Arte anime
 
I giapponesi, si sa, sono abbastanza esterofili, e indubbiamente nutrono una certa predilezione anche per l'Italia. Ciò si nota anche nella produzione anime e manga ovviamente. Non sono rari infatti i titoli che pescano a piene mani dalla nostra cultura, la storia e l’arte, come Cesare o Thermae Romae, giusto per fare i primi due esempi che mi sovvengono su due piedi.
Rientra in questo novero anche il titolo manga di cui la trasposizione argomento della rubrica di oggi: Arte. Indubbiamente una (bella) sorpresa. Opera di Kei Ōkubo, una mangaka incredibilmente alla sua prima prova, e non certo un titolo che abbiam visto spopolare nelle top di vendita giapponesi, ma che, lo possiamo dire subito, si è rivelato assai pregevole e non a caso la serie anime in onda in questi giorni ha ricevuto il supporto ufficiale dell'ambasciata italiana in Giappone. Giorgio Starace, l'ambasciatore attuale, loda piacevolmente la serie:

"La storia, ambientata a Firenze durante il Rinascimento, permette di pensare al significato di arte ed al potenziale dell'uomo. La protagonista Arte è una persona che non solo incarna l'arte ma la usa anche per cambiare da sola il suo destino. Questo dimostra che abbiamo il potere di cambiare il flusso delle cose e degli eventi e penso che questa linea di pensiero sia l'essenza del Rinascimento ed un modo di pensare innovativo che c'ha portato ai valori ed allo sviluppo della società moderna. (...) Spero che Italia e Giappone continueranno a collaborare per rendere il mondo un posto migliore, superando i limiti geografici e culturali."

Come spiegato bene dal nostro ambasciatore, la protagonista di questo anime vuole cambiare il suo destino di donna dai nobili natali destinata solo a un buon matrimonio. Arte ama la pittura e sente che questo amore può aiutare a salvarla da quella che per lei è un destino di prigionia, seppur dorato. Gli artisti però sono artigiani che lavorano in umili botteghe per realizzare "un prodotto" da vendere. Una donna è vista come una inutile distrazione, in grado solo di rallentare il lavoro e quindi il guadagno. E' bella quindi questa visione differente della pittura, non più etereo modo di elevare la propria anima (come visto dalle classi abbienti) ma mero oggetto da realizzare e vendere. Questo però ne fa un metodo per far si che chi ha talento da vendere possa mantenersi con il proprio lavoro e i sotto questo medesimo proposito nasce il legame tra la giovane e il burbero artigiano Leo. Quest'ultimo, anche se non subito, rivede nella ragazza parte del suo spirito giovanile. Cosa nascerà da questo connubio? Lo scopriremo nelle prossime puntate!
 
Arte è stata una nuova e piacevole scoperta, che aspettavo anche con una buona dose di hype. Non seguendo il manga ho deciso di provare direttamente l'anime e, per aver visto solo il primo episodio, non me ne sono certamente pentita. Adoro estremamente il character design, pulito e fresco, e capace di rendere la nostra protagonista davvero davvero affascinante. Il poco di colonna sonora ascoltato promette bene, così come anche l'incipit della trama stessa. Da disegnatrice e da amante dalla Toscana posso solo che gioire per questo mix di elementi, e sperare che la serie possa proseguire al meglio. Promosso a pieni voti!
 
Arte anime
 
Sin dalla sua uscita in volume Arte mi sembrò una scommessa, un titolo così impegnativo e altisonante unito a un'ambientazione storica fortemente connotata presagivano a un seguito di pochi intemerati lettori. Invece, vuoi per il passaparola sul web (complice anche la comunità di AnimeClick che l'ha amato da subito), vuoi per il suo reale valore come fumetto, Arte ha conquistato nel tempo i cuori di sempre più appassionati fino a raggiungere il fatidico traguardo della prima ristampa, un successo a mio avviso inaspettato ma in fondo sperato. La notizia dell'approdo alla serie anime è stata una felice conferma dell'interesse per questo titolo anche in madrepatria ed è stata salutata con calore dai fan italiani. Ora la che prima puntata è in rete, lanciata addirittura in contemporanea col Giappone (il che potrà sembrare scontato per molti, ma non lo è per uno che ha visto serie mandate in onda a più di dieci anni di distanza dall'originale!), non posso che gioirne e godermi il momento.

Devo confessare che l'approccio è stato sospettoso, come sempre quando si parla di trasposizioni che devono superare l'esame dell'occhio critico e la pedanteria del lettore di manga. Ma i timori sono evaporati già sulle note della solare sigla di apertura e con le prime sequenze animate che ci restituiscono i nostri amati personaggi intatti nel loro affascinante mondo. Possiamo quindi rivivere le stesse emozioni e le stesse avventure ma stavolta in una veste più sontuosa, grazie al calore delle espressive voci dei doppiatori e ai colori brillanti della fotografia, che esaltano al massimo i costumi e i fondali scenografici, con la meraviglia dei tetti di Firenze dominati dalla cupola brunelleschiana. Il setting storico non pesa sul racconto che ingrana con la stessa leggerezza e disinvoltura del manga, conservando il giusto equilibrio tra toni da commedia e appeal dei personaggi. Insomma, per me un'ottima prima impressione che fa ben sperare in un prosieguo all'altezza dei nostri beniamini, e dopo i titoli di coda non resta che aspettare la prossima puntata, magari sospirando romanticamente con aria trasognata.
 
Il Rinascimento italiano è famoso in tutto il mondo. Così come Firenze e i suoi laboratori artigianali in cui videro la luce molte delle opere di quel periodo. Vederle però trasposte in un anime devo dire che fa un certo effetto. Sentir parlare giapponese all'ombra della cupola del Brunelleschi può essere straniante. Ma questo non deve pregiudicare la visione di Arte. Non ci troviamo di fronte ad una serie documentaristica. Dopo aver visto il primo episodio, direi che il luogo e il tempo sono semplicemente dei pretesti per raccontare la storia di una ragazza, della sua crescita in un mondo ostile. A quell'epoca, l'unico modo per una donna di sopravvivere era riuscire a fare un buon matrimonio. Pensare di vivere dipingendo era pura follia. Eppure ci fu chi ci riuscì, vedi Artemisia Gentileschi, seppur fra enormi difficoltà e dolori. Qui è tutto molto leggero, semplice e anche divertente. Arte è la tipica adolescente sorridente e pronta a tutto per far avverare il suo sogno. Vedremo se nei prossimi episodi ci riuscirà.
 
Arte anime
 
Conoscevo il titolo da quando il manga è stato pubblicato da Planet ma ammetto che ho aspettato l'anime per farmi un'idea. Il Rinascimento italiano è unico al mondo e sono felice che la storia sia ambientata nel XVI secolo, che da storica è anche la mia materia.
Il character design mi piace perché pulito ed elegante. Arte, la protagonista, mi ricorda a tratti Shirayuki, per la sua gran voglia di affermarsi come donna facendo ciò che ama. Non so cosa aspettarmi dalla storia e al momento credo che l'ambientazione sia un semplice pretesto; sarei molto stupita e appagata se ci saranno riferimenti e influenze con personaggi realmente esistiti.
Ad ogni modo, primo episodio promosso a pieni voti.
 
Reduce dalla visione del primo episodio di questo chiacchierato, finanche "highly anticipated" anime Arte l'ho trovato abbastanza convenzionale e prevedibile sebbene nel senso che è successo più o meno quello che mi aspettavo succedesse pur non avendo letto neanche una pagina del manga.
La giovin nobil donzelletta Arte vorrebbe infatti dar sfogo alla sua passione per la pittura, ma questo gli sarà decisamente precluso dal suo destino nobiliare che vuole le rampolle di buona famiglia limitarsi ad accumulare una certa dote per essere poi prese in carico dal nobile scapolo di turno. Si butterà quindi verso la svolta facendosi accettare come apprendista dal non troppo socievole "signor" Leo.

Come detto la svolta di Arte verso la sua nuova vita avviene nel breve spazio di un episodio, evidente che la serie vorrà concentrarsi più sul mestiere del bottegaio/artigiano piuttosto che sul cammino necessario ad arrivarci. Vedremo se sulle difficoltà ci si tornerà più avanti...
Ad ogni modo la visione è comunque stata abbastanza gradevole con una grafica piuttosto curata e dai colori vivaci (ma non estremamente). Arte poi è un eroina spigliata e simpatica. Peccato si sia tagliata i capelli così alla leggera...
 
Arte anime
 
E' la voce calda, elegante e avvolgente di Maaya Sakamoto nella sigla di apertura "Clover" a farci letteralmente trasportare con una certa emozione nella Firenze del Rinascimento: immensamente lontana nel tempo e nei chilometri per il popolo giapponese, eppure lo è per assurdo altrettanto anche per noi italiani, adesso, forzatamente immobili in questo momento di quarantena, persino per quei fiorentini che su Firenze potrebbero gettare uno sguardo ogni giorno, studiandovi o lavorandoci quotidianamente.

E' un bell'affresco quello in cui si muove la giovane Arte, nobil fanciulla inesperta della vita e del mondo eppur disposta a impegnarsi per davvero e a "sporcarsi le mani" per fare ciò che più ama: disegnare. Non solo per diletto, come ammette ella stessa all'uomo che diverrà il suo maestro, Leo.
Non solo per diletto, bensì per trovare un proprio posto nel mondo: è ciò che sogniamo tutti, ieri come oggi. Ma lei, donna e per di più cresciuta nella bambagia, saprà riuscirci per davvero?

L'episodio scorre con piacevolezza, mostrando sì dei rodati cliché ma regalandoci al contempo anche una straordinaria luce su Firenze e sui protagonisti della storia, che rispetto al manga si rivestono di morbide fattezze e calzanti prove vocali dei doppiatori. Pertanto sì, nulla di nuovo sotto il sole: eppure attendo già con trepidazione il prossimo episodio!
 
Una delle serie più chiacchierate, apprezzate e attese di questi anni è finalmente arrivata. Non ho letto il manga, nonostante mi sia stato enormemente consigliato da tantissime persone soprattutto per la scena del taglio dei capelli ("è il manga perfetto per te"), ahimé non ho potuto rimediare a questa lacuna ma adesso che è arrivata questa trasposizione animata non posso che essere felicissimo.

La prima impressione non può che essere ottima, per quanto il chara design magari non sia d'impatto come ci si poteva aspettare, non si può che essere apprezzato l'ottimo lavoro nella riproduzione dei disegni (sì, per ora se ne son visti pochi ma si vede già un'ottima cura che è destinata a regalarci perle) e della città (in galleria troverete 3 immagini a riguardo). Arte è il traino di quest'opera: bella, giovane, forte, intelligente, risoluta, brava. Che le vuoi dì deppiù? Che è ricca e italiana, ok. Sicuramente è da lei che mi aspetto tantissimo cose, mi aspetto diversi problemi ed ostacoli che arriveranno a sbarrarle la strada e mi aspetto che lei dia sempre di più, faccia sempre qualcosa di nuovo per potersi far valere. Leo non mi dispiace per nulla, burbero biscioncino dal passato delicato ma dal gran cuore, non so se partirà un'effettiva ship tra loro due ma sicuramente è un brav'uomo che ispira tanta fiducia.

 Sì, storicamente non si può definire accurato... una nobile che gira per Firenze così, trattata male come se fosse l'ultima delle schifose, che passa la notte fuori alla cavolo e che se ne va via solo perché sì... è sicuramente qualcosa che non credo abbia un valore storico, ma è importante? A mio avviso no, in una serie animata vanno bene un po' di assurdità, un autore deve piegare un po' il buon senso, è il suo mondo, è la sua realtà. Il primo episodio è stata solo un'introduzione, mi aspetto una serie da ritmi più che altro blandi e tanto, ma tantissimo, amore per l'arte. E magari diverse viste come questa qui sotto...
 
Arte anime
 

Arte 01

Titolo italiano:  Richiesta di apprendistato
Titolo Originale: Deshīri shigan
Titolo Inglese: I Want to Be an Apprentice
Titolo Kanji: 弟子入り志願

Data italiana: 04/04/2020
Data in patria: 04/04/2020
Durata: 24 minuti

Arte
Episodio 01

Data: 04/04/2020
Yamato Animation  
Audio: thumb / Sub: thumb

Totale voti:   138   18   2 


Vale.

Carino è carino, ma anche prevedibile come un orologio.

 11/06/2020

Miriam22

Protagonista buffa, simpatica e piena di energie! La serie si apre in modo divertente e lascia presagire buone aspettative. Ce la farà Arte a realizzare il proprio sogno?

 02/06/2020

ALUCARD80

la riproduzione del duomo di Firenze è fatta bene! 🤣 Ok, una Firenze rivisitata ma bella lo stesso. Musiche perfette. La protagonista dal nome banale ma dal carattere forte mi piace. Vediamo come va

 02/06/2020

micheles

Bello, bello, bello. Colori e sfondi piu' che all'altezza, protagonista piacevolmente femminista in questo mondo moderno di bimbette moe. Vedremo le prossime puntate!

 29/05/2020

erGino

ottimi disegni, trama originale e una storia tutta da scrivere. bel punto di partenza

 12/05/2020

Deba97

Vestiti, Ambientazioni, tutto storicamente giusto, ma cazzo non potete mettere i modi di fare giapponesi in una Firenze del 1500. Vabeh spero con tutto il cuore che se verrà doppiato sarà in toscano

 03/05/2020

ArtiAndrea

Primo episodio positivo.

 27/04/2020

Eri$

Davvero carino, Arte sembra proprio motivata! Con gli occhi giusti anche il posto più brutto può diventare bellissimo. Vedremo come evolve la storia. Primo episodio verde!

 20/04/2020

Alessandro 99

Arte è una 15enne con il sogno di poter diventare una pittrice. Riesce a ottenere un apprendistato in una bottega per diventare artigiana, nonostante la tanta discriminazione in giro per la città.

 16/04/2020

rossocenere

Carino, ma non brilla.

 14/04/2020

superpikachu29

Ottimo inizio, molto stimolante che induce a continuare a guardare la serie. Mi piace molto la determinazione della protagonista, il suo carattere mi ha attirato fin da subito.

 13/04/2020

ladynera

Un primo episodio davvero carino e lei è simpaticissima :3

 13/04/2020

BloodKurenai

Carino! Arte e Leo si fanno amare proprio anche se sono abbastanza banali. Spero che approfondiscano le tecniche di pittura come hanno fatto per la preparazione delle tavole perché è interessante.

 12/04/2020

Benihime

Scontato ma simpatico!

 11/04/2020

mattiaaloe

Mi ha preso fin da subito, sembra interessante

 10/04/2020

ceres19

zzzzz

 09/04/2020

hoshi

Inizio convincente, promosso!

 08/04/2020

CosmoMattia75Vista

Ho apprezzato molto questo inizio: sia la scenografia e sia la storia sono ottime! Vediamo come prosegue.

 08/04/2020

Solid_Snake76

Visto il primo episodio , secondo me ha un buon potenziale vedremo con i prossimi episodi

 08/04/2020

Libra78

Ah, quindi "Arte" è il nome della protagonista, scelta un po' discutibile o coraggiosa? Mah...Firenze bella, col duomo ancora con la facciata incompleta, storicamente corretto. Promosso con riserva

 08/04/2020

Hermano

A quanto pare l'ambientazione è la Firenze del 600, non sono entusiasta di questa scelta perché così hanno tolto il sapore della Firenze rinascimentale, nonostante ciò sono curioso sul suo svolgersi.

 07/04/2020

Marik ♤

Meh.

 07/04/2020

Marco Senpai

Premesse molto interessanti continuo per curiosità.

 07/04/2020

TheRealNear

Non ho letto il manga quindi non so niente della storia, però questo primo episodio mi ha incuriosito parecchio pur non convincendomi del tutto.

 06/04/2020

Dragopika22

Già il fatto che a Firenze nel 1500 si parli giapponese, è eccitante di per sé. Mi ha convinto.

 06/04/2020

redcbcup

Non so, vi è qualcosa che mi stona, gli darò tempo nei prossimi episodi. Per ora non mi sento di giudicarlo.

 06/04/2020

ReiRan->--@

Bello, mi piace molto la determinazione di Arte, ma ancor di più il suo maestro ^^ L'anime sembra molto interessante.

 06/04/2020

Ninfea

Mi è piaciuto molto. Ambientazione e sfondi accurati, la protagonista vuole essere artefice del suo destino, e anche Leo, affascinante e di carattere. Promosso, attendo il seguito.

 06/04/2020

Ricia92

Visivamente mi è piaciuto, però come molti hanno notato "sa di cosa già vista" e secondo me avrebbero dovuto "occidentalizzare" i modi di fare dei personaggi. Vediamo come evolve, positivo in fiducia.

 06/04/2020

Pirro

Nel complesso ok ma non mi è piaciuta la qualità degli sfondi.

 06/04/2020

Ironic74

Prima puntata promossa. Bella l' atmosfera e i colori. Tocca vedere ora gli sviluppi

 06/04/2020

Tsukime;

Inizio semplice, ma promettente!

 06/04/2020

luca nogamenolife

Io sono soddisfatto per ora era esattamente quello che mi aspettavo i cliché ci sono per carità ma era molto prevedibile a me non da fastidio ottimo disegno.

 06/04/2020

Misugi1989

Non male. Abbastanza aderente al manga e quindi come questo presenta bei personaggi e una storia interessante. Approvato

 06/04/2020

nightmorphis

un attimo perplesso dai personaggi, ma vediamo come prosegue

 06/04/2020

theflex

Tutto sommato molto carino, nonostante qualche cliché di troppo… Ho aspettative abbastanza alte, soprattutto visto che mi parlano molto bene del manga.

 05/04/2020

zettaiLara

Mi piace tantissimo la "luce" donata a quest'anime, a sfondi e personaggi. Storia sì, zeppa dei soliti cliché, ma l'episodio scorre piacevolmente e la protagonista è divertente. La Maaya in sigla ^O^

 05/04/2020

bob71

Ottima prima impressione, per la bravura dei doppiatori che danno anima e corpo ai nostri eroi cartacei e la fantastica fotografia che mette in luce tutta la bellezza dei costumi e delle scenografie.

 05/04/2020

Riccardo80

Il manga merita, la trasposizione della prima puntata è buona. Avrei voluto sentirli parlare in fiorentino (anche se so che non è possibile)

 05/04/2020

Niccolò

Veramente bello.

 05/04/2020

kraven

Episodio abbastanza prevedibile e i personaggi sono piuttosto stereotipati. Non credo che lo seguirò ma sono contento che la mia città sia l'ambientazione di un anime

 05/04/2020

Gald

Primo episodio nettamente positivo pur notando delle esagerazioni e degli errori dal punto di vista storico, che però rendono scorrevole il racconto. Che poi Firenze è bellissima!! Promosso!

 05/04/2020

Swordman

Se è telefonato persino per me la cosa dovrebbe dare da pensare... Comunque è stato gradevole da vedere le lei, come protagonista, è molto simpatica.

 05/04/2020

*Alexiel*

anche se qualcosa sa di già visto, il primo episodio mi ha preso e continuerò. Leo-san è affascinante...solo a me è partita la ship?

 05/04/2020

Sha-Tan

Da lettrice del manga non aspettavo altro. E Firenze raga, Firenze! Già solo per l'ambientazione ha già vinto (non sono di Firenze io quindi non sono di parte). Finora buon adattamento, vedremo

 05/04/2020

Kushiba16

La vicenda è sicuramente interessante, ma per ora un pochino scontato e con tanti cliché. Le animazioni e la fotografia sinceramente non mi hanno impressionato, ma spero migliori

 05/04/2020

Utente114448

Utente114448

Scontato e pesante, ma eccellente la grafica e l'ambientazione. Gli darò un'altra possibilità.

 05/04/2020

Franky-san

Per ora abbastanza scontato e pieno di clichè ma la protagonista è interessante e ci sono molti elementi che mi fanno ben sperare! I disegni mi piacciono e l'episodio scorre veloce e con leggerezza.

 05/04/2020

Nick86

Un mattone, ho seguito il manga per un pò per via degli ottimi disegni e la riproduzione rinascimentale, ma non fa per me, veramente noioso e anticlimatico.

 05/04/2020

maxcristal1990

Non mi aspettavo animazioni di qualità e ne che scorresse così bene! Ottimo episodio

 05/04/2020

Harue

Che meraviglia! Disegno pulito e fresco, e la protagonista sembra uno spasso. Il primo episodio è volato letteralmente. ADORO

 05/04/2020

SimoSimo_96

inizio telefonato, ma come per il sogno della nostra Arte, si intravede un potenziale immenso. ansioso di vedere come proseguirà, e intanto verde meritato.

 05/04/2020

irishman

Adoro il manga e l'anime è stato trasposto in modo ottimale. Arte è un gran bel personaggio e l'ambientazione stupenda. Che emozione vedere la mia Firenze in un anime!!!

 04/04/2020

Arashi84

Un inizio molto semplice, telefonato e stereotipato, ma Arte è una tipa tosta e rende le cose interessanti. Vediamo come proseguirà. Divina come sempre la Sakamoto! <3

 04/04/2020

Subject-0709

Bello vedere la Firenze del Rinascimento.. la storia per ora è abbastanza prevedibile, vediamo come prosegue

 04/04/2020

Brook75

Da toscano, vi dico che già mi garba bao. Inizio interessante, vediamo come evolve.

 04/04/2020

Alex Ziro

Il fatto che lei sia così grintosa mi fa sperare bene per il futuro, il fatto che i drammi familiari si siano risolti con un "ciao mà" un po' di meno. Ma le aspettative rimangono alte.

 04/04/2020

megna1

Da che mondo è mondo, la prima cosa che giudico è il chara... e qua mi sembra fin troppo standard.

 04/04/2020

Hachi194

Primo episodio che sa un po' di già visto. Carino. Aspetto il secondo episodio per farmi un'idea più completa

 04/04/2020

Katarn

Insta-love per la versione animata di Arte.

 04/04/2020

ABI_666

Inizio piuttosto ricco di cliché, ma i personaggi sono interessanti, poi lei è carinissima, proverò a seguirlo

 04/04/2020

Metaldevilgear

Episodio carino, ma svolgimento assai telefonato.

 04/04/2020

tenshi5100

Primo episodio un po' anonimo sia tecnicamente che dal lato trama/pg, ma intravedo del potenziale. Speriamo di vedere qualcosa in più nelle prossime puntate

 04/04/2020

ssmith

Mi sono innamorato!!

 04/04/2020

bellux4ver

L'inizio è molto buono!! Arte è meravigliosa tanto nel manga quanto nell'anime💜💜

 04/04/2020

Haizhong_Musume

Molto carino, la trasposizione dal manga per ora mi pare buona, è bello vedere Firenze e tutti i dettagli a colori! E Arte è sempre vulcanica!

 04/04/2020

Mirokusama

Bene come inizio dai, c'era quello che mi aspettavo leggendo la trama ma immaginavo che Arte avrebbe dovuto faticare un po' di più per seguire la sua vocazione, i disegni mi piacciono molto.

 04/04/2020

Naco

Primo episodio che rispecchia l'incipit del manga. Non vedevo l'ora di vederlo a colori! <3

 04/04/2020

soter

Episodio piacevole, promosso. Ricostruzione fatta bene, si nota anche nei dettagli come il foglio scritto in italiano visibile per qualche secondo. Curioso di sapere come procederà la storia

 04/04/2020

pippo311lp

Bello e fedele al manga. Arte mostra subito quanto sia frizzante e con tanta voglia di fare. Graficamente buono, buon Ch Design, palette di colori accesa (ma ci sta), buona ricostruzione. OP/ED 👍🏻

 04/04/2020

Rukia K.

Episodio carino. La protagonista sa un po' di già visto, ma stranamente mi piace. Come diceva il padre ha effettivamente un sorriso e una personalità che affascina. E' giusto un po' troppo impulsiva.

 04/04/2020

Thorgrim

Prima impressione davvero positiva, soprattutto la caratterizzazione della protagonista, stereotipata, ma gradevole. Non capirò mai perché i giapponesi usino nomi assurdi per PG italiani...

 04/04/2020


Altri Voti