione”, il dolcissimo e allegro raccontare di Murakami può comunque interessare e divertire un pubblico più ampio.
E in ogni caso, amanti degli animali o meno, come resistere al buffo e tenerissimo musetto di Kota?

Così come fu per Il cane che guarda le stelle, seppur con modalità differenti, anche stavolta Takashi Murakami ci racconta la vita e le esperienze di persone legate a un cane, esprimendo in ogni pagina il profondo affetto che si crea tra quest’ultimo e la sua famiglia umana, tramite piccoli gesti, tramite il vivere giornaliero e per mezzo di un amore talmente smisurato da non poter essere spiegato a parole.
 

 Il tratto del mangaka è lo stesso che abbiamo conosciuto ne Il cane che guarda le stelle, abbozzato, un po’ caricaturale, stavolta forse un po’ più dolce e morbido nei personaggi, adattandosi perfettamente all’atmosfera serena e giocosa della storia. Kota, vera star della serie, ha un design curato, tenerissimo e incredibilmente somigliante alla controparte reale, con l’aggiunta però di espressioni facciali un po’ meno “canine” che ne evidenziano per bene pensieri e sentimenti.
Kota – Il cane che vive con noi, nasce originariamente come opera in 2 volumi ma J-Pop Manga li accorpa offrendoci un corposo volume unico curato tanto negli interni quanto nella grafica esterna. Le foto reali di Kota, presenti a inizio del secondo volume giapponese, sono state inserite nelle alette della sovraccopertina. Il manga, in formato 15x21, 230 pagine, è in vendita al prezzo di 12,00 €.
 
 
Gli amanti dei pelosi a 4 zampe si trovano spesso a dire “se non hai un cane non puoi capire”, ed è vero, si tratta di un legame unico e speciale che deve essere vissuto e non può essere compreso fino in fondo se non sperimentandolo sulla propria pelle. Però, così come fa Murakami in Kota – Il cane che vive con noi, quel legame è possibile raccontarlo, per dare un assaggio di quella che è la vita con un “Kota”. Non si tratta semplicemente di celebrare la bellezza dei cani, anche perché, è sempre utile ricordarlo, si tratta di esseri viventi con esigenze alle quali dedicarsi con cura ogni giorno, per tutto il tempo della loro vita, ma di raccontare la gioia quotidiana del vivere con essi, con coloro che ci danno continuamente la possibilità di sperimentare un amore unico nel suo genere il cui ricordo ci accompagnerà per tutta la vita. Kota ci insegna la devozione, l’impegno, il saper rinunciare un po’ a se stessi per dedicarsi a lui, il quale ricambierà in ogni attimo della sua vita con ogni movimento della sua coda. Kota ci mette davanti a noi stessi, facendo diventare la nostra esistenza un tutt'uno con la sua. E nel farci riassaporare la nostra quotidianità, anche con una semplice passeggiata, ci permetterà di vedere qualcosa del mondo in cui viviamo che non avevamo mai scorto, sulla quale non ci eravamo mai soffermati, facendoci scoprire nuove parti di noi, cementando con ogni occhiata che ci scambieremo un legame che non si spezzerà mai.

PS nessuno dei "cani che vivono con noi" è stato maltrattato per realizzare la gallery.

Kota: il cane che vive con noi 

Arriva la dolcissima storia di Kota, il vivace cagnolino di famiglia del fumettista Takashi Murakami, in un manga autobiografico che dipinge situazioni familiari a tutti coloro che hanno accolto un animale nella propria vita. Con tutto il divertimento, la gioia (e le scocciature) che ciò comporta.

Opera:  Kota: il cane che vive con noi
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 15/07/2020
Prezzo: 12,00 €

Totale voti:   14  0  0


Shikii

Un volume molto dolce, soprattutto indicato per chi vive con un cane. A tratti un po' lento ma comunque di intrattenimento, strappando qualche sorriso e buoni stati d'animo.

 13/09/2020

Shiho Miyano

Un volumetto molto gradevole: traspaiono da questi capitoli sia l'affetto per Kota sia la capacità di osservazione di Takashi Murakami. Se avete mai vissuto con un cane è difficile che non lo apprezziate.

 04/09/2020

Fabbrizio_on_the_Road

Volume simpatico e divertente, ma nulla di indimenticabile.

 10/08/2020

Gald

Opera molto tenera, divertente e spensierata. Certo, non un capolavoro, però più che sufficiente: come passare un paio d’ore con qualche risata. Edizione veramente bella.

 03/08/2020

Hachiko94

Un tenerissimo volume unico per gli amanti dei cani e per chi ne ha, o avuto, uno scondinzolante per casa. Mi sono ritrovata in molte situazioni, Kota è un cane davvero dolcissimo e molto particolare!

 27/07/2020

Arashi84

Un volume dolcissimo e divertente! Non ho potuto fare a meno di associare alcuni comportamenti di Kota a quelli delle mie cagnoline e ridere di gusto per certe assurdità che i bostri canuzzi fanno davvero! Manga per "canari" ma non solo, adatto a tutti!

 23/07/2020

Darkwil

Divertente ed interessante. Un volume curato che potrebbe essere un'ottima idea regalo anche per chi non è appassionato di manga. Grande T.Murakami, mai banale comunque.

 18/07/2020

LaMelina

Un racconto divertente, tenerissimo e vero della quotidianità di una famiglia e del suo cane. Ho rivisto il mio cagnolino in tantissimi atteggiamenti ed episodi che hanno coinvolto Kota!

 16/07/2020


Altri Voti



Titolo Prezzo Casa editrice
Kota: il cane che vive con noi € 12.00 JPOP