logo AnimeClick.it

7.0/10
-

Titolo accattivante per questa novità editoriale Planet Manga, con un primo numero che ci catapulta nella culla del Rinascimento. Vestiamo i panni di una giovinetta di nobile estrazione con l’innata passione per la pittura, le cui aspirazioni di emanciparsi e di diventare artista vengono però messe alla prova dalle convenzioni della società dell’epoca (con una sottile ma non troppo velata critica di riflesso agli odierni preconcetti sulla parità di... [ continua a leggere]

6.5/10
-

Kanon è considerato da molti il manga più bello della famosa Chiho Saito.
Conoscevo il genere dell'autrice, molto romantico, a volte troppo soap popera. Non esattamente il mio genere, anche se le storie d'amore mi piacciono, se trasgressive.
Quindi ho comprato la serie in blocco perchè, a detta di tutti, Kanon ha qualcosa in più. Un racconto delicato e interesante.
Chiudendo l'ultimo numero mi son detta "si e no".
Nel senso che il racconto... [ continua a leggere]
-

Manga dalla struttura molto semplice e scorrevole, ma devo dire particolare ed unico nel suo genere. Ho avuto modo di leggere e visionare tante cose a tema zombie, ma questo mi ha colpito a tal punto da essere secondo solo ad I am a hero. Si tratta di un survival horror, vero, ma questo non deve trarre in inganno perchè come dicevo prima si tratta di un opera unica, il tema zombie trattato come nessuno aveva fatto prima. In soli dieci volumi l'autore... [ continua a leggere]
-

Ho conosciuto l'opera del sensei Higashimura grazie alle avventure delle principesse meduse.
Mi ci ero avvicinato con una certa esitazione, non essendo il mio genere preferito, ma alla fine sono stato conquistato dalla simpatica follia di Tsukimi e Kuranosuke e l'ho divorato in un attimo. Ho provato anche qualche one-shot della sensei, molto gradevole, finché non ho scoperto l'esistenza di questa autobiografia.

L'ho approcciata con cautela, felice... [ continua a leggere]
-

Fumetto interessante...ci si affeziona subito ai personaggi principali.. figura femminile adorabile!
Il desiderio è parte integrante dell' essere umano e spesso quest'ultimo ti porta ad avere una determinazione tale da fare di tutto x soddisfarlo! Un ottima interpretazione del desiderio umano fatto in fumetto, nn c'è che dire che... "Stai attento a ciò che desideri". In effetti tutto è legato al desiderio.. giusto o sbagliato che sia... determinerà... [ continua a leggere]

8.5/10
-

L'odierna industria cinematografica specializzata ha plasmato l'immaginario collettivo dell'horror, tramutandolo in un tripudio di sanguinolenta violenza barbarica, il più delle volte di natura ultraterrena ed aliena senza legami con la nostra quotidianità; una rappresentazione spuria, a cui manca un contesto credibile ed una struttura storica delle vicende attendibile e solido a dare profondità alle vicende narrate. Il risultato è un prodotto che... [ continua a leggere]

7.5/10
-

Innanzitutto non tratterò del tratto nagaiano, del suo pessimo stile grafico, sebbene questo ricada molto nel voto, perché ha reso la lettura particolarmente difficoltosa. A parte ciò, però, l'opera è forse più importante che bella. Non si può negare che sia stato la pietra miliare degli anni '70, sia per la sessualità così spinta (almeno a livello di nudità), che per l'aver introdotto dei temi essenziali. Ha analizzato l'animo umano con freddezza... [ continua a leggere]

9.0/10
-

Opera di genere demenziale e comico, "Grand blue" è un manga prodotto nel 2014 che manifesta le caratteristiche dei generi a cui appartiene fin dalle prime tavole.
In esso è narrata la vita di Iori, un ragazzo giapponese che sta per iniziare la propria carriera universitaria in una località vicinissima al mare trasferendosi dallo zio che è il proprietario e gestore di un negozio di sub.
Da qui Iori inizia a vivere la propria vita con la compagnia... [ continua a leggere]

9.0/10
-

Spesso mi ritrovo nella situazione d'invidiare i protagonisti dei vari anime che guardo. Leggendo questo manga invece non ho desiderato nemmeno per un secondo di essere il protagonista, il quale è dilaniato dal dolore ogni giorno.


Copertina e Grafica:
Le copertine di questo manga sono qualcosa d'indescrivibile, presentano uno stile “pastello” con colori molto morbidi (simile Tokyo ghoul). La scritta in grande nella parte superiore è azzeccata... [ continua a leggere]
-

“Samurai Flamenco – Another Days” è un manga in due volumi, basato sulla serie anime del 2013, “Samurai Flamenco”.

La storia dell’anime aveva per protagonista il giovane Masayoshi Hazama, un ragazzo con un forte senso di giustizia e che sognava di diventare un eroe. Mentre di giorno lavora come modello, di notte pattuglia le strade della sua città alla ricerca di crimini da sventare indossando un costume che si è fatto da sé.

Il manga però non... [ continua a leggere]
-

Che dire... sarebbe riduttivo classificare quest'opera un "manga" perché è molto di più. Un'opera d'arte, perchè le meraviglie artistiche delle nostre città tornano in vita come se nascessero di nuovo attraverso la matita; è un'opera storica, perché mescola sapientemente fatti reali con elementi di fantasia e fin dalle prime pagine si percepisce il grande lavoro di documentazione alla base. È un'opera letteraria, da gustarsi volume su volume nell'attesa... [ continua a leggere]

7.0/10
-

Poteva essere una meravigliosa serie di giallo al femminile, ma per qualche strana ragione la Soryo ha deciso di bloccarla sul nascere. Forse non ha fatto successo? Mah... Una storia che aveva dell'ottimo potenziale. i casi sono piuttosto semplici e fose abbastanza scontati, per quanto riguarda il secondo, mentre il primo è stato inaspettato e piuttosto surreale. Ma la forza di questo manga sta nella sua protagonista! Una donna forte, bella e scanzonata,... [ continua a leggere]