logo AnimeClick.it

8.5/10
-

Mamoru Hosoda (noto a molti per "La ragazza che saltava nel tempo" oppure "Summer Wars") é forse uno dei miei registi preferiti, quindi, spero di restare oggettivo in questa recensione.

Wolf Children (il cui nome originale é "Okami Kodomo no Ame to Yuki") é un film del 2012, diretto appunto dal summenzionato Mamoru Hosoda con sceneggiatura originale sua e di Satoku Okudera.

La critica ha acclamato e criticato allo stesso tempo questi toccanti... [ continua a leggere]
-

Il giardino delle parole, o meglio “Kotonoha no Niwa”, é un'opera originale del celebre Makoto Shinkai (noto ai “profani”, grazie al film, campione di incassi, “Your Name”). Se ad oggi siamo abituati ad un'era fin troppo digitale, questa perla di soli 46 minuti, ci mostra un mondo animato in cui, fortunatamente, la realtá iperrealistica non ha spazio.

La trama non é complicata e nemmeno lontana dal mondo e sognata in una notte inquieta. Makoto... [ continua a leggere]

10.0/10
-

Top del top.
Divertente e trash, Keijo!!!!!! è una commedia sportiva Ecchi sicuramente originale. La proposta di uno sport tanto surreale quanto innovativo senza dubbio lascia con il sorriso chi si approccia alla visione di quest’anime. Senza dubbio rimane pur sempre una commedia senza pretese, ma proprio il fatto che sia così e che non voglia essere di più, la porta ad avere tale valutazione. Infatti non solo non perde il proprio carattere nel corso... [ continua a leggere]

7.0/10
-

Voglio fare una premessa: quando leggo la parola anime associata a MMORPG non mi sento mai al sicuro. Questo preconcetto, insinuatosi nella mia mente dopo aver visionato svariate delusioni animate in cui la tematica fantasy veniva solo inserita come escamotage per mascherare storie che nulla avevano a che fare con quel genere, ha rischiato inizialmente di prendere il sopravvento pure con Overlord, serie animata del 2015 tratta da una serie di light... [ continua a leggere]
-

Morsi assasini ,e il titolo italiano dell'anime, disponibile su amazon prime video in simulcast.
Ma cosa ho visto... trash allo stato puro.
Tutto si basa su combattimenti tra umani trasformati in ibridi animali, che devono combattere tra di loro, non si sa per quale motivo.
La storia inizia con un gruppo di che sequestrano una ragazza, per violentarla, ma sfortuna vuole che era un ibrido umano-tasso e li ha fatti furi tutti tranne uno che credo... [ continua a leggere]

7.0/10
-

Mao Dante, considerato (a buon ragione) il prototipo di Devilman, ricevette una trasposizione animata a oltre 30 anni di distanza dalla sua pubblicazione in Giappone, grazie ad un ritrovato interesse nelle opere del maestro Go Nagai in quel periodo (come sta avvenendo anche adesso, del resto).
Curiosamente il manga non riscosse moltissimo successo all'epoca: fu infatti interrotto al secondo volume, a causa della chiusura della rivista della Kodansha... [ continua a leggere]
-

CAPOLAVORO ASSOLUTO.
Ho visto quest'anime per caso e mi ha stupito in pieno. Nello specifico la prima stagione è incredibile.

Eviterò gli spoiler, piuttosto fornirò la cornice di torno dell'anime.
Siamo in un futuro anti-utopico dove la terra è stata distrutta da alcuni alieni chiamati Gauna, coi quali è impossibile comunicare e che sono forme di vita sofisticate, pericolose e resistenti.
Grazie alla loro placenta possono rigenerarsi e possono... [ continua a leggere]

6.5/10
-

Ho visto questo anime tempo fa dietro consiglio di mio fratello che me ne consigliava caldamente la visione con toni entusiastici.
L'opera in sé è godibile grazie alla buona animazione e ad un buon comparto sonoro. Ciò nonostante non ho apprezzato l'opera al punto da considerarla ottima.
Le ragioni sono plurime:
-in primis l'irrealismo delle situazioni vissute. Sembrano quasi voler fornire allo spettatore l'immedesimazione di sentimenti che magari... [ continua a leggere]

10.0/10
-

Ho visto quest'anime senza sapere nulla del suo autore, perciò non avevo assolutamente aspettative. Sono toglie che alcuni commenti negativi sono davvero ingenerosi, a prescindere dalle aspettative Che ognuno può avere.
C'è chi si è lamentato dell'eccessiva approssimazione Dell'ultima parte o dei dialoghi scarni.
Secondo me chi dice ciò non si è posto nella stessa prospettiva artistica di Makoto Shinkai.
Tralasciato ciò, 5 cm per second è un capolavoro... [ continua a leggere]
-

Solitamente quando guardiamo un anime, le premesse iniziali hanno quasi sempre una rilevanza fondamentale sull’impianto di tutta la nostra serie e, in certi casi, ci consentono di determinare anche i possibili finali di stagione… tuttavia in Fate Apocrypha la storia è piuttosto differente.
La vicenda è ambientata in un universo alternativo a quello della novel (Fate Stay Night) nel quale la famiglia di maghi degli Yggdmillennia è riuscita a sottrarre... [ continua a leggere]
-

ho conosciuto quasi per caso questo anime, da una canzone a dir la verità, ma già quelle poce scene che vedevo mi facevano innamorare sempre più. questo anime è stupendo, commovente e romantico. La storia parla di Hotaru una ragazzina di 6 anni che un giorno d'estate si perde sulla montagna del "Dio della montagna" e qui incontra Gin.. un ragazzo all'apparenza, una specie di spirito che non può essere però toccato da nessun essere umano altrimenti... [ continua a leggere]
-

E'la quinta volta che visiono Midori, la ragazza delle camelie di Maruo ed ogni volta è come se fosse la prima, l'entusiasmo nei confronti di tale capolavoro rimane immutato. La prima volta già mi resi conto di stare a visionare qualcosa di molto raro e ostico da comprendere o apprezzare e realizzai che purtroppo sarebbe stato in futuro difficile trovare anime o manga affini. Maruo è forse l'unico le cui opere rientrano pienamente nel genere hero... [ continua a leggere]