logo AnimeClick.it

-

Reduce da una lettura fenomenale come"Narutaru", ho comprato a scatola chiusa i volumi di Bokurano, il nostro gioco, dello splendido Mohiro Kitoh.
Di questo autore ho letto anche "Le ali di Vendemiaire" e "Piccole storie" e ogni volta mi sorprendevo della potenza narrativa di questo incredibile a amabile autore.
Quindi non poteva mancare Bokurano, tra l'altro così lodato e ben recensito.
Ma ahimè, è stata a mio parere una delusione terribile.... [ continua a leggere]

7.0/10
-

Spinta dalle copertine colorate e a pois così accattivanti, acquistai un pò scettica il primo volume.
Si è rivelato una piacevole sorpresa. Parliamo di una miniserie yaoi in tre volumi , mensili pubblicati dalla J-Pop.
La trama è semplice ma non banale:
Momo è un giovane ragazzo buono a nulla,squattrinato, che cerca di approfittare degli altri per farsi dare vitto e alloggio in cambio di prestazioni sessuali.
Ha ogni tipo di vizio: fuma,... [ continua a leggere]
-

(nota per i moderatori: la recensione è andata in vetrina)

“Lei e il suo gatto” è la prima opera animata realizzata dal talentuoso regista e animatore Makoto Shinkai. Prima di arrivare al successo internazionale con film come “Il giardino delle parole” e “Your name”, quando era ancora un illustre sconosciuto, il maestro Shinkai, con la collaborazione di sole altre tre persone, realizzò un breve cortometraggio di cinque minuti, “Kanojo to Kanojo... [ continua a leggere]

8.0/10
-

Credo, che Keiko Ichiguchi mangaka autrice di questa storia, fosse già conosciuta in Italia per aver collaborato con i Kappa Boys come traduttrice di opere di altri autori… è certo però che sia stata affascinata dal nostro paese sin da bambina.
Personalmente avevo accantonato, dopo averlo letto, questo volume dopo averlo quasi venduto: nel 1999 non mi era piaciuto. Lo trovavo violento: non violento nel modo di Go Nagai, autore che spicca per le sue... [ continua a leggere]
-

"Orange" è un manga del 2012 scritto ed illustrato da "Ichigo Takano"; edito in Italia da "Flashbook Edizioni", della durata di 5 volumi + extra.

L'opera comincia introducendoci il personaggio di Naho Takamiya, giovane ed ingenua studentessa di 16 anni, alle prese con gli ultimi spensierati anni di liceo. A spezzare l'ordinaria routine ci penserà però una singolare lettera destinata alla protagonista, spedita proprio da quest'ultima, dove all'interno... [ continua a leggere]
-

Una delle prime cose che spesso mi domando quando leggo opere come questo "Magical girl of the end" è: ma l'autore aveva già ben chiaro dall'inizio come si sarebbe dovuta svolgere l'intera storia, oppure la sua evoluzione è stata il risultato di più momenti creativi? Il motivo di una domanda del genere risiede nella grande complessità che avvolge un opera che, nei piani dell'autore, doveva essere molto ambiziosa ma che, dopo un ottimo inizio, ha poi... [ continua a leggere]
-

Fino alla seconda metà degli anni ’90 gli shojo manga non riuscivano ad attrarre nient’altro che un pubblico di nicchia: la Granata aveva provato il genere con Versailles no bara e si era fermata lì, la Star aveva fatto magri risulatati con Georgie e Caro fratello, per sicurezza Reyearth delle Clamp lo aveva fatto uscire nella rivista contenitore Young, il mensile del fantastico. Poi tutto cambiò nel 1997 con la Planet (Panini) che inizia ad importare... [ continua a leggere]
-

Questa serie di Megumi Tachikawa è composta di 7 volumi ma in Italia si può trovare solo il settimo nel numero 23 di Amici. Forse mi devo spiegare meglio Amici ha avuto due vite uno come magazine che pubblica 4 serie numero per numero e una che pubblica monografici: la prima parte di Saint Tail è stata quindi pubblicata a episodi a partire dal numero uno di Amici e la parte finale è stata pubblicata tutta di un colpo sul numero 23, uscito nel settembre... [ continua a leggere]
-

Come manga é fatto abbastanza bene visto che è la trasposizzione dell'anime ma la cosa che non è stabile è l'uscita dei volumi e non si sa quanti siano e quanto durerà il manga perchè ormai nel corso degli anni sono andati avanti con le serie e quest'anno siamo alla quarta stagione. L'opera devo dire che è disegnata bene anche se i personaggi sono leggermente diversi sia dalla light novel che dall'anime ma sono rimasti sullo stesso stile. Il genere... [ continua a leggere]
-

The Breaker: New Waves può essere considerato a tutti gli effetti una sorta di "Parte II" di The Breaker, dal momento che le vicende riprendono esattamente da dove sono state interrotte nella prima serie. Tuttavia, le differenza tra le due stagioni si fanno più marcate con l'incalzare della narrazione.

Disegni eccezionali
Tutto ciò che era stato apprezzato in The Breaker viene ritrovato qui, ma ampliato e arricchito. Se della prima serie erano... [ continua a leggere]
-

Mi sono finalmente messa in pari con un manga- capolavoro: OOKU – LE STANZE PROIBITE di Fumi Yoshinaga, insignito del Premio Culturale Osamu Tezuka nel 2014.
La storia segue fedelmente le vicende dell’Epoca Edo con un’importante differenza: i personaggi che nella realtà erano uomini qui sono donne e viceversa e quindi, a causa di una misteriosa malattia che ha decimato la popolazione maschile, anche lo shôgun è una donna circondata da una sorta di... [ continua a leggere]
-

Mi sono finalmente messa in pari con un manga- capolavoro OOKU – LE STANZE PROIBITE di Fumi Yoshinaga, insignito del Premio Culturale Osamu Tezuka nel 2014.
La storia segue fedelmente le vicende dell’Epoca Edo con un’importante differenza: i personaggi che nella realtà erano uomini qui sono donne e viceversa e quindi, a causa di una misteriosa malattia che ha decimato la popolazione maschile, anche lo shôgin è una donna circondata da una sorta di... [ continua a leggere]