higurashi no naku koro ni
 
La vecchia serie di Higurashi no Naku Koro ni è stata per me un nuovo punto di partenza, il via a quel vizietto mai più scomparso della passione per gli anime subbati. Dopo un'infanzia e una preadolescenza passata a suon di amatissimi cartoni su Mediaset ed MTV, arrivò un periodo di stallo, terminato poi con la scoperta del fansub (e l'arrivo di un internet più o meno veloce). Higurashi fu una delle prime serie che mi fagocitarono in questo nuovo mondo, e da brava appassionata di horror, non potei fare a meno di amare quest'anime tanto ricco di difetti quanto di emozioni. L'idea di un remake era quindi in qualche modo allettante, sia per chi come me avrebbe potuto così riassaporare l'incontrollato canto delle cicale nella calda Hinamizawa, sia per chi avrebbe avuto l'opportunità di approcciarsi per la prima volta a questa serie.

Volendo iniziare parlando dei difetti, ciò che salta all'occhio immediatamente è la grafica neanche poi tanto migliorata rispetto al vecchio anime, e anzi, in questo primo episodio si nota più di una volta qualche disegno fin troppo abbozzato e sgraziato. In secondo luogo, per quanto sia bello ritrovare il vecchio cast di doppiatori, personalmente non ho mai amato il Keiichi di Soichiro Hoshi, che qui torna ridando al personaggio la sua voce sgradevole che pare perennemente sotto sforzo. Ottime invece le interpretazioni delle ragazze, con una Mai Nakahara in grande spolvero nelle più varie sfumature della voce di Rena. 
L'atmosfera è resa abbastanza bene ma forse, reduce dalla visione precedente, è come se Hinamizawa avesse perso il suo fascino misterioso, diventando ai miei occhi un villaggio come tanti, conosciuto ormai troppo a fondo. Però, probabilmente si tratta solo di un'impressione personale.
Una gradevolissima chicca è stata la bella opening della prima serie, intitolata proprio Higurashi no Naku Koro ni, che accompagna i titoli di coda dell'episodio.

Lasciando da parte l'idea della "necessità" o meno di un remake di una serie che non è neanche così datata, il primo episodio parte abbastanza bene, facendosi forte, pur con le sue pecche, di alcuni momenti molto azzeccati, e ci riporta a Hinamizawa avvolgendoci con un forte senso di nostalgia e la voglia, forse un po' malsana e contorta, di ritornare in quel mondo assolato e crudele dominato dal pianto delle cicale.
 
higurashi
 
Visual novel, serie anime, manga, drama CD, live action: il fenomeno "Higurashi" ha praticamente invaso ogni forma d'intrattenimento giapponese per tutto il primo decennio del XXII secolo; all'intricata storia horror partorita dalla fervida mente dello scrittore e disegnatore noto attraverso il nickname di Ryiukishi07, e a cui molti di noi sono legati da un ricordo nostalgico molto forte, mancava in effetti il remake che ne potesse migliorare gli aspetti grafici non eccelsi (ammettiamolo) della vecchia serie targata Studio Deen.

Siamo nell'estate del 1983 quando il giovane Keiichi Maebara si trasferisce nella bucolica cittadina di Hinamizawa con la sua famiglia, ricostruendosi senza grossi problemi una vita sociale in cui tutte le principali amicizie sono femminili e tutte ben disposte verso di lui. Un idillio, no? La serenità durerà poco e il giovane ragazzo si troverà ad affrontare particolari situazioni senza un'apparente spiegazione. Queste lo porteranno a sempre più inquietanti scoperte, mettendo a repentaglio la sua stessa vita.

Torna il cast di doppiatori originali, torna Kenji Kawai alle musiche, Ryukishi07 e 07th Expansion sono gli autori originali. Tutto perfetto, tutto bellissimo? Da fan storico ero davvero entusiasta di questa nuova serie aspettandomi però qualcosa che potesse migliorare la serie storica di 15 anni fa, anche perché ripeto, si è fan ma non si ha il prosciutto sugli occhi e quella serie era sicuramente bruttarella sul piano estetico, pur recuperando in atmosfere e mood.

Avevo già visionato qualcosa dello studio Passione, che si occupa delle animazioni di questo remake, e non mi aveva entusiasmato: The Island of Giant Insects. Ok in questo caso anche la trama era quello che era, eppure anche in Higurashi 2020 il lato tecnico, su cui tanto avevo riposto le mie speranze, proprio non posso dire che vada. In certe parti oserei dire che è davvero imbarazzante: vedere scena iniziale sul futon per capire di che parlo. Non mi convince neanche il chara design di Akio Watanabe, posso capire il voler riprendere la visual novel ma io ero evidentemente affezionato al vecchio design. Per il resto più o meno ricalca il primo episodio storico con alcune lievi omissioni e aggiunte, non riuscendo però a coinvolgermi come questo titolo fece 15 anni fa.

Furba la mossa di mettere alla fine la storica opening che ha destato finalmente in me un sussulto. Ecco partiamo da qui, non mi sento di dare già da ora una stroncatura piena ma i dubbi restano. Un  remake deve puntare a migliorare i difetti della serie che lo ha preceduto, deve si portare il brand alle nuove generazioni ma deve anche accontentare i fan storici, come è stato fatto bene ultimamente con Fruits Basket. Riusciremo a sentire le cicale e a tornare a rivivere quelle atmosfere misteriose pur con 15 anni in più di vita (e tanti anime) sulle spalle? Lo vedremo dalle prossime puntate!
 
higurashi no naku koro ni
 
Il primo episodio di questo remake di Higurashi no Naku Koro ni sembra un po' ricalcare il passo della prima serie e la presenza della opening storica è in qualche modo forse un indice di come si voglia rimanere fedeli allo stesso tipo di atmosfera inquietante. Dal punto di vista registico ottimi sono il "Non lo so" di Rena e l"assolutamente no" di Mion, con il primo quasi da jump scare. Per il resto è ancora troppo presto per dare un giudizio dato che si deve ancora entrare nel vivo.

Da un certo punto di vista meglio così perché in questo modo si dimostra anche la volontà di aderire al materiale originale senza voler affrettare gli eventi. D'altro canto però la scena che vediamo post crediti segna già una differenza molto importante rispetto alla novel originale e accende un campanello su possibili cambiamenti della storia. Staremo a vedere.
 
higurashi no naku koro ni
 
Non mi sono mai approcciata prima a Higurashi no Naku Koro ni a causa del genere horror che sopporto molto poco (sono una gran fifona), ma questa volta ho deciso di prendere tutto il mio coraggio per addentrarmi in questo famoso anime per comprendere al meglio cosa abbia di così particolare. Quindi, in compagnia del mio povero cane che ha sopportato con me la visione, ho visto il primo episodio e... ora sono curiosissima di sapere come continua!

Come è possibile che in una così ridente cittadina di montagna sia potuto succedere un incidente del genere? Perché sembra che tutti vogliano nascondere questo omicidio?

Ho adorato un sacco le espressioni pucciose di Rena e come siano state completamente spazzate via da quel "shiranai". Il character design, inoltre, aumenta ancor di più il contrasto tra puccioso e grottesco e spero che nei prossimi episodi sia ancora più netto questo dualismo.

Che dire, per essere la prima volta che vedo Higurashi ho un hype pazzesco per il seguito!
 
higurashi no naku koro ni
 
Non ho mai visto Higurashi prima di ora, solitamente questo genere di anime non fanno per me, non amo particolarmente gli horror/splatter, quei pochi che ho visto (tipo Another) mi hanno deluso non poco. Però ho voluto approfittare di questo revival della serie, che sia remake o reboot non mi è particolarmente chiaro e gli stessi giapponesi si limitano a chiamarlo "nuovo" quindi aspettiamo. La mia prima impressione è sicuramente positiva, ben sapevo cosa aspettarmi, cioè un inizio molto leggero e un'ombra che pian piano andasse a diramarsi sempre di più sull'intera narrazione. Certo è che qui non c'è stato assolutamente tempo di avere dubbi, dato che la primissima scena non lascia molto spazio all'immaginazione, ma la scelta è senza ombra di dubbio corretta, del resto dopo tutti questi anni chi è che non lo sapesse di già?

Non posso dirmi deluso, quindi, il character design è tanto carino, i personaggi sono interessanti e il loro "cambiamento" attira non poco. Si vede un buon risultato di per sé, una serie che sicuramente anche chi non conosce l'opera prima, come me, può apprezzare senza dubbi.
 
higurashi no naku koro ni

Higurashi no Naku Koro ni Gou 01

Titolo italiano:  Capitolo dell'inganno demoniaco - parte 1
Titolo Originale: Onidamashi hen sono ichi
Titolo Inglese: Demon Deception - Part 1
Titolo Kanji: 鬼騙し編 其の壱

Data italiana: 01/10/2020
Data in patria: 01/10/2020
Durata: 24 minuti

Data: 01/10/2020
VVVVID  
Audio: thumb / Sub: thumb

Totale voti:   52   11   8 


VinMur92

È ancora l'inizio, ma per me è già un No secco... Questa nuova grafica non provoca le stesse sensazioni di oppressione e ansia a cui ero abituato con la vecchia serie. Tra l'altro vvvid imbarazzante, 12 pubblicità a episodio.

 29/10/2020

Krakatoa

Non avendolo mai visto prima il primo impatto è stato positivo. Il cambiamento improvviso legato alle domande scomode è riuscito molto bene.

 14/10/2020

Shiryu of Dragon

Interessante! All'inizio sembra un semplice remake di Onikakushi-hen, però si respira qualcosa di diverso nell'aria, come se qualcosa non quadrasse... specialmente verso la fine. Non male come primo episodio

 14/10/2020

Friederike72

Una domanda soltanto: ma ce n'era davvero bisogno? Almeno potevano migliorare il chara. Per il resto, il fascino della storia ormai è sfumato, sappiamo tutti dove va a parare. In attesa solo di un colpo di scena, a questo punto.

 09/10/2020

Syaoran93

Avevo già visto la serie classica e speravo in una migliore qualità delle animazioni/disegni. Per la prima parte dell'episodio non è stato così, purtroppo, con animazioni sgangherate. Per la trama è "ancora presto", ma la regia dell'episodio mi è piaciuta

 08/10/2020

rbstyle

Non avendo visto la serie originale per il momento questo remake fila via liscio anche fin troppo.il velo di mistero parte da metà episodio con la"deviazione". per il momento verde di fiducia

 08/10/2020

maxcristal1990

Primo episodio molto incerto

 07/10/2020

Arlec

Anche se le animazioni sono migliorate, regia, sceneggiatura e colonna sonora non sono minimamente all'altezza della vecchia serie. L'episodio annoia perché non riesce a trasmettere quella sensazione opprimente di orrore a cui Higurashi ci aveva abituato.

 07/10/2020

Julaaar

Seppur con qualche difetto tecnico per me è stata un'ottima partenza, a livello di regia ci siamo per il momento (basti vedere le reazioni di Rena e Mion decisamente riuscite) e inserire la vecchia sigla è stato un gesto di furbizia non da poco. Promosso.

 06/10/2020

WaKaHattori

Anime interessante...

 06/10/2020

Kyuuke_tsuki

Avendo visto il vecchio adattamento di Higurashi 6 anni fa, ho trovato delle migliorie riguardo la storia, però a livello grafico preferisco la serie vecchia, non so, questo chara design mi fa ancora un po' strano. Tutto sommato molto gradevole

 06/10/2020

mattiaaloe

Il primo episodio mi ha incuriosito. Non conosco la saga e non so nemmeno cosa aspettarmi.Vedremo

 05/10/2020

Ironic74

Animazioni a volte al limite dell' indecente, chara che non mi convince ..sarò nostalgico ma il primo ep del vecchio Higurashi era nettamente superiore a questo, pur con tutte le sue pecche grafiche. Vediamo il resto ma per ora sono piuttosto deluso

 05/10/2020

Libra78

E' il mio primo incontro con Higurashi no Naku Koro ni, quindi non ho confronti da fare. La storia sembra poter essere interessante, ma a livello grafico non mi convince troppo, parlo del chara design in particolare.

 05/10/2020

PokeNew

Ammetto di non aver mai visto la serie originale, ma mi ha sempre incuriosito e questo primo episodio non fa che aumentare le mie aspettative. In ogni caso non vedo l'ora di scoprire di più.

 05/10/2020

Mirokusama

Che inizio simpatico...

 04/10/2020

Arashi84

A livello grafico non mi pare ci siano stati miglioramenti eccellenti, Keiichi sul futon in una delle prime scene è inguardabile. L'atmosfera rende abbastanza bene ma forse, mancando per me l'effetto sorpresa, mi è parsa più blanda.Bella chicca la opening

 04/10/2020

Alex Ziro

Primo episodio molto carino e sicuramente promosso, mai vista la serie originale ma ben conscio dei reali toni dell'opera (non che vengano nascosti vedendo il primo episodio lol)non posso dirmi deluso. Solitamente non è il mio genere ma sorprendetemi pure

 04/10/2020

ABI_666

Premesso che non ho visto l'anime del 2006, bel primo episodio. Però avrei omesso la scena iniziale che toglie l'effetto sorpresa e stride con l'apparente ultra-moe. Lo "shiranai" di Rena mi ha messo i brividi! Adoro che ci sia lo stesso chara di Bake <3

 04/10/2020

Hachiko94

Sembrava tutto troppo allegro e felice in questa cittadina, ma a quanto pare c'è un oscuro segreto tra gli abitanti. Non ho visto la serie precedente, ma questo remake(?) per me è già partito alla grande!

 04/10/2020

UmiDAH

La sigla originale,i brividi! Mi riporta indietro al 2014 quando l'ho visto la prima volta 😭😭😭😭

 03/10/2020

carusinho24

Inizio un po più soft ma che allo stesso tempo da poter ribaltare in seguito! vediamo

 03/10/2020

erGino

ma per favore...

 16/10/2020

npepataecozz

Io non dovrei commentare sono troppo di parte, credo di aver visto tutto quello che è stato prodotto su questo titolo che ho adorato dall'inizio. Sulla grafica sono un po' perplesso, forse perché troppo abituato a quella vecchia; ma Higurashi è Higurashi

 03/10/2020

Noth

Ok primo episodio, ma "l'atmosfera" del vecchio Higurashi manca proprio... però mi fa piacere che abbiano preso delle scene dal manga e che non sia un copia&incolla della trasposizione del 2006. Però la scena finale con la vecchia op è un tocco di classe.

 02/10/2020

Mr.Chef

Mi sembra fatto abbastanza bene, anche se non capisco la necessita' di questo remake. Il vecchio adattamento mi pareva piu' che buono e chara e qualita' di questo mi sembrano simili. Spero che negli episodi successivi introducano qualche variazione.

 02/10/2020

irishman

Mi ha ricordato vagamente shiki, un bell'anime sui vampiri di qualche tempo fa: stessa atmosfera idilliaca che però cela qualcosa di contorto dietro l'apparente serenità. Tecnicamente non eccelso ma integrante. Per ora verde!

 02/10/2020

_Setsuna_

Mi sembra di essere tornata indietro nel tempo a più di dieci anni,quando lo vidi per la prima volta,questa serie mi è entrata nel cuore,i brividi negli ultimi minuti,non mi aspettavo la vecchia opening,che emozione...

 02/10/2020

Thorgrim

Sapevo che questo reboot non mi avrebbe deluso. Tutto funziona alla meraviglia, l'atmosfera di inizio anni '80 è resa alla grande così come la natura da VN della storia. Tecnicamente ottimo, il chara è perfetto per sottolineare i contrasti nella trama.

 02/10/2020

Metaldevilgear

Medesimi pregi e difetti dell'originale, ma stavolta mi sforzerò di chiudere un occhio sugli imbarazzanti personaggi macchietta. Bella chicca la vecchia opening nel finale.

 02/10/2020

TheDarkLord

Per molti versi simile al primo episodio del vecchio adattamento ma con alcuni cambiamenti interessanti. Il design è particolare, non è brutto, bisogna farci l'abitudine. Mi piacciono molto i fondali.

 02/10/2020

Shikii

Per ora è tutto molto simile al primo anime, ma non mi aspettavo che cambiassero grandi cose all'inizio. La storia è quella, dopotutto. Ma forse certe cose vengono fatte intuire troppo presto? E le animazioni sono un po' rigide.

 02/10/2020

Destroyer Zilla

Esattamente come immaginavo, si può anche fare il sincro delle scene con il primo episodio della serie 2000. Spero che cambi qualcosa perchè sarebbe come rivedere lo stesso anime tolto disegni e animazione.

 01/10/2020


Altri Voti