cells at work black
 
La prima cosa che regala questa serie è una bella dose di ansia, nel caso non ne avessimo già abbastanza, con anche un pizzico di ipocondria che non fa mai male.

Parlando di chi sta male, il soggetto preso in esame in questa versione Black sta sempre peggio, e con lui quei poveri disgraziati iper sfruttati. Ci lascia sempre quella bella sensazione di voler scoprire come le cose precipiteranno, e devo dire che sa essere anche educativa nel suo far salire la fifa. Per quanto mi riguarda l'episodio dedicato alla trombosi mi ha ansiato più di tutti gli altri (anche nei commenti sono abbastanza sicura di aver abusato del termine ansia e di declinazioni ispirate dal momento).

Essendo un'impressione finale credo di potermi anche sbilanciare nel dire che la perdita di un certo personaggio mi ha toccata più di quanto pensassi, in che modo poi. Certo ne sono morti a bizzeffe e nelle maniere più violente possibili ma lui si era guadagnato un posticino nel mio cuore.

Tornando al tizio che "ospita" i nostri protagonisti, se a quello della serie principale le cose capitavano un po' così, senza lasciarci intendere avvenissero comportamenti particolarmente scorretti, questo invece pareva cercarsele tutte.
Se da una parte l'ultimo episodio non osa quanto avrei sperato, dall'altra sembra che le cose per i nostri protagonisti peggiorino soltanto, ritrovandosi di punto in bianco in un mondo ancor più disastrato.

Un possibile seguito lo guarderei molto volentieri.
 
cells at work black
 
Dopo aver apprezzato molto la prima stagione di Cells at Work, la notizia dell’imminente uscita di uno suo spin off più maturo mi ha convinto all’istante nel dare una chance anche a questo. Cells at Work Black condivide con la serie madre l’impostazione e il tipo di narrativa ma differisce drasticamente per le condizioni del corpo che ospita i vari protagonisti. Usando un eufemismo si tratta di una persona che non tiene particolarmente al suo benessere psico-fisico: alcool come se piovesse, fumo di tabacco, grassi in eccesso, poco sonno e tanto, tanto stress. Insomma la perfetta nemesi di un salutista! L’opera fa quindi anche una non troppo velata critica alle frenetiche e logoranti condizioni lavorative giapponesi che possono portare a situazioni di questo tipo.

In questa situazione precaria e sempre al limite dell’irreparabile sarà costretto ad operare il protagonista eritrocita AA2153 (in questa serie maschio) e tutti gli altri. Se lui è il classico personaggio di buon cuore, determinato e sempre disposto a dare una mano agli altri, lo stesso non si può dire dei comprimari. Il suo amico AC1677 è fondamentalmente un pigrone che cerca sempre di sfuggire ai pericoli più che ad affrontarli maturando solo con il tempo fino a diventare la “mia cellula” preferita; le tanto carine e pucciose piastrine della serie originale qui sono scorbutiche e sempre stressate e lo stesso vale per tutti gli altri personaggi che, giustamente, non ce la fanno più a vivere in queste condizioni. L’eccezione è la formosissima Leucocita o Globula Bianca (perdonate la licenza poetica), molto più simile all’eritrocita come carattere. Li vedo molto bene insieme! È la seconda volta nella vita che shippo un eritrocita con un leucocita… chi se lo sarebbe mai aspettato XD

Il tema fondamentale sono sicuramente tutti i problemi di salute dovuti ad una vita piena di vizi, senza sport e poca attenzione al corpo. I nostri poveri protagonisti sono costretti ad affrontare i pericoli più disparati rischiando la vita ogni volta e purtroppo qualcuno ci rimette davvero le penne, sigh! Dal punto di vista scientifico sono ottime le spiegazioni della voce fuori campo che ci aiutano a capire cosa sta succedendo: chiare, coincise e a prova anche di chi, come me, della biologia conosce solo le basi.

L’aspetto che ho trovato più interessante della serie è che suscita una sana consapevolezza che quello che facciamo o non facciamo si ripercuote sulla nostra salute e che quest’ultima dipende in gran parte dalle scelte e dal nostro stile di vita. Personalmente, da fumatore, ho riflettuto parecchio su questo mio brutto vizio! Ogni episodio è un susseguirsi di paure ed ansie. Direi che la parola “ansia” sia proprio il leitmotiv della serie, quindi astenersi ipocondriaci. Fortunatamente ci sono anche dei momenti più leggeri ed altri dove ho potuto ammirare alcune bellezze femminili davvero ben disegnate come le epatociti e le glomerule senza tralasciare le stesse leucociti. Se volessi fare proprio il bacchettone forse con quest’ultime c’è un filino di fanservice di troppo anche se senza ombra di volgarità.

INIZIO SPOILER
Gli ultimi due episodi vedono il corpo prima morire e poi essere rianimato per un pelo; il proprietario si rende conto dei suoi sbagli e la situazione migliora moltissimo e così le cellule potranno vivere felici e contente… e invece no! Trasfusione ed Eritrocita e Leucocita si ritrovano in un corpo ancora peggio del precedente. Mai una gioia! Per fortuna almeno sono insieme.
FINE SPOILER

Il livello tecnico complessivamente mi è parso molto buono sia nelle parte musicale che riesce ad incrementare ancor di più l’ansia e la drammaticità dell’opera, sia nelle animazioni nei continui combattimenti che avvengono nel corpo. Le sigle se prese come canzoni a sé stanti sono molto carine ma la loro atmosfera allegra e spensierata stona parecchio col tono drammatico della serie, soprattutto per quanto riguarda la ending. Specialmente sul finale poi, i titoli degli episodi seguenti, mostrati nelle anticipazioni, spoilerano troppo quello che avverrà nella puntata facendo perdere ogni sorta di sorpresa o colpo di scena.

In generale “Cells at Work Black” è un anime che mi ha saputo intrattenere alla grande, mi ha insegnato qualcosa sul corpo umano e fatto prendere coscienza di come sia importante prendersi cura di sé a livello fisico e psichico. Sono cose che si sanno ma un promemoria non fa mai male! Ora attendo una seconda stagione piena di drammoni e malattie più disparate da sconfiggere.
 
cells at work black
 
Personalmente non me lo sarei mai aspettato che mi sarebbe piaciuto così tanto. Ero a conoscenza di questo spinoff più o meno dal momento in cui è stato annunciato in patria, e seppur riconoscendogli l'interesse che avrebbe potuto provocare, allo stesso tempo non credevo potesse essere davvero così interessante o perlomeno non più della serie originale, che era riuscita a rapire i cuori di più o meno tutto il mondo. Invece direi che perlomeno tra la seconda seria di Cells at Work e la prima di questo Black non ho assolutamente dubbi nell'asserire quale mi sia piaciuta di più.

Apprezzo senza alcuna ombra di dubbio come abbiano ribaltato ogni singolo ruolo in questo anime. Tralasciando ciò che è ovvio, ovvero il genere sessuale (se così si può definire vista la loro natura) dei due protagonisti, che funzionano perfettamente anche in questo modo, anzi, hai voglia di shipparli nonostante tutto anche a sto giro, perciò c'è poco da dire, il suo lavoro l'autore lo ha fatto proprio bene. Queste nuove piastrine sono d'impatto in questo modo, è impossibile da negare ma allo stesso tempo c'è da dire che si notano molto di meno delle loro controparti pucciose.

Una serie drammatica che funziona, che riesce a far soffrire per bene e anche a sorprendere, perché decisamente non ci saremmo aspettati di soffrire per determinati personaggi, non in questo contesto perlomeno. Una serie che urla dolore dall'inizio alla fine, e per quanto possa sembrare sadico... mi fa piacere. la serie principale riesce ad essere molto più tranquilla e dolce, questa è una perfetta contrapposizione. Tanti dettagli sul nostro corpo e sulle malattie curati alla perfezione, proprio come la serie principale rendono il tutto non solo emozionante ed intrattenente ma anche il più interessante possibile.
 
cells at work black


Cells at Work BLACK 13

Titolo italiano:  Infarto miocardico, rianimazione, cambiamento.
Titolo Originale: Shinkinkōsoku, sosei, henka.
Titolo Inglese: Cardiac Arrest, Revival, and a Change.
Titolo Kanji: 心筋梗塞、蘇生、変化。

Data italiana: 18/03/2021
Data in patria: 18/03/2021
Durata: 24 minuti

Cells at Work BLACK
Episodio 13

Data: 18/03/2021
Yamato Animation  
Audio: thumb / Sub: thumb

Totale voti:   49   2   0 


Andromeda

Spin-off decisamente superiore all'originale. u.u Comunque ho sperato fino alla fine che il Globulo Rosso biondo resuscitasse o che ricomparisse ma niente! T_T E poi quando tutto sembrava volgere per il meglio... La fregatura! XD Seconda serie in arrivo?

 27/07/2021

ceres19

Serie incredibile! Partito con basse aspettative, anche se tutto sommato mi è piaciuta la S2 standard, ma questa serie Black è proprio su un altro livello! Geniale in certi punti e sempre coinvolgente da guardare. Proprio bella!

 26/05/2021

Constance91

Ultima puntata da brividi!! ma quindi ci sarà seconda stagione? evvai!!

 24/04/2021

fedelic

Ok, il corpo prende la botta e i para dagli errori e il mondo ritorna ad essere decente. Leucocita che arrossisce vale l'intero ep XD. Devo dire che ho trovato la scena post credits una grande in****ta, praticamente sono stati trasfusi. Poveracci.

 20/04/2021

grandebonzo

Dopo l'abisso, quel filo di speranza tenuto in vita dalle cellule viene raccolto da un corpo finalmente sulla retta via: un bel messaggio, che non si ha il tempo di metabolizzare, visto che per i protagonisti si preannunciano altri tempi duri. A presto!

 12/04/2021

Slanzard

Peccato, la serie cade proprio nel momento finale in cui c'era da chiudere quanto fatto finora. La scena post-credits mette una pezza ma non abbastanza efficace.

 05/04/2021

ladynera

Non mi aspettavo niente perché il titolo è abbastanza esplicativo, però non mi aspettavo nemmeno finissero in un corpo messo ancora peggio. Dai che ci divertiamo (e ansiamo) anche nella 2S... se ci sarà.

 27/03/2021

Krakatoa

C'è voluto un infarto ma il corpo ha finalmente imparato la lezione, anche fin troppo bene visto il finale. Ora si attende la seconda stagione per rifare tutto da capo.

 24/03/2021

luke_tib

Il blush della leucocita è tutto. Finale post credits maledetto, ora devo sapere, manga arrivo.

 21/03/2021

Alex Ziro

L'episodio sembrava il più calmo e tranquillo finora, un dolce lieto fine... e invece? Eh ma che rottura però, mi dispiace tanto per questo finale così negativo. Anime comunque sorprendente e fatto davvero molto bene, non ho nessuna lamentela da porre.

 21/03/2021

Ren

Puntata colma di emozioni, alzi la mano chi non si è unito a fare il tifo insieme alle cellule 😄 Ma quando sembra profilarsi il lieto fine, ecco l'isekai colpire implacabile (e senza neanche un furgoncino ad investire i protagonisti)!

 21/03/2021

Franky-san

Tutto sembrava andare per il meglio e invece... trasfusione e via in un corpo peggiore del precedente! Che sfiga il povero eritrocita. L'unica cosa buona è che nel nuovo mondo ci sarà anche la leucocita. A questo punto voglio la seconda stagione!

 19/03/2021

marcotano-san

Rianimazione,Dae,nuova vita.Ma sul più bello,trasfusione di sangue in un nuovo corpo,messo peggio del precedente!!!Speriamo in una seconda stagione!

 19/03/2021

Libra78

Passa la voglia di fare le trasfusioni a vedere il finale... comunque più bella della serie originale

 19/03/2021

Mirokusama

E vabbeh, ma che sfiga, fatti benedire da qualcuno eritrocita...

 19/03/2021

optimus07

Episodio conclusivo che, ammetto, mi ha un po' deluso. Il finale buonista non mi è piaciuto per niente. La scena Post Credits, però, lascia presagire l'inizio di una nuova avventura. Arriverà una seconda stagione?

 19/03/2021

MegaRoby

Ottimo episodio conclusivo, anche se avrei preferito che continuasse con lo stile con il quale era iniziata la storia, ovvero drammaticità, quindi il corpo per me avrebbe dovuto morire, anche se il colpo di scena finale devo dire che mi piace. Emozionante

 18/03/2021

filidema

Splendido finale! Alcune scene mi hanno davvero emozionato! Soprattutto il grido pregno di determinazione di tutto il corpo. Un episodio da occhietti lucidi. Il corpo sembra anche redimersi diventando un buon ambiente! E poi, colpo di scena! 2a stagione?

 18/03/2021

Mr.Chef

Finale col botto. Lieto fine per il corpo (ma secondo me e' solo temporaneo, l'inevitabile e' stato solo rimandato) ma non per i nostri eroi che vengono "teletrasporati" in un nuovo corpo disastrato. S2 speriamo presto!

 18/03/2021

BeccaRebecca

Ma che sfigaaa

 18/03/2021

Riri

Carini gli eritrociti che fanno il tifo per il cuore. Alla fine il tipo ha cambiato stile di vita. Ammetto che un pochino speravo in un finale diverso, ma questo mi ha stupita! Sono addirittura finiti in un altro posto infernale!!! Bellissima serie!

 18/03/2021

Niccolò

Toni cupissimi sin dall'inizio, mi aspettavo una fine diversa ma in fin dei conti ci può stare. Serie carina.

 18/03/2021

ssmith

Mai una gioia!!

 18/03/2021


Altri Voti