logo AnimeClick.it

-

“Mouhitsu Hallucination” è un manga di tre volumi, scritto e disegnato da Distance, noto autore di manga hentai, che qui si cimenta in un’opera più leggera, realizzando un fumetto “normale”, con i classici elementi del genere “harem” e “ecchi”.

Tutto inizia quando il protagonista, Hirayama, aspirante mangaka, si ritrova per un colpo di fortuna, a essere scelto come assistente del sensei Moriyama, un autore di manga famosissimo, e per il quale stravede.... [ continua a leggere]
-

“Mermaid no You ni” o “Like a mermaid” è un manga hentai, di un solo volume, scritto e disegnato da Kurenai Azuki.

La storia ha per protagonista Aya, una studentessa liceale con un gran talento per il nuoto. La ragazza è iscritta a un club di nuoto e ottiene eccellenti risultati nello sport. Tuttavia ha un segreto: in realtà lei è una futanari, ovvero una ragazza con un grosso pisello. Per far sì che il suo membro non si noti sotto l’aderente costume... [ continua a leggere]
-

Video Girl Len è il seguito di Video Girl Ai. Nella New Edition della Star Comics è interamente contenuto nell'ultimo numero della collezione, il 9.
Video Girl Len è una storia a parte con nuovi protagonisti e che mostra il futuro delle Video Girl nove anni dopo la storia originale. Probabilmente non c'era bisogno di allungare la serie ma ho trovato questo spin-off interessante quanto Video Girl Ai. In un solo volume il maestro Katsura è riuscito... [ continua a leggere]

9.0/10
-

Il mio rapporto con questo manga è stato piuttosto strano.
Anni fa, spinta da un'improvvisa voglia di iniziare a leggere un manga, mia sorella (che non è una lettrice) prese il volume numero 1 della New Edition di Video Girl Ai sotto consiglio del mio fumettaro.
Io non conoscevo il titolo, non sapevo di che trattava anche se dal titolo e dalla copertina immaginai subito si trattasse del classico shojo per ragazze; genere che non ho mai sfiorato... [ continua a leggere]

9.0/10
-

Radiant è un manga francese di Tony valente. La trama narra di Seth, un apprendista stregone che abita si in mondo di isole volanti. Ogni tanto, di cielo cadono degli esseri chiamati Nemesis che uccidono col solo tocco ogni uomo, solo una piccola parte sopravvive app tocco e ne diventa immune, i cosiddetti stregoni. Il sogno di Seth è distruggere il Radiant il luogo da cui i Nemesis provengono. Il manga non c'entra nulla con l'attacco dei giganti,... [ continua a leggere]

10.0/10
-

Che dire, il mio primo manga, Dragon ball è il padre dei Battle shonen. L'opera si divide in due parti, la prima è quella dove Goku, il protagonista è ancora bambino, ed è molto comica, ricca di gag e combattimenti. La seconda parte è quella dove Goku è ormai adulto e combatte nemici sempre più forti in battaglie epiche con mosse molto fighe e tanti Power up. Nella seconda parte le saghe potrebbero sembrare abbastanza come :nuovo nemico, battaglia,... [ continua a leggere]
-

Se cercate un manga ricco di colpi di scena, a volte davvero sorprendenti, beh non lasciatevi scappare questo titolo. 21 volumi che scorrono via e se pensi che la trama ad un certo punto sia già definita non ti resta che leggere ancora per restare senza parole.
Se di contro siete persone che si affezionano ai personaggi vi troverete di front un titolo che vi farà del male se non ad ogni capitolo almeno ogni paio.
Seppur un survival game tratta tematiche... [ continua a leggere]
-

“I fiori del male”, titolo azzeccatissimo per quest'opera, è un manga che coinvolge profondamente, e al quale è difficile trovare difetti. Partiamo dalla trama: di storie d'amore tra fratelli se ne trovano parecchie, ma in questo caso vi assicuro che il modo in cui viene trattato il tema dell'incesto è talmente realistico e profondo da non poter essere soggetto a facili paragoni con altre serie.

Il rapporto tra Se Wa e Se Joon è morboso, ossessivo,... [ continua a leggere]

10.0/10
-

Semplicemente un vero capolavoro. La trama è originale e ben studiata, tiene incollati alle pagine dall'inizio alla fine (anche se gli ultimi capitoli sono parecchio difficili da reperire). Il tratto della Tamura è senza tempo, i personaggi sono molto espressivi e anche le ambientazioni sono ben curate, anche se forse non sempre chiarissime. E a proposito dei personaggi, sono il punto forte dell'opera. Un cast ampio e dalle svariate personalità, tutte... [ continua a leggere]
-

Questa storia è stata una meravigliosa scoperta. E' l'incontro di due anime, due caratteri, due esperienze di vita diverse ma anche sfaccettate. L'elemento shounen-ai emerge, a un certo punto, con naturalezza e si insinua nella storia senza diventarne il tema principale, ma integrandosi nella relazione tra i due protagonisti e aggiungendo, invece che togliere, profondità. C'è un'enorme capacità introspettiva e lo stereotipo non esiste. Insomma, se... [ continua a leggere]
-

Seguito di “Hidamari ga kikoeru”, quest'opera, come la precedente, mostra un'introspezione nei personaggi altissima e una grande capacità di farci immedesimare nei loro sentimenti. Seguiamo la sofferenza di Kouhei, il tentativo di Taichi di comprenderlo ma senza riuscire a stare sempre al suo passo... I personaggi, come al solito, sono molto sfaccettati e lo stereotipo quest'opera non sa nemmeno cosa sia. Sono davvero felice di averlo comprato e vorrei... [ continua a leggere]

8.0/10
-

Uno shoujo ben fatto. Nulla di eccezionale, nulla di particolarmente originale o toccante, ma una lettura scorrevole e piacevole. Per me i personaggi sono fondamentali, e in questo caso il mio voto forse è sceso un po' a causa della protagonista. Ma ammetto che la motivazione è puramente personale: in genere preferisco protagoniste più forti, acute, e che non svengano alla sola vista del loro principe azzurro. Però c'è da dire che comunque non è male.... [ continua a leggere]