Farewell, My Dear Cramer
 
Il primo episodio di Farewell, my dear Cramer non mi ha convinto pienamente: vuoi per il fatto che non sono mai stato un grande amante né degli spokon (Haikyuu!! e Slam Dunk sono gli unici che mi sono piaciuti) né del calcio in generale, la visione del primo episodio non è riuscita a trasmettermi le stesse emozioni o lo stesso interesse.

Certo, bisogna tener conto del fatto che questo è solamente il primo episodio introduttivo che serve a presentare gli n mila personaggi, però a parer mio lo staff ha fatto cilecca anche dal punto di vista tecnico; insomma, è decisamente deludente vedere animazioni come quelle in una serie sportiva, così come l'effetto trasparente dei recinti nei campi da calcio (sembra che le teste li stiano attraversando, un incubo). Una cosa che ho apprezzato invece è il fatto che è stato mantenuto il tratto di Arakawa nel character design dei personaggi, ai tempi mi era piaciuto e continua a farlo ancora oggi.

Mi spiace dal profondo del cuore non essere riuscito a trovare ulteriori pregi in questo primo episodio, ma vedremo solo nelle prossime settimane se riuscirà a riprendersi oppure no. Cartellino giallo.
 
Farewell, My Dear Cramer
 
Farewell, My Dear Cramer era molto probabilmente lo spokon di cui avevamo bisogno per completare una stagione primaverile davvero ricca di tanti nuovi. Non seguo molte serie sportive (le ultime due che riesco a citare sono Hanedabo! e Hoshiai no Sora), però la suggestiva tematica del calcio femminile mi ha convinto a tuffarmi su questa opera della quale sapevo solo il nome dell'autore del manga Naoshi Arakawa, divenuto famoso ai più per Bugie d'Aprile. Ho guardato quindi il primo episodio di questo anime ed è stata alla fin fine una visione piacevole... o quasi.

È stata una prima puntata dove si sono viste poca trama e azione, sacrificate in favore di un'introduzione sui vari personaggi che compongono il cast principale. La storia prende la classica piega da spokon, nel quale abbiamo un club sportivo in cerca di risultati e nuove leve che vogliono riscattarsi dalle sconfitte subite in passato, ma lo fa comunque in un modo abbastanza piacevole e non troppo forzato. I personaggi non hanno interagito molto fra di loro, ma hanno invece deciso di lasciare la parola al campo. L'incontro di fine episodio è stato un buon modo per instaurare quelli che saranno probabilmente i rapporti delle varie calciatrici sia dentro che fuori la partita. Mi è piaciuto vedere subito le protagoniste cimentarsi nelle loro prime trame di gioco e tirare fuori, di conseguenza, i loro caratteri attraverso il pallone.

I primi sprazzi di questo storia calcistica mi hanno dato un'impressione positiva, ma la stessa cosa non si può dire invece per l'apparato tecnico visto finora, che si è rivelato essere la grossa nota dolente di questo episodio. Le animazioni sono state un po' troppe noiose, il character design è apparso abbastanza scialbo e in più abbiamo alcune scelte stilistiche che fanno davvero storcere il naso, ovvero i primi piani dei volti dei personaggi che osservano dietro la rete. Queste teste che "sfondano" le recinzioni non sono solo brutte da guardare, ma sono soprattutto inquietanti. In tutta onestà, riponevo aspettative più alte in LIDEN FILMS, quello stesso studio che due anni fa era stato in grado di mettere in piedi un ottimo team che lavorò ad Hanebado!, serie anime che era stata elogiata in gran parte per la sua qualità tecnica.

Questo spokon sul calcio femminile non si presenta purtroppo nel migliore dei modi, perché sotto certi aspetti si poteva fare certamente di meglio. È ancora troppo presto per giudicare sia l'apparato tecnico che la sceneggiatura. Quest'ultima potrebbe anche rivelarsi interessante nel corso degli episodi ed è onestamente l'aspetto su cui ripongo più speranze, mentre per il resto incrocio le dita per scongiurare eventuali debacle tecniche. Solo il tempo ci saprà perciò dire cosa ne sarà di questo Farewell, My Dear Cramer.
 
Farewell, My Dear Cramer
 
Intanto premetto che questa sia la serie che più attendevo della stagione primaverile, la conoscevo ancora prima dell'annuncio dell'anime dato che andavo alla ricerca di un manga sul calcio femminile, e scoprire che fosse addirittura di un mangaka famoso e di successo mi ha dato ancora più gioia. Non lessi le scan perché essenzialmente non è una cosa che amo fare ma sicuramente l'avrei fatto prima o poi, vedere l'annuncio dell'anime e addirittura che sarebbe stato portato da Crunchyroll mi ha dato una soddisfazione immensa. Peccato che questa trasposizione non abbia sfruttato alla grande il potenziale della storia.

Ci sono dei limiti tecnici, è evidente, non è nulla di così grave da far droppare l'anime o che ci possa costringere a fare paragoni orrendi, però le aspettative erano alte e quest'opera meritava un lavoro estremamente migliore. Soprattutto considerando che insieme all'anime hanno annunciato un film prequel, perciò è chiaro che ci stiano puntando su quest'opera, che vogliono proprio che venga bene, allora per quale motivo un primo episodio con dei cali così evidenti? Chissà, magari è solo un problema momentaneo, non posso che sperare questo.

Per il resto sono molto felice di com'è la storia, di come si presenta, del fatto che sia uno spokon serio, che punti davvero a parlare di calcio. Non so nulla di calcio femminile giapponese, tranne le cose basic che ognuno che ama tantissimo il calcio come me sa, ma sicuramente il calcio femminile è qualcosa che vorrei approfondire, per adesso seguo il minimo sindacale. Citazione a Balotelli inaspettata così come quel "capocannoniere" detto in italiano, i personaggi sono molto variegati tra l'assurdo e il serio, ci può stare alla grande. 

In un'epoca nel quale stanno portando letteralmente di tutto gli editori di italiani spero che finalmente possa arrivare questo manga, perché l'anime io continuo a consigliarlo e sono certo che riuscirà a darmi soddisfazioni anche se non ci sarà quell'atteso level up tecnico, ma sono certo che il manga sia anche migliore. Sottolineo però come l'ending sia fatta proprio benissimo. 

Forza ragazze, voglio tifare per voi urlando ancora più forte!
 
Farewell, My Dear Cramer


Farewell, My Dear Cramer 01

Titolo italiano:  Tutti assieme
Titolo Originale: Minna
Titolo Inglese: Everyone
Titolo Kanji: みんな

Data italiana: 04/04/2021
Data in patria: 04/04/2021
Durata: 24 minuti

Totale voti:   24   8   2 


PokeNew

Il comparto tecnico purtroppo non è dei migliori, mi aspettavo di più da questo punto di vista. Sono rimasto sorpreso per il livello di scrittura invece, la storia ed i personaggi sembrano già promettere molto bene.

 10/04/2021

Libra78

Gli anime sportivi di solito mi coinvolgono, con livelli diversi di interesse, ma difficilmente li stronco. Per quanto le narrazioni si articolino sempre su binari simili e consolidati, qui la storia non sembra male; quello che fa pena sono le animazioni!

 07/04/2021

Tubo

Bella partenza, in cui ci vengono presentate le nostre protagoniste. Le animazioni purtroppo non brillano, ma non le definirei insufficienti, per ora. OP e ED molto carine!

 06/04/2021

Riccardo80

Livello tecnico insufficiente ma i personaggi possono essere interessanti

 06/04/2021

mariancross91

Che citazione a balotelli why always me?

 06/04/2021

Julaaar

Mi unisco al coro di chi è rimasto deluso dal lato tecnico, troppo altalenante in questa partenza. Con una storia e dei personaggi che promettono così bene è lecito pensare che meritavano molto di più...

 05/04/2021

Alex Ziro

A livello tecnico era d'obbligo aspettarsi molto di più, che peccato. Però la storia è interessante, le tante ragazze sono ancora più interessanti, e il tutto promette davvero molto bene, spero di poter leggere il manga in italiano per godermelo di più.

 05/04/2021

FoxyAlice

La grafica non mi piace molto, infatti avevo deciso di non guardarlo per quello, ma guardando il primo ep mi sono accorta che la storia è molto interessante. Personaggi ben caratterizzati per ora, lo seguirò di sicuro

 05/04/2021

Nishikata

non amo il calcio e non so nulla di ciò. però da qualche parte dovevo pur iniziare la stagione primaverile. poi pagando l'abbonamento a crunchy. cmq, per ora non mi dice niente, vedremo al secondo episodio. lato tecnico, abbastanza penoso.

 05/04/2021

Metaldevilgear

Per ora mi incuriosisce giusto per l'autore e il calcio femminile. Ma il comparto animato non è messo affatto bene, di già (a parte la ending, top).

 05/04/2021

Mirokusama

Molto carino, in un solo episodio abbiamo già 4-5 personaggi interessanti, lo sport una volta tanto non ha misteri, credo proprio che lo continuerò volentieri, anche se nel chara dei personaggi rivedo sempre Kaori...

 05/04/2021

Niccolò

Non me l'aspettavo invece questo primo episodio e' stato molto bello, classico inizio da spokon ma simpatico, anche le protagoniste convincono.

 05/04/2021

Manga18

Strano forte. Il budget è di 4 noccioline e un onigiri. Il character design è da "tipe di sfondo degli shojo romantici". Ma regia e trama sembrano interessanti (o per meglio dire i personaggi). Di sicuro non sembra un opera sterotipica

 05/04/2021

BeccaRebecca

Caruccio, per ora niente di sensazionale, ma potrebbe uscirne fuori una serie piacevole

 04/04/2021

carusinho24

Leggo parole un po insensate, ma dirò la mia: per ora si preannuncia una bellissima serie. Le protagoniste sono particolari, come il modo di disegnare nelle animazioni che rende tutto intrigante; bell'episodio, bella storia futura: quindi, guardatelo!

 04/04/2021

Honze

Prodotto di nicchia privo di interesse, troppo generico.

 04/04/2021

KyuomaHuoin

Primo episodio molto carino. Presenta le varie calciatrici che saranno le protagoniste di questa storia. Tecnicamente mi aspettavo qualcosina di più, ma per la storia che dovrà raccontare va bene per ora. Opening e ending carine. Promosso.

 04/04/2021


Altri Voti