ikebukuro west gate park
 
Mi auguro che la trasposizione animata di Ikebukuro West Gate Park rasenti una qualche idea di "fedeltà" di adattamento almeno al romanzo originale (pur se nutro qualche dubbio) di Ira Ishida, perché se invece guardiamo al confronto tra anime e drama ne esce uno scempio totale, perpetrato ai danni di un'opera passata alla storia in Giappone.

Cerchiamo quindi, ma davvero con estrema fatica, di stendere un velo pietoso su un confronto che definire impari è davvero eccessivo visto che, se affiancate, le due paiono storie diverse appartenenti a universi completamente differenti tra loro.

In questo primo episodio facciamo la conoscenza di Makoto, giovinotto che ha amicizie "altolocate" tra un capobanda di una band di teppisti, tirato più a lucido di uno host di Shinjuku e dall'aria di sufficienza, un pezzo grosso della polizia, hacker e faccendieri di vario tipo: la collaborazione tra tutti permette a Makoto di infiltrarsi negli affari loschi del quartiere e riportare la giustizia. Detta così la trama potrebbe avere un suo interesse, se sorvoliamo sul fatto che un ragazzetto dall'aspetto di adolescente imberbe, senza poteri magici né muscoli, poco si presta nei fatti ad assumere il ruolo di invincibile giustiziere. La gestione delle vicende narrate è inoltre davvero mal strutturata, riducendo l'episodio ad una banalità e a una piattezza terribili, sia nel ritmo che nella costruzione dei personaggi che nei temi di cui si vorrebbe disquisire. Interessante è invece il comparto di doppiaggio con nomi del calibro di Kōki Uchiyama, Kentarō Kumagai, Jun'ichi Suwabe sempre piacevoli da ascoltare.

Di certo mi aspettavo qualcosa di completamente diverso, quindi probabilmente l'errore è mio, non avendo voluto "spiare" alcuna preview dell'anime attraverso i trailer usciti, per godermi l'episodio completo solo quando sarebbe uscito. 
Questi primi venti minuti non mi hanno purtroppo offerto sostanzialmente nulla, con la sola eccezione delle (poche) inquadrature dedicate a questo bel quartiere di Tokyo. 

Perché infine sì, c'è anche lei, Ikebukuro: quella qui dipinta sembra una Shibuya vivace e trendy, cosa che in effetti Ikebukuro in un certo senso potrebbe anche essere, e tuttavia è l'aspetto più oscuro, nascosto e sottile di questo quartiere, ciò che l'anime dovrebbe mostrarci, facendoci venire i brividi per la polvere sollevata sotto la sua scintillante patina di esuberanza. E invece, purtroppo, non lo fa.
Come si diceva più sopra, il lavoro di sceneggiatura di Kankuro Kudo sul drama dell'anno 2000 (vent'anni e non sentirli), unito alla sceneggiatura di Yukihiko Tsutsumi (20th Century Boys), Fuminori Kaneko (Ohoku, Ryusei no Kizuna) e Yuichiro Hirakawa (Rookies, Erased), e alla bravura del cast a partire da uno splendido Tomoya Nagase e da un mostro sacro come Ken Watanabe, sono davvero tutt'altra cosa. 

L'essenza di Ikebukuro West Gate Park là c'è tutta; nell'anime, invece, non mi risulta pervenuta.

ikebukuro west gate park
 
Il primo episodio di questa serie parte con un inseguimento per le strade di Ikebukuro, famoso quartiere di Tokyo, che porta ad uno scontro fra il capo di una gang e un tossicodipendente. Ovviamente il risultato è scontato ed è solo un pretesto per introdurre i protagonisti e il primo caso di cui si devono occupare. Makoto infatti è un ragazzo che conosce benissimo tutte le sfaccettature del quartiere e si presta a dare una mano a chi ne ha bisogno. 

Il problema è che a pochi minuti dall'inizio sono stata tentata più volte di pigiare il tasto dell'avanti veloce. Il caso proposto era abbastanza ridicolo e il tutto prevedibile e quindi piuttosto noioso. Purtroppo sia per l'ambientazione sia per la presenza di una gang il pensiero corre rapido ad un altro anime ambientato a Ikebukuro e cioè Durarara!! ma il confronto è ahimè impietoso. Durarara!! era serrato e costruito come un meccanismo perfetto con tutti i pezzi che si andavano ad incastrare perfettamente; Ikebukuro West Gate Park al confronto appare ovvio e banale. Per me è un drop.
 
ikebukuro west gate park
 
Da grande fan di di Durarara!! la trama di questo Ikebukuro West Gate Park mi ha incuriosito: l’ambientazione da sola valeva il dare una chance all'opera. Ma... il primo impatto non è stato per nulla convincente. 

A partire dalla sequenza iniziale, in cui c’è un inseguimento di un “drogato” che si conclude con un accerchiamento dello stesso da parte di una folla... che si rivela essere composta da membri della gang dei G-boys: anche volendo essere generosi, e volendo pensare ad un omaggio e non ad una scopiazzatura, la scena ha un effetto totalmente diverso da quella in cui la gang protagonista è quella dei Dollars usciti dalla penna di Ryohgo Narita

Oltre all'incipit mi sento di bocciare anche quel che si è visto in fatto di trama: una gang di criminali che collabora in modo stretto e coordinato con la polizia è veramente un po’ troppo e vedere questi “giustizieri” che non riescono a convincere una bimba a tornare a casa la sera è veramente disarmante. Ancora: si parla di “droga” ma lo si fa in modo poco credibile, non sembra si siano documentati a dovere (e il  tempo reale per fare le analisi che viene detto richiedano un mese è circa una giornata di lavoro di una macchina per la cromatografia liquida ad alta prestazione).

Anche dal punto di vista tecnico quel che ho visto non mi è piaciuto:il chara non è brutto ma è un po’ anonimo, così i colori sono brillanti ma senza carattere dando alla serie una certa aria di “prodotto per l’infanzia”. Le cassette di frutta e verdura del negozio di Makoto, rese con una sorta di prospettiva a piani diversi (non saprei definirla meglio), le ho trovate disturbanti. 

Il punto migliore sono i personaggi: nonostante siano immersi in una trama che non funziona e siano il ritratto delle stereotipo “rude ma di buon cuore” (certo, la caratteristica principale dei ragazzotti a capo delle gang è quella di essere sensibili  alle lacrime dei bambini…), nonostante spargano “zucchero” a piene mani non risultano antipatici (anche se da questo a risultare interessanti ne passa).

Per il momento una, seppur flebilissima, speranza che migliori ce l’ho ancora: vediamo se il prossimo episodio mi convincerà a proseguire la serie o a sospendere la visione.
 
ikebukuro west gate park
 
Le premesse non erano obiettivamente tra le migliori, prima di vedere l'episodio ho sentito tantissime opinioni negative su questo anime, quindi mi ci sono fiondato temendo un po' quello che avrei potuto vedere. Responso finale? Meh.

Partiamo dalle note positive: tecnicamente sembra un anime ben fatto, i personaggi principali sono carini e interessanti, non so assolutamente nulla della storia originale o di precedenti trasposizioni, quindi vedendo questo episodio immagino che in linea di massima sarà una serie con episodi autoconclusivi... il che non è male, perlomeno per il momento; se anche i prossimi episodi dovessero avere una struttura simile potrebbe voler dire che ci siano diverse possibilità di vedere la serie migliorare.

La storia di questo primo episodio è mediocre ad essere gentili. La bambina che vuole incendiare un palazzo intero, una retorica abbastanza patetica su questa droga "potentissima" (e poi mostrano solo delle foglie, quindi boh ok), non voglio entrare in discussioni culturali, non ho mai fumato assolutamente nulla in tutta la mia vita, ma il tutto è suonato stucchevole oltre ogni misura. Ikebukuro potrebbe salvare la baracca ma solo se ci sarà del materiale degno, non vogliamo vedere una brutta di... sapete benissimo quale anime.

La prima impressione non può che essere al limite, per adesso io lo promuovo perché la serie non ha mostrato il suo pieno potenziale ma non potrei assolutamente consigliarlo a nessuno.
 
ikebukuro west gate park

Ikebukuro West Gate Park 01

Titolo italiano:  North Gate Smoke Tower
Titolo Originale: Kitaguchi sumōku tawā
Titolo Inglese: North Gate Smoke Tower
Titolo Kanji: 北口スモークタワー

Data italiana: 06/10/2020
Data in patria: 06/10/2020
Durata: 24 minuti

Data: 06/10/2020
VVVVID  
Audio: thumb / Sub: thumb

Totale voti:   10   19   6 


ScorpioXX

Carino, non è niente di eccezzionale però non è neanche da scartare si lascia guardare con piacere. I G-Boys una banda che domina in un quartire e cerca nello stesso tempo di fare giustizia.

 21/10/2020

Manga18

Noia, pura e semplice noia

 21/10/2020

Ekros

Sembra la brutta copia di quella piccola perla che risponde al nome di Durarara!!. Il paragone è impietoso, ma se visionato senza grandi aspettative risulta digeribile. Attendo l'evoluzione del plot.

 17/10/2020

erGino

prima impressione: non è male. ci penso un po': un gruppo di teppisti che fa beneficenza? mah... inoltre la matita così calcata mi da un fastidio...

 16/10/2020

Fraxell

per ora in dubbio nulla di brutto, per intenderci come gibiate, ma neanche nulla di particolare

 10/10/2020

Alex Ziro

Decisamente non brilla, decisamente è un verde pallido. Non vedo nessun difetto da farmi piangere la notte, non vedo nulla di così terribile ma allo stesso tempo nulla di davvero particolare, però i disegni sono carini e voglio dargli più chances, sperem.

 09/10/2020

Saufer79

Verdino, mi aspetto di più nei prossimi episodi.

 09/10/2020

ReiRan->--@

Non so al momento mi sembra la brutta copia di qualche serie già vista, mi ha molto annoita.

 08/10/2020

zettaiLara

Conoscendo l'ottimo drama, quando ho iniziato l'episodio anime mi sono chiesta cosa stessi guardando, e purtroppo ho dovuto anche auto-rispondermi: il terribile scempio di un capolavoro.

 08/10/2020

Shiho Miyano

Proprio poco convincente: dalla prima scena (una citazione mal riuscita?) all'ultima (un cliffhanger annunciato) passando per tanto zucchero e poca logica distribuiti in un episodio con dialoghi piuttosto banali e una grafica che non mi è piaciuta.

 08/10/2020

Honze

Solito sterco self-insert privo di valore. Personaggi ed ambientazioni ridicole.

 08/10/2020

rbstyle

Verde fiducia per il momento

 08/10/2020

Hachi194

Primo episodio che non mi ha convinto. Se ho la tentazione di andare avanti veloce è un brutto segno. Ikebukuro è meglio che sia lasciata a Durarara...

 07/10/2020

ssmith

Ad occhio sembra una bambinata,altro episodio e poi lo droppo

 07/10/2020

ilBiotecnologo

Non so, non mi ha impressionato particolarmente; il fatto che una gang di teppisti collabori con la polizia per la gestione della criminalità lo trovo un po' forzato; come se questi ragazzi fossero una sorta di vigilanti. I personaggi non sono male

 07/10/2020

marcotano-san

Mi è piaciuto,pur con alcune ingenuità.Oggi verde ma dovrà confermarsi

 07/10/2020

Libra78

Non mi ha convinto del tutto, la bambina che vuol dar fuoco a un intero edificio per una storia di droga, la droga nell'appartamento che alla fine era, a occhio, "solo" cannabis...non so, sarà che in Giappone sono ben più rigidi che noi sull'argomento

 07/10/2020

K.k96

Non mi sbilancio per il momento. Come inizio è stato scorrevole, ma alcune cose lasciano perplessi. Vediamo il secondo...

 07/10/2020

Mirokusama

I teppisti che indagano per la polizia, che abnegazione! Forse anche un po' troppa...

 06/10/2020

Jabberwok

mi è parsa una storia infantile e senza senso. vediamo come prosegue ma credo che verrà droppato tra 1 o 2 episodi

 06/10/2020


Altri Voti