Dopo qualche mese di attesa, tanto hype e molta curiosità, è finalmente arrivato il momento del debutto assoluto di BNA: Brand New Animal, nuovo anime prodotto dal celeberrimo studio Trigger, che si presenta come uno dei titoli di punta di questa stagione primaverile 2020. Si tratta di un progetto originale realizzato da buona parte dello staff che lavorò alla serie televisiva di Little Witch Academia, nel quale ritroviamo il regista Yō Yoshinari, lo sceneggiatore Kazuki Nakashima e il character designer Yūsuke Yoshigaki. Dalle maghette dell'istituto Luna Nova, si passa questa volta a un anime dallo stile furry ambientato nella selvaggia metropoli di Anima City. Che cosa ci attende all'interno di questo nuovo misterioso mondo abitato da uomini e bestie?
 
BNA: Brand New Animal

Lo studio Trigger cambia il pelo (passateci la battuta), ma non il vizio. Il primo episodio di BNA è infatti pieno di colori, energia e tanta azione. Quello che ci viene presentato è un mondo simile al nostro, dove però le persone si dividono in esseri umani e bestie (semi-umani), due fazioni distinte che non riescono a coesistere pacificamente fra di loro. Nei primi minuti facciamo subito la conoscenza della protagonista Michiru, una ragazza umana che improvvisamente si è trasformata in un tanuki/procione ed è quindi costretta a fuggire dai centri abitati dagli uomini, che la ripudiano e le danno la caccia, verso Anima City, città che viene considerata come il paradiso accogliente di tutti semi-umani. Dopo aver fatto la conoscenza di alcuni loschi figuri che la aiutano a raggiungere clandestinamente la città, Michiru arriva finalmente a destinazione, capitando proprio al momento giusto: la nostra tanuki si ritrova nel bel mezzo dei festeggiamenti per onorare il decimo anniversario dalla fondazione di Anima City. Animali di ogni tipo e specie inondano la piazza centrale, tutti pronti e uniti a celebrare con allegria la lieta ricorrenza.

L'atmosfera gioiosa che pervade le strade della metropoli cattura subito l'animo di Michiru, la quale riacquista nuovamente il sorriso dopo aver dovuto sopportare numerose ingiustizie a causa del suo aspetto animalesco. Non ci vuole molto però prima di scoprire che Anima City non è davvero il posto idilliaco che si vuol far credere. La povera ragazza viene prima derubata nel bel mezzo del festival da un borseggiatore e subito dopo viene sfortunatamente coinvolta in un attacco terroristico nel quale per poco non ci rimetteva la pelle (o meglio... la pelliccia). E non finisce qui, poiché un attimo dopo Michiru si ritroverà ad assistere a uno scontro i terroristi e un misterioso licantropo di nome Shirō Ogami, un agente pronto a stanare i criminali che osano interferire con la legge di Anima City...
 
BNA: Brand New Animal

BNA si presenta subito come un anime dalla trama interessante e ricca di risvolti, che però allo stesso tempo non vuole sacrificare le folli scene action alle quai Trigger ci ha sempre abituato. Il tema principale dell'opera sarà probabilmente quello della convivenza fra esseri diversi. Il rapporto difficile fra umani e animali lo si percepisce dalle battute iniziali: i primi non vedono di buon occhio questi ultimi, basta vedere quali crudeltà riservano per Michiru nei primi minuti dell'episodio. La sensazione è però che ci sia del marcio anche fra la popolazione di Anima City, una città della quale non conosciamo ancora nulla e la quale di sicuro ci nasconde un mucchio di misteri. In definitiva, c'è da aspettarsi che BNA non si limiterà a contrappore il bianco al nero, ma piuttosto approfondirà le numerose sfumature che separano uomini e bestie. Michiru dà l'impressione di essere un'eroina molto simpatica grazie al spirito propositivo ed intrepido, anche se in molte occasioni si dimostra essere una ragazzina ingenua e un po' impacciata. Inoltre l'aura che avvolge il suo oscuro passato rende il suo personaggio ancora più accattivante. E c'è da dire anche che è una tanuki molto carina. Ad affiancarla ci sarà ovviamente Shirou, personaggio cupo quanto carismatico. Gli sono bastati solo cinque minuti nell'anime per dimostrare a tutti di che pasta è fatto.

Il resto è una pura gioia per gli occhi. I fan di Trigger non rimarranno delusi dalla dinamicità e lo stile che circondano l'anime. Il mondo nel quale si svolgono le vicende promette davvero tante cose, sia per quanto riguarda i temi trattati e i suoi personaggi che per le ambientazioni. C'è davvero tanto potenziale dentro BNA, che in un solo episodio è riuscito a mostrare tante delle sue carte a disposizione. Le aspettative sono quindi più alte di prima perché di carne al fuoco ce n'è a volontà. Fra le novità di questa stagione primaverile, Brand New Animal rientra di prepotenza fra i titoli più interessanti e da tenere d'occhio.
 
BNA: Brand New Animal

P.S.: quanti di voi hanno notato quello speciale cammeo all'interno dell'episodio?


BNA: Brand New Animal 01

Titolo italiano:  Procione in fuga
Titolo Originale: Runaway Raccoon
Titolo Inglese: Runaway Raccoon

Data italiana: 30/06/2020
Data in patria: 21/03/2020
Durata: 24 minuti

BNA: Brand New Animal
Episodio 01

Data: 30/06/2020
Netflix  
Audio: thumb / Sub: thumb

Totale voti:   89   11   3 


GianniGreed

Un altro anime con uomini bestia in lotta contro umani razzisti. Primo episodio poco interessante, con una trama di fondo banale e una palette di colori terribile.

 18/11/2020

fedelic

Non va certo per il sottile questo anime, parla di un tema molto forte quale la razza. La protagonista procione si ritrova a essere quasi ammazzata da degli umani per poi salvare degli uomini-bestia dall'essere uccisi. Cosa vuol dire la frase finale?

 09/09/2020

filidema

Bel primo , mi ha già preso. Storia interessante, lo stile dei disegni mi piace molto così come i personaggi, molto carina la protagonista.

 06/09/2020

Alex Ziro

Inizio eccellente, non ci trovo un difetto, pure le sigle sono ottime. Lei è una protagonista che non può che entrare subito nel cuore, così come questo lupo che è un'ottima spalla. Il mondo è ovviamente interessantissimo, ma non c'erano proprio dubbi.

 04/09/2020

Shikii

Molto interessante e belli i disegni. Inizio emozionante con tematiche sociali che sempre adoro.

 08/08/2020

TheDarkLord

Un primo episodio molto interessante con delle animazioni ottime e dei colori stupendi. Una società molto interessante dove si discriminano gli uomini-bestia. Sono molto curioso!

 08/08/2020

Franci2101

Primo episodio carino, non c'è che dire. Opening ed ending stupende (sopratutto la seconda). Mi aspetto grandi cose dallo Studio Trigger.

 25/07/2020

erGino

Molto male come primo episodio... Non c'è un elemento che sia uno che mi sia piaciuto.

 08/07/2020

Hachi194

Un altro lupo che potrebbe piacermi molto. Buon primo episodio, sebbene la trama sappia di già sentito...

 05/07/2020

pippo311lp

La parte grafica e artistica mi piace molto, animazioni nemmeno serve parlarne. La trama sembra interessante, cosi come i pg, ma la narrazione mi ha dato l'idea di essere frettolosa.

 01/07/2020

Aoba

Era ora Netflix! Riguardo il comparto tecnico, adoro l'uso dei colori, ma penso potrebbero persino fare di meglio. I personaggi sembrano poter funzionare molto bene. La città non è sicura come sembra!

 30/06/2020

Riccardo80

Gran bel primo episodio: promette bene!

 11/04/2020

PokeNew

Avevo grandi aspettative nei confronti di quest'anime fin dall'annuncio, e per fortuna sembra che Studio Trigger non si sia smentito. Non vedo l'ora di vedere dell'altro.

 10/04/2020

BloodyRed

Bello, per ora mi ispira un sacco! Chissà come son nati sti uomini-bestia e la loro città, che c'è già da 10 anni a quanto pare...

 10/04/2020

Tubo

Non volevo illudermi troppo, ma questa combo Yoshinari-Nakashima potrebbe funzionare molto bene. Inizio promettente e animazioni triggerosamente ottime! Ottimo uso del colore da parte di Genice Chan.

 08/04/2020

ArtiAndrea

Molto positivo il primo episodio lo Studio Trigger non si smentisce mai.

 08/04/2020

Fatima Lisa Sanogo

Appena ho visto le fiamme ho pensato inferno cop!!! ????‍♂️ Comunque a proposito della serie io ho visto tutti e 6 gli episodi e mi sono piaciuti un sacco,la ending poi è spettacolare ?

 08/04/2020

AlmaFox

Ho visto il primo episodio (e anche gli altri 5 a seguire) e ne sono rimasta piacevolmente colpita, sia graficamente che per la trama! Non vedo l'ora di continuare la serie ;)

 07/04/2020

Marco Senpai

Il personaggio Lupo dalla lacrima facile e con il mantello sempre al vento...è proprio Trigger all'ennesima potenza. Avevo alte aspettative che non mi hanno deluso.

 07/04/2020

Destroyer Zilla

per ora a mani basse la migliore della stagione

 07/04/2020

Ricia92

L' arroganza dello studio Trigger si vede, eccome se si vede!

 07/04/2020

Dragopika22

Ok che sono daltonico, ma a me le tonalità dei colori utilizzati hanno dato un po' fastidio. Per il resto, episodio passabile

 07/04/2020

ladynera

La mano dello studio Trigger si sente tutta. Un primo episodio che si lascia guardare con piacere.

 05/04/2020

bean_bandit

Nel complesso mi è piaciuto anche se non amo certo la Trigger e l'uso dei colori troppo americano... ma ha funzionato per ora...

 05/04/2020

Niccolò

Non me lo aspettavo eppure mi ha sorpreso positivamente.

 05/04/2020

ssmith

magari usare la coda gigante quanti gli umani la stavano per accoppare no?mha

 05/04/2020

tenshi5100

Non sono un furry, ma... bisogna ammettere che Michiru è troppo carina!

 31/03/2020

Mirokusama

La fondazione di una città ghetto mi sembra tutto fuorché qualcosa da festeggiare, e infatti i problemi ci sono già al suo interno, un buon episodio come approccio alla serie e ai personaggi.

 29/03/2020

Rukia K.

Non ho capito perchè Shiro stesse piangendo in quel modo, ma già mi piace XD Michiru invece è carinissima.

 23/03/2020


Altri Voti




1

Utente128199 Utente128199